Maura Manca


POST DELL'AUTORE

Non solo voti e compiti, oltre alla scuola c’è di più

genitori oggi

La scuola riveste un ruolo primario nel rapporto genitore-figlio, correndo anche il rischio di perdere di vista gli aspetti legati alla parte emotiva e di sottrarre tempo al legame con loro. Come comportarsi per non fargli subire la pressione legata al rendimento scolastico? I compiti, insieme al disordine, sono una delle principali cause di tensione...
LEGGI TUTTO

Da dove partire per contrastare l’invio di immagini hot via chat?

seso virtuale web

Scambio di immagini o video con contenuti sessualmente espliciti, se gli smartphone degli adolescenti potessero parlare, racconterebbero di una quotidianità che fa riflettere, non solo per la pericolosità di questi invii, quanto per l’inconsapevolezza sottostante la divulgazione di queste immagini hot. Non hanno la reale percezione del rischio, non si rendono effettivamente conto delle proporzioni...
LEGGI TUTTO

Una vittima di violenza non se la va a cercare e ha bisogno di pietà

Violenza

La pietà è un sentimento di partecipazione sentita, appunto al dolore e alla sofferenza altrui. Non entro in merito di questioni religiose, rimango solo su quelle psicologiche. Credo che si debba decisamente lavorare a più livelli sulla cultura sessista del “se l’è cercata”. Nessuno stato di alterazione psico-fisica, nessun tipo di abbigliamento o di atteggiamento...
LEGGI TUTTO

15enne dipendente dal gioco d’azzardo: picchia e spinge la madre a prostituirsi

casino

I comportamenti violenti dei figli rivolti contro i familiari sono una forma di violenza molto diffusa, che si esprime all’interno delle mura domestiche, solitamente contro il genitore più debole che non sa come reagire e difendersi. In queste situazioni, capita di frequente che il genitore bersaglio venga sommerso di insulti di ogni tipo, magari minacciato...
LEGGI TUTTO

You Pol, la nuova app per segnalare bullismo e droga

smartphone-982572_640

Si chiama You Pol, la nuova applicazione realizzata dalla Polizia di Stato, scaricabile su smartphone e tablet con sistema Android e IOS, che consente l’invio di segnalazioni in caso di episodi di bullismo o di spaccio di sostanze stupefacenti. È possibile inviare, insieme al messaggio di testo, foto o immagini relative all’episodio e segnalare l’allarme...
LEGGI TUTTO

Niente foto dei figli sui social senza accordo tra i genitori: una sentenza che tutela i minori

genitori litigare 1

E' necessario l’accordo di entrambi i genitori per la pubblicazione di foto dei minori online. E' quanto stabilito da una recente sentenza del Tribunale di Mantova, secondo cui non è possibile postare sui social network le foto dei figli senza il consenso dell'altro genitore, che può chiedere di bloccare la pubblicazione delle foto e far...
LEGGI TUTTO

Chat hot di gruppo: la nuova frontiera del sexting tra amiche

cyberbullismo shut

Oggi, immagini e video dal contenuto sessualmente esplicito, non sono più una tendenza dei giovani ma piuttosto una consuetudine, una modalità con cui interagiscono e si interscambiano anche i contenuti più intimi e privati. Siamo di fronte ad adolescenti abituati a condividere tutto, che vivono all'interno delle chat, dividendo con l'altro ogni forma di comportamento,...
LEGGI TUTTO