Archivi giornalieri: 8 febbraio 2012


Social mode: SCHOOL FIGHTER

SCHOOL FIGTHER e STREET FIGTHER consiste nello sferrare un pugno in faccia di punto in bianco ad un conoscente o a un fratello o una sorella e inserire il video su You Tube o sui social network. La versione scuola consiste nel fare a pugni fuori dalla scuola mentre la […]

school fihter

Social mode: SELLOTAPE

SELLOTAPE consiste nell’incelofanarsi o nel riempirsi la testa di nastro adesivo per deformarsi il volto. L’ideatrice, una giovane studentessa inglese, si è ispirata ad una particolare scena del film “Yes Man”, con Jim Carrey, e al Necknominate come modalità divulgativa. Ogni partecipante deve, infatti, nominare qualcuno che deve rispondere pubblicando […]

sellotape

sextasy- si

Social mode: SEXTASY

SEXTASY è un poly drug use che consiste nell’abusare di più droghe contemporaneamente. È un composto da viagra ed extasy. Lo si può trovare in discoteca o acquistare in internet, nei portali illegali specializzati. L’assunzione di extasy è utilizzata come base o droga primaria, mentre il viagra è il farmaco […]


Social mode: SEXTING

SEXTING è una pratica molto diffusa tra i più giovani e deriva dalle parole inglesi sex (sesso) e texting (inviare messaggi di testo). Con questa pratica si inviano attraverso smartphone, tablet o qualsiasi altro mezzo informatico messaggi  contenenti immagini, video  e testi a sfondo sessuale. Nel web si trovano addirittura […]

sexting

Social mode: SKYLARKING

SKYLARKING è una moda particolarmente pericolosa che ha già fatto le prime vittime tra gli adolescenti, chiamata anche Surfers suicide, che consiste nel salire sui tetti dei treni e stare in piedi non appena il convoglio prende velocità. Gli amici filmano “l’impresa” per poi inserire il video in rete.

saltare treno corsa

sleep in class

Social mode: SLEEP IN CLASS

SLEEP IN CLASS è una nuova tendenza che sta spopolando tra i giovani sui vari social network con l’hashtag  #sleepinclass, un autoscatto dove ci si riprende vicino a un proprio compagno di classe che dorme durante la lezione, non lasciandosi scappare le espressioni più buffe. E’ una moda nata negli […]


ARTICOLI CORRELATI

Figli al guinzaglio e poi liberi di navigare da soli in rete. L’incoerenza educativa è il vero problema della generazione digitale, non lo smartphone

famiglia

Bambini iperprotetti dai genitori, tenuti al guinzaglio o nel passeggino quando ormai non ci entrano più, che poi vengono lasciati da soli con un tablet in mano o con uno smartphone, liberi di guardare cartoni in rete, di vivere idealizzando i baby youtuber, di fare foto e video e di pubblicarli nei vari social network...
LEGGI TUTTO

Corso di Alta Formazione in Psicologia e Psicopatologia dell’Adolescenza: Adolescenti tra il reale e il digitalmente connessi

social-media-sito

La CSI Academy Srl in partnership con l’Osservatorio Nazionale Adolescenza Onlus diretto dalla Dott.ssa Maura Manca, propone Il Corso di Alta Formazione in psicologia e psicopatologia dell’adolescenza dal titolo “Adolescenti tra il reale e il digitalmente connessi”. Il corso intende rispondere all’esigenza concreta di una formazione specialistica da parte dei professionisti e degli operatori che...
LEGGI TUTTO

Social e smartphone influenzano le nostre emozioni? Maura Manca ne ha parlato a Radio Deejay

ragazza smartphone

Sempre più spesso utilizziamo social network e chat per comunicare i nostri stati d’animo e le nostre emozioni. Non solo: tutto ciò che viene mostrato, condiviso e visualizzato su bacheche e profili online influenza e condiziona anche le nostre reazioni. Smartphone e social sono diventati ormai parte integrante del nostro quotidiano, del nostro pensare, delle...
LEGGI TUTTO

