Archivi mensili: settembre 2014


Caro adolescente ti scrivo…

Caro adolescente ti scrivo perché so che a volte ti trovi incastrato in un tempo che scorre inesorabile sancito da campanelle di scuola e suonerie del telefono. Ci sono momenti in cui vorresti fermarlo, altri in cui ti sembra eterno. Il presente rappresenta tutto quello che vivi, il passato ti […]

caro adolescente

autismo got talent

Benvenuti all’Autism’s Got Talent!!!

Ogni anno nel Regno Unito si svolge una delle manifestazioni più belle dedicate all’autismo. È un evento rivolto alle 2 milioni di persone che ogni giorno vivono e lavorano a contatto con questa patologia. L’autismo rientra, secondo il DSM IV-TR (Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali) all’interno della più […]


Bambini digitalizzati, tra rischi e disintossicazione

Oggigiorno sempre più bambini vengono abituati a stare molto tempo davanti a videogiochi, tablet, smartphone e televisione. Trascorrono ore e ore con lo sguardo fisso su uno schermo, senza interagire con le persone e con l’ambiente che li circonda. Il bisogno di sperimentarsi, muoversi, esplorare e conoscere è imprescindibile, soprattutto […]

bambini digitalizzati

bullismo omofobico

Cos’è il bullismo omofobico?

Per bullismo omofobico si intendono tutte quelle forme di discriminazione messe in atto in maniera sistematica e intenzionale, rivolte ai ragazzi gay o lesbiche, bisessuali, ma anche a tutti quelli che non aderiscono agli stereotipi sessuali normativi, come per esempio ragazzi con tendenze femminili o ragazze con tendenze maschili. In […]


I rischi di una comunicazione “a tempo determinato”

Creata nel 2011 da due studenti dell’Università americana di Stanford, Snapchat è un’applicazione per smartphone che si è rapidamente diffusa soprattutto tra i teenager. La sua particolarità è quella di consentire lo scambio di messaggi di testo, video e foto che, dopo essere stati visualizzati dal destinatario, si autoeliminano nel […]

snapchat

Durante il periodo scolastico gli adolescenti dormono troppo poco. Dovrebbero entrare più tardi a scuola?

Durante il periodo scolastico i ragazzi troppo spesso dormono troppo poco rispetto alle ore che dovrebbero dormire per ripristinare i livelli ottimali per una migliore concentrazione, attenzione e quindi, di conseguenza, rendimento scolastico. Secondo l’American Academy of Pediatrics (AAP) (http://www.aap.org/en-us/about-the-aap/aap-press-room/Pages/Let-Them-Sleep-AAP-Recommends-Delaying-Start-Times-of-Middle-and-High-Schools-to-Combat-Teen-Sleep-Deprivation.aspx), sulla base di un recente studio, iniziare le lezioni almeno […]

chi dorme piglia pesci

effetti stress

Gli effetti dello stress sul corpo

Situazioni di disagio e di stress anche quotidiano, possono provocare vere e proprie malattie che possono aggravarsi con il passare degli anni. Stiamo vivendo un periodo storico che ci porta spesse volte a passare gran parte della nostra giornata fuori casa, incastrati nei problemi del quotidiano, con l’idea di non […]


SOS genitori

SOS Genitori

Perché una sezione dedicata ai genitori? Sos genitori è una sezione specifica di AdoleScienza Magazine dedicata interamente ai genitori in cui AdoleScienza prende per mano gli adulti e gli accompagna a scoprire i meandri, le sfaccettature, le bellezze e i lati oscuri dell’adolescenza. Gli anni dell’adolescenza rappresentano per i genitori […]


ARTICOLI CORRELATI

Linee guida per i genitori sul cyberbullismo. Come riconoscere se il figlio è cyberbullo o cybervittima e come intervenire?

cyberbullismo whatsapp

Il cyberbullismo è una vera emergenza sociale in costante aumento che coinvolge bambini e adolescenti fin dalla tenera età, dagli esiti psicologici davvero devastanti. Per cyberbullismo si intende l’insieme di prevaricazioni messe in atto attraverso il supporto dei mezzi tecnologici, come isolamento ed esclusione dai gruppi WhatsApp, derisioni pubbliche, diffusione di foto e video e...
LEGGI TUTTO

Ansia da prestazione scolastica già alle elementari: come aiutare i bambini a superarla?

bambino scuola

Tanti bambini, già nella scuola primaria, in vista di una verifica o di un'interrogazione, sperimentano un alto livello di ansia e preoccupazione, vanno nel pallone, non riescono a sentirsi sicuri di se stessi, si bloccano. Il ruolo di genitori e insegnanti e il modo in cui gestiscono insieme ai bambini queste situazioni, diventa fondamentale per...
LEGGI TUTTO

TikTok, il social network che fa impazzire bambini e ragazzi. A cosa fare attenzione?

musica

Sarà capitato a molti i genitori di vedere i figli scatenarsi silenziosamente davanti allo schermo di uno smartphone senza sapere cosa stessero facendo. C’è chi la conosce col nome di Musical.ly, ma sono tantissimi gli adulti che ancora non sanno dell’esistenza di TikTok, una delle applicazioni del momento più scaricate da bambini e ragazzi. Si...
LEGGI TUTTO

Sapete quanti soldi spendono i ragazzi per giocare a videogiochi? Un comportamento diffuso e sconosciuto a molti genitori

videogiochi

Una tendenza sempre più diffusa dei ragazzi, anche giovanissimi, è quella di spendere del denaro sui giochi per console, come ad esempio la Play Station. Nella maggior parte di questi giochi viene proposto di versare dei soldi per ottenere crediti virtuali e acquistare tutta una serie di oggetti, personaggi, pacchetti e carte che permettono di...
LEGGI TUTTO

Tagliuzzavo il mio corpo. Solo così mi sentivo viva

self harm

Incisioni, escoriazioni, bruciature. Laura (nome di fantasia), abusata da bambina, inizia a ferirsi a 13 anni perché non si sente amata dai genitori. Smetterà a 16 anni grazie alla psicoterapia. "Rinascere è possibile dice" Le condotte autolesive sono l’espressione di un profondo stato di malessere e di disagio interiore che i ragazzi scaricano sul proprio...
LEGGI TUTTO

Ragazzi sempre più violenti per futili motivi. Perché lo fanno? Maura Manca ne ha parlato a Radio Rai 1

ragazzi violenti coltello aggressione

I mass media riportano, con sempre maggior frequenza, fatti di cronaca, relativi ad episodi di aggressività e violenza, attraverso cui può esprimersi il forte disagio, vissuto da ragazzi anche molto giovani. Si tratta di ragazzi violenti che operano con l’unica modalità che hanno di relazionarsi con l’ambiente che li circonda, ossia le aggressioni e le...
LEGGI TUTTO

Sempre più casi di maestre violente. Come intervenire? L’intervista a Maura Manca

maestre violente foto

Ciclicamente la cronaca riporta casi legati agli abusi fisici e psicologici o ai comportamenti violenti di una o più maestre nei confronti di bambini che non sono in grado di difendersi e non hanno gli strumenti per gestire questo tipo di situazioni. Abusi, ingiustizie, maltrattamenti, isolamenti da parte di un adulto che dovrebbe accudire, contenere...
LEGGI TUTTO