Maura Manca


POST DELL'AUTORE

Per prevenire i problemi dei figli si deve parlare al di fuori di una chat

mano spalla

Fare il genitore oggi, credo sia decisamente più difficile del passato, viviamo in una società con dei ritmi sempre più oppressivi, troppo individualista e poco contenitiva.  È indubbio che la tecnologia abbia gravato sulla funzione genitoriale, con l’uso smodato della tecnologia i figli sono esposti ad una serie di rischi non indifferenti che il genitore...
LEGGI TUTTO

L’ansia di un genitore può influenzare l’autostima e le scelte di un figlio

figlio preoccupazione ansia

Avere delle paure e delle preoccupazioni per un genitore è più che normale, l’importante però, è riuscire a gestirle e non trasferirle ai figli per evitare di condizionarli, di tramettergli un modello educativo che può influenzarli negativamente sull’autostima, sicurezza personale, nelle scelte e nella interazione con gli altri. Non ci dobbiamo dimenticare che i bambini...
LEGGI TUTTO

Disagi e violenza in crescita tra bambini e ragazzi. Ci siamo mai chiesti il perché?

ragazza adolescenza senza volto

I disagi dei bambini, degli adolescenti stanno aumentando esponenzialmente in termini di frequenza e gravità. Da un lato sembra una generazione di bambini affetti da ogni tipo di patologia, fioccano certificati su certificati, che spesso fanno hanno comodo ad alcuni genitori che scarico il problema sulla patologia del figlio, deresponsabilizzandosi quasi completamente. Sapere a chi...
LEGGI TUTTO

Figli che si fanno male. L’autolesionismo in adolescenza, un problema nascosto

autolesionismo e social network

L’autolesionismo rappresenta un fenomeno di indubbia rilevanza clinica e sociale, soprattutto per la sua gravità e considerevole diffusione nella popolazione adolescenziale, già a partire dagli 11-12 anni di età. Tali condotte autolesive sono l’espressione di un profondo stato di malessere e di disagio interiore che il ragazzo scarica sul proprio corpo attraverso attacchi intenzionali e...
LEGGI TUTTO

Il troppo amore per un figlio può portare ad ottenere l’effetto contrario, a non fare il suo bene, ma quello del genitore

madre figlia

Oggi un genitore è molto più presente nella vita di un figlio, anche troppo, nella gestione quotidiana, nella scansione della sua vita, nell’organizzazione. Si tende ad evitargli i problemi, si cerca di controllarlo e di essere presenti su tutto. Gli ostacoli della vita e le difficoltà sono un’opportunità di crescita, non sono uno scoglio insormontabile....
LEGGI TUTTO