Genitori e bambini mal-educati: come far rispettare le regole ai figli? Maura Manca ne ha parlato a RTL 102.5

bambini spiaggia

Bambini, e poi adolescenti, che mettono a dura prova i genitori, che spesso si ritrovano a non sapere cosa fare, hanno paura di sbagliare e non sanno come è meglio comportarsi. Fare il genitore è sicuramente un mestiere difficile, ma le regole ci devono essere e devono essere sempre accompagnate da motivazioni chiare e valide che...
LEGGI TUTTO

Banda Lanterna Azzurra: ragazzi già deviati, strutturati in una famiglia

pepper gas in the hand of a young man in a black jacket CS spray self-defense Tear gas concept, close up, selective focus , blurred dark background

La presidente dell’Osservatorio nazionale adolescenza Onlus, Maura Manca, commenta l'arresto dei giovani responsabili di aver spruzzato lo spray al peperoncino all'interno della discoteca di Corinaldo. «La strage di Corinaldo ci deve far riflettere su quanto sia marcato il problema della devianza giovanile nel nostro Paese e su quanto non si faccia ancora abbastanza per tutelare i nostri ragazzi». Interviene...
LEGGI TUTTO

La devianza giovanile e l’abuso di sostanze stupefacenti. Maura Manca ne ha parlato a Uno Mattina Estate

1Mattina

I mass media riportano, con sempre maggior frequenza, fatti di cronaca, relativi ad episodi di aggressività e violenza, attraverso cui può esprimersi il forte disagio, vissuto da ragazzi anche molto giovani. La devianza giovanile è un problema di rilevanza nazionale, un fenomeno ormai sempre più diffuso e radicato, che abbraccia tutti quei comportamenti che infrangono una...
LEGGI TUTTO

L’educazione civica torna tra i banchi ma non può essere la soluzione al disagio e alla devianza giovanile

scuola educazione bambini

La riforma dell’insegnamento reintroduce in modo specifico l’educazione civica nelle scuole elementari e medie. Dopo essere stata varata il 2 maggio alla Camera, oggi 1 agosto è stata approvata anche al Senato: da settembre, dunque, sarà ufficialmente una materia di studio nei primi cicli scolastici con circa 33 ore all’anno e voto in pagella. Tanti...
LEGGI TUTTO

Adolescenti che colmano con lo smartphone la paura della noia e della solitudine

amici con tecnologia mano

La solitudine spaventa i ragazzi che si riempiono di contatti illusori sui social network, si alimentano di quella sensazione di essere in contatto con gli altri, di essere parte di qualcosa, di essere “visti”, ascoltati e riconosciuti. Invece, dovrebbe essere visto come un momento in cui entrare in contatto con se stessi. La noia aiuta...
LEGGI TUTTO

Oggi parliamo della categoria dei LAMENTOSI

non voler sentire

Oggi parliamo di quella categoria di persone che si lamentano di tutto e non fanno niente per cambiare le cose. “Hai visto che la luce delle scale non funziona?”, “Hai visto che le pulizie non sono fatte bene?”, “Hai visto bla bla bla”, “Hai visto come si è comportato quello o quella....”. Una lamentela continua,...
LEGGI TUTTO

Sole, mare e scarsa protezione. Gli adolescenti ignorano i rischi del melanoma

Image of happy five teens lying on the sand

Cattive abitudini e scarsa conoscenza del problema sembrano caratterizzare la maggior parte degli adolescenti. Gran parte degli adolescenti preferisce bruciarsi piuttosto che ungersi, soprattutto i maschi, ignorando completamente i pericoli che si corrono nel prendere il sole in maniera diretta, anche nelle ore più calde. I dati di un recente sondaggio che ha coinvolto 3.500...
LEGGI TUTTO