Osservatorio


Chi sono gli adolescenti autolesionisti? Sono vittime di bullismo, sole e depresse che abusano di alcol

cutting 2

L’autolesionismo è una delle problematiche adolescenziali più diffuse a partire dai 12-13 anni di età. È sommersa, lo fanno di nascosto, chiusi nel loro silenzio e nella loro vergogna. Parliamo di 2 adolescenti su 10 che scaricano il proprio dolore, la propria sofferenza sul corpo attraverso tagli sulle braccia o sulle gambe, ferite con oggetti...
LEGGI TUTTO

Gelosia, controllo e prevaricazioni: quando l’amore si trasforma in possesso e violenza, anche tra gli adolescenti

violenza adolescenti

Il femminicidio, gli omicidi per gelosia e possessività, sono gli esiti della distorsione delle dinamiche che si instaurano all'interno della coppia, fin dalla prima adolescenza, fin dai primi rapporti di coppia. Il problema è che non si pensa che possano essere dei campanelli di allarme e dei segnali che possano portare a vivere sofferenze, paure,...
LEGGI TUTTO

L’autolesionismo nell’era digitale: uno strumento di comprensione e una guida per genitori

Comunicato libro autolesionismo

Autolesionismo è una parola difficile da pronunciare, soprattutto, quando a farsi del male intenzionalmente e da soli sono i giovanissimi alle prese con il loro dolore. È un fenomeno estremamente diffuso nel nostro Paese, sono oltre 2 adolescenti su 10, che a partire dagli 11-12 anni di età si tagliano, si graffiano, si bruciano, danno...
LEGGI TUTTO

Giovani “drogati di sesso”: dilagano chem sex, revenge porn e rapporti a rischio

sextasy- si

Droghe, farmaci, partner “usa e getta”: i dati di una web survey di Skuola.net e Osservatorio Nazionale Adolescenza su giovani e sessualità lanciano l’allarme chem sex. A completare il quadro, la scarsa protezione durante i rapporti e l’altissimo rischio di revenge porn, che prende di mira soprattutto le ragazze. Chem sex e rapporti non protetti,...
LEGGI TUTTO

Arresto Baby Gang, è allarme bullismo: sempre più numerose le vittime

picchiare

Baby gang arrestata per ripetute violenze su un coetaneo: le accuse per i giovani arrestati sono di concorso in violenza sessuale, riduzione e mantenimento in schiavitù o servitù, pornografia minorile, violenza privata aggravata mediante lo stato di incapacità procurato della vittima. I ragazzi, “colpevoli” di atti brutali, sono tutti teenager, il più grande ha 16...
LEGGI TUTTO

L’autolesionismo: quando gli adolescenti si fanno del male da soli

self harm

L’autolesionismo è estremamente frequente durante il periodo adolescenziale eppure è ancora troppo sottovalutato, se ne parla poco, soprattutto rispetto ad altri fenomeni come il bullismo e il cyberbullismo, nonostante coinvolga allo stesso modo una notevole quantità di ragazzi. Per autolesionismo si intende quel comportamento in cui si attaccano intenzionalmente parti del proprio corpo, tendenzialmente le...
LEGGI TUTTO

Cyberbullismo in aumento: le conseguenze sono sempre più gravi

cyberbullismo

Cresce la quota di adolescenti vittime dei bulli, anche online. La fascia più esposta è rappresentata dai ragazzi delle scuole medie. Tra le conseguenze più gravi nelle vittime sistematiche anche l’autolesionismo, i disturbi alimentari, il vissuto depressivo e l’ideazione suicidaria. Le evidenze di una indagine svolta su 8.000 studenti di medie e superiori. I fenomeni del...
LEGGI TUTTO

Allarme social e chat sconosciute ai genitori, perché favoriscono i comportamenti distorti dei ragazzi in rete?

social network

Gli adolescenti di oggi, con smartphone e tablet sempre a portata di mano, hanno un accesso estremamente facilitato alla rete, vivono perennemente connessi e comunicano con gli altri attraverso la tecnologia. Più di 9 adolescenti su 10 (94%) utilizzano Internet per parlare con gli amici, in genere tramite chat e app di messaggistica istantanea, attraverso...
LEGGI TUTTO