Archivi giornalieri: 10 marzo 2014


Genitori e figli: due realtà a confronto

“Genitori e figli: due realtà a confronto” è un progetto di ricerca attualmente ancora in corso che ha la finalità di mettere a confronto il “cervello dell’adolescente” e il “cervello del genitore”, attraverso l’analisi dei due differenti punti di vista, per cercare di individuare i punti di convergenza e di […]

Genitori e figli due realtà a confronto

Segnali prostituzione

Quali sono i segnali della prostituzione minorile?

La prostituzione minorile è un fenomeno molto diffuso soprattutto nella fascia di età che va dai 12 ai 16-17 anni. In questi ultimi anni stanno dilagando le forme di prostituzione legate all’uso di computer e smartphone. Perché sta diventando un fenomeno allarmante? La diffusione della prostituzione digitale sfugge più facilmente […]


Problemi di comunicazione tra genitori e figli

L’ingresso nella fase adolescenziale non sempre è fluido e lineare; si può assistere a numerosi cambiamenti del figlio che da piccolo e bisognoso di protezione inizia a crescere e a diventare grande. Molto spesso per i genitori è difficile accettare questo cambiamento, capire che bisogna in tutti i modi favorirgli […]

Problemi di comunicazione

corpo adolescenza

Il corpo: teatro dell’esuberanza adolescenziale

La società moderna rivolge sempre maggiore attenzione al corpo e alla sua immagine. I media hanno contribuito a rendere il corpo un’icona che prevale rispetto alle caratteristiche psicologiche di una persona. I modelli estetici e alcuni canoni di bellezza sono consacrati come strumenti per accedere al successo, alla popolarità, alla […]


Che cos’è l’autolesionismo?

“mi sono fatta questo… perché stavo male, mi stressavano tutti, non capivo più niente, mi scoppiava la testa e dovevo farmi del male… prima lo facevo solo per rabbia ora lo faccio perché provo sollievo dopo ogni ferita…” Queste sono le parole di una adolescente quando descrive quello che prova […]

self harm

Segnali della depressione nell'adolescenza

I segnali della depressione in adolescenza

L’adolescenza rappresenta una fase dello sviluppo caratterizzata da manifestazioni temporanee e burrascose. Gli adolescenti attraversano fasi in cui sono profondamente annoiati, tristi, scontenti e passano le ore a guardare scorrere la propria vita senza fare niente per poi, all’improvviso, quando si presenta l’occasione, rialzarsi e dimenticarsi di tutto. I giovani […]


Anoressia nel virtuale: i siti pro Ana, una nuova emergenza sociale

Cos’è cambiato con l’enorme diffusione di smartphone, tablet, internet?  L’anoressia e la bulimia si sono spostate sul web.  Come? Con la nascita di siti “specializzati” che promuovono:  l’Anoressia, chiamati siti pro Ana e la Bulimia, chiamati siti pro Mia. Oggi esistono anche intere comunità di adolescenti che si costruiscono una […]

Anoressia virtuale

suicidio

Cyberbullismo e istigazione al suicidio

Nel 2001 è stato pubblicato da Marr e Field negli USA un libro dal titolo Bullycide: Death at Playtime, in cui gli autori hanno inventato un nuovo termine: BULLYCIDE. Con questa parola che si riferisce alla vittima spinta al suicidio dopo aver subito episodi di bullismo sia fisici e verbali […]


Il Knockout

“…eravamo nervosi e carichi di testosterone e tanta arrabbiatura, la vita era difficile. Soli e allo stesso tempo in compagnia, dovevamo dimostrare chi era il più forte il più maschio. Come i leoni addosso alla preda, come i cani con l’osso, andavamo tirati verso lo sfogo  e ogni volta era […]

Knockout

Gay amarcord

Gay Amarcord

Nel percorso che porta all’accettazione di se stessi si possono provare tante emozioni, tante sofferenze, che a volte è difficile capire, come ci racconta una ragazza che non ha avuto paura di guardarsi dentro… “Alle elementari ero estremamente popolare. Prendevo i voti più alti ed ero una bambina graziosa e […]


