Archivi mensili: aprile 2015


Perché NON utilizzare i tablet e gli smartphone come una TATA?

La SmarTata è deleteria nel rapporto genitore-figlio, perché si delega la gestione di un figlio ad un oggetto. I bambini hanno bisogno di equilibrio in tutti gli aspetti della vita, anche tra quello che è reale e quello che è virtuale. I centri commerciali, i ristoranti sono frequentati da famiglie […]

smartphone non è una tata

dormire ipad

La lettura di e-Book la sera concilia veramente il sonno?

Si sta sempre di più diffondendo l’utilizzo di dispositivi elettronici che permettono di caricare e leggere un gran numero di testi in formato digitale (e-Book) sostituendo i tradizionali libri cartacei. Precedenti ricerche (Wood et al., 2013) hanno dimostrato che l’esposizione serale alla luce emessa dagli schermi elettronici provoca un’alterazione dei […]


Consigli su come educare un bambino ad un sano uso della tecnologia

Per un sano e corretto utilizzo di smartphone, tablet e pc, da parte dei bambini è fondamentale educare i propri figli alla tecnologia. Bisogna individuare delle chiare regole di utilizzo che devono essere circoscritte e adattabili alle differenti condizioni di utilizzo: – Insegnare al bambino che il cellulare non si […]

educare tecnologia

educhiamo i genitori

Prima educhiamo i genitori, poi diamo gli smartphone ai bambini piccoli

Non vanno educati alla tecnologia solo i bambini, ma anche i genitori. Neanche vengono al mondo che sono già attori inconsapevoli di video e foto condivise con i social “amici”, dal parto in poi. Ormai la tecnologia è parte integrante della vita dei bambini, direttamente o indirettamente, sono bombardati da […]


Dormire poco fa ingrassare?

I ragazzi dormono sempre meno e spesso male. In un’età in cui la durata ideale del riposo sarebbe di 9 ore, gli adolescenti dormono meno di 7 ore per notte. Un sonno insufficiente, però, può alterare l’equilibrio di alcuni ormoni coinvolti nella regolazione di appetito e sazietà, modificando il metabolismo. […]

sonno e obesità

doping bimbi

Il doping nei bambini e negli adolescenti: il ruolo dei genitori

Se ne parla ancora troppo poco, ma sono tantissimi i bambini e gli adolescenti che fanno uso di sostanze dopanti per migliorare le prestazioni sportive o, ancora più grave, sostenuti e incitati dai genitori a farne uso, pur di vincere. Questi aspetti sono estremamente dannosi per il fisico e per […]


Attenzione agli attacchi di rabbia violenti: si rischia l’infarto!

Il senso comune ci porta a immaginare che una crisi di rabbia possa realmente avere delle conseguenze negative sul nostro fisico, fino al rischio di scatenare un vero e proprio attacco di cuore. Uno studio condotto dal Dipartimento di Cardiologia del Royal North Shore Hospital di Sydney (Buckley et al., […]

rabbia infarto

facebook

Social Network e depressione: quale relazione?

I social network hanno rivoluzionato il modo di rimanere in contatto con gli amici e di fare nuove conoscenze. Tuttavia, trascorrere molto tempo in rete per visualizzare la vita degli amici sui social, confrontandola con la propria, sembra poter influire negativamente sul proprio benessere. È la conclusione di una ricerca […]


La qualità femminile più importante è la bellezza, anche per le bambine

Sempre più bambine e ragazze sono in sovrappeso, con ripercussioni importanti sulla loro salute psico-fisica, a causa di un’alimentazione sbilanciata, unita all’inattività fisica e ad un abuso di comportamenti sedentari, come stare molte ore sedute davanti al pc, allo smartphone e alla tv, che possono favorire un rallentamento del metabolismo […]

dieta bambine

ricerca google e funzioni cognitive

Lo sapevi che la ricerca online influenza le nostre capacità cognitive?

Internet rappresenta una risorsa e uno strumento di conoscenza del mondo esterno. La ricerca di informazioni, l’approfondimento, lo studio sono ormai costantemente accompagnati e guidati dai motori di ricerca online. La maggior parte delle persone si affida a internet per risolvere dubbi, cercare informazioni, recuperare dati utili allo studio ed […]


ARTICOLI CORRELATI

Adolescenti e autolesionismo. Lettura del fenomeno e modalità di intervento. Il 14 giugno seminario a Nuoro

self harm

A Nuoro venerdì 14 giugno 2019, dalle ore 9.30 alle ore 13.30, presso Pratosardo, nella sala CESP, si terrà il seminario clinico "Adolescenti e autolesionismo. Lettura del fenomeno e modalità di intervento", con la finalità di analizzare il fenomeno dell'autolesionismo, ancora troppo sottovalutato, sebbene sia molto diffuso tra i ragazzi già a partire dagli 11 anni...
LEGGI TUTTO

Adolescenti sempre più soli e disagiati. Come riconoscerli ed aiutarli? Il 13 giugno a Nuoro

adolescente triste

A Nuoro giovedì 13 giugno 2019, dalle ore 17.30 alle ore 20.00 presso la Biblioteca S. Satta, si terrà l’evento “Adolescenti sempre più soli e disagiati. Come riconoscerli ed aiutarli?, tra le iniziative delle Settimane del Benessere Psicologico. L'incontro pubblico ha la finalità di analizzare le problematiche e i disagi che colpiscono molti adolescenti di oggi, sempre più...
LEGGI TUTTO

I morti per selfie sono diventati ormai un’emergenza. Maura Manca ne ha parlato a Uno Mattina

foto maura unomattina selfie

Sono tanti i giovani che, alla ricerca di like e condivisioni sui social, arrivano a scattarsi selfie estremi e pericolosi, con il rischio di farsi del male, mettendo a repentaglio anche la loro vita. Purtroppo si continua a non lavorare sulla prevenzione, a parlare solo delle conseguenze e a leggere di adolescenti che hanno perso la...
LEGGI TUTTO

Baby calciatori abusati dal procuratore: la promessa di una carriera diventa una trappola

calcio

La drammatica storia dei giovani calciatori abusati dal procuratore della AS Roma (che risulta completamente estranea ai fatti) che venivano affidati e si affidavano a lui nella speranza di diventare calciatori famosi: è solo un tassello di un quadro più oscuro che preoccupa qualsiasi genitore. Creava illusioni e approfittava di sogni e desideri per abusarne sessualmente....
LEGGI TUTTO

Anche un genitore può piangere

donna tristezza

“Devi essere forte!” “Non piangere davanti ai bambini” “Non ti far vedere debole” Sono frasi che sentiamo molto spesso, che purtroppo fanno parte della nostra cultura, che accettiamo senza un minimo di pensiero critico e senza metterle mai in discussione. L’errore di fondo è che il pianto sia sinonimo di debolezza e di poca mascolinità,...
LEGGI TUTTO