ARTICOLI CORRELATI

La Sindrome da disconnessione che fa ammalare adulti e adolescenti

smartphone

Una delle patologie dei nostri tempi, che si sta diffondendo sempre di più tra i nativi digitali ma non solo, coinvolgendo anche gli adulti, è la cosiddetta Nomofobia o Sindrome da Disconnessione. Il termine Nomofobia, composto dal prefisso abbreviato “no-mobile” e dal suffisso “fobia”, si riferisce all’eccessiva paura/terrore di rimanere senza telefono e quindi senza la possibilità...
LEGGI TUTTO

L’estate degli adolescenti autolesionisti: il periodo peggiore dell’anno. Come devono comportarsi i genitori?

autolesionismo estate

Il corpo racconta il dolore interno dei ragazzi autolesionisti, ogni segno, ogni cicatrice rappresentano una ferita aperta, racchiudono un’emozione che ha preso il sopravvento su di loro e che li ha schiacciati da un punto di vista psicologico. E’ veramente difficile guardarsi dentro, vedere il proprio corpo e, soprattutto, accettarsi, sapere di non essere compresi,...
LEGGI TUTTO

Abbuffate di serie in streaming: la nuova moda dei giovani. Quando finisce la passione e inizia la dipendenza?

nottambuli

Oggi i ragazzi tendono ad abbuffarsi di tutto ciò che è legato alla rete e alla tecnologia: quasi ogni loro azione è mediata dallo smartphone o comunque da uno schermo. Per la disperazione dei genitori trascorrono ore attaccati ai videogiochi e ore a guardare serie in streaming, puntata dopo puntata. Un abbuffarsi di serie chiamata Binge...
LEGGI TUTTO

Chi sono e come si comportano i cyberbulli? Come si diventa cyberbullo?

cyberbullying

Ci siamo mai domandati chi sono questi cyberbulli? Abbiamo mai analizzato a fondo le dinamiche sottostanti il cyberbullismo? Perché, se non capiamo chi sono i cyberbulli e non conosciamo a fondo la loro personalità, le loro dinamiche interne e comportamentali, non riusciremo ad intervenire in maniera efficace. Generalmente ci si incentra sulle vittime, sui segnali,...
LEGGI TUTTO

Condivisioni e iperconnessione portano i ragazzi a divertirsi sulle spalle degli altri senza rendersi conto di far del male

sos ado dipendenza cellulare

Gli adolescenti sono sempre più iperconnessi e la maggior parte di loro arriva a gestire in parallelo 5-6 profili, insieme a 2-3 app di messaggistica istantanea, rendendoli  estremamente dipendenti dalla rete e dal suo utilizzo. Da un recentissimo studio di ricerca condotto dall’università La Sapienza di Roma, la Polizia Postale con la collaborazione del Dipartimento...
LEGGI TUTTO