ARTICOLI CORRELATI

Come si diventa autolesionisti. Consigli per i genitori alle prese con l’autolesionismo

self harm

NON SEMPRE PARLANO CON LE PAROLE Quando sono invasi da un profondo dolore e dalla paura di non essere accolti dal genitore, gli adolescenti preferiscono scrivere, un messaggio, un email, una lettera alla mamma o al papà, perché hanno paura del confronto, della loro reazione, di guardarli negli occhi, di ferirli e di ricevere una...
LEGGI TUTTO

Quando le vittime vengono accusate di essere colpevoli della morte di un figlio. La madre di Desirée denunciata per abbandono di minore

giustizia per desirée per ado

Ho conosciuto di persona la mamma di Desirée. Ho avuto la possibilità di confrontarmi con lei, di ascoltare le sue parole, di guardarla negli occhi e di stringerle la mano. Non credo ci si renda conto di cosa significhi perdere una figlia in un modo così atroce, disumano e brutale; ricevere quella telefonata che nessun...
LEGGI TUTTO

Cala l’età della prima sbronza: i ragazzi bevono sempre di più

alcool

L’abuso di bevande alcoliche è un fenomeno sempre più diffuso tra i giovanissimi, nonostante sia ancora troppo spesso sottovalutato. I ragazzi si avvicinano all’alcol sempre più precocemente e ne abusano già a partire già dagli 11-12 anni. Maura Manca, presidente dell’Osservatorio Nazionale Adolescenza, ha così commentato sulla rivista ORA: «L’abuso di bevande alcoliche durante il periodo...
LEGGI TUTTO

Adolescenti in un mare di insicurezze: oltre l’estetica c’è di più!

immagine

Si vedono brutti, non si piacciono, si guardano allo specchio e trovano soltanto difetti e imperfezioni:  durante il periodo adolescenziale difficilmente i ragazzi sono soddisfatti del proprio aspetto e vivono con la paura di non essere accettati. https://www.adolescienza.it/sos/sos-genitori-adolescenti/adolescenti-allo-specchio-cosa-fare-quando-si-vedono-brutti-e-non-accettano-il-loro-corpo/ La società in cui viviamo inevitabilmente rischia di alimentare tutto questo: gli adolescenti infatti sono talmente tanto...
LEGGI TUTTO

Allarme baby pornografia: sul web il primo contatto con immagini esplicite già a sette anni

smartphone bambini shutterstock

Allarme internet tra i più piccoli: vedono la prima immagine pornografica già a 7 anni e un adolescente su cinque subisce molestie in rete. Rischi altissimi su cui le famiglie devono alzare l'allerta. Sempre connessi, tra giochi online e video musicali, e costantemente a rischio di entrare in contatto con contenuti sessuali a loro vietati....
LEGGI TUTTO

Educare alla partecipazione, al fare insieme, non alla competizione e all’esclusione

amici scuola

I figli devono essere educati fin da quando sono piccoli alla partecipazione e alla condivisione, intesa come dividere con, in modo tale che diventi il loro modo di pensare e di agire, che per loro sia naturale essere partecipativi e collaborativi, in casa e nella comunità in cui vivono. Per prima cosa si deve educare...
LEGGI TUTTO

Greta ha ridato speranza ai giovani

GRETA-THUNBERG (1)

Greta Thunberg ha pubblicato su twitter immagini giunte da Torino in merito al corteo per il Fridays for Future. “Incredible pictures from all over Italy! This is Torino” (Immagini incredibili dall’Italia! Questa è Torino, ndr) è il messaggio che accompagna il video. "Greta Thunberg ha dato ai ragazzi di tutto il mondo, e anche a quelli italiani, la...
LEGGI TUTTO

Rapine a mano armata: quali effetti sulla quotidianità delle vittime? Maura Manca ne ha parlato a La Vita in Diretta

vita1

Una rapina, soprattutto quando avviene in un contesto domestico, rappresenta un evento estremamente traumatico: imprevedibilità e senso di insicurezza caratterizzano situazioni di questo tipo e si ripercuotono sulla vita quotidiana delle vittime.   A Napoli è stata sgominata una banda che ha messo a segno diverse rapine a mano armata in negozi, sale scommesse e...
LEGGI TUTTO