Archivi mensili: maggio 2015


Il corpo femminile come oggetto: social media e confronto sociale

La rappresentazione che i social media offrono del corpo femminile è, troppo spesso, vicina al modello di corpo-oggetto. Riviste, pubblicità e contenuti condivisi online offrono modelli e ideali ai quali si rischia di sentirsi in dovere di aderire e corrispondere. Una maggiore esposizione a tali immagini, però, sembra dimostrarsi associata […]

corpo facebook

tardo adolescenti

Adolescenti non più adolescenti. Il dramma silente dei genitori con figli più grandi

Quando finiscono le lotte per l’ indipendenza, quando non si ostinano più per tutto, quando non ti guardano più in faccia, sta finendo l’adolescenza. Tu genitore, ti ritrovi a fare i conti con te stesso, perché quel bambino, ora è diventato un adulto, pronto a percorre la sua strada. Caro […]


Il multitasking “nemico” del cervello

Il multitasking è ormai parte integrante della vita dei ragazzi e rappresenta un’abitudine che si accompagna a quasi tutte le attività quotidiane, scolastiche ed extrascolastiche. Tuttavia, fare più cose contemporaneamente e, soprattutto, utilizzando diversi dispositivi tecnologici nello stesso momento, sembra esercitare una influenza negativa sui processi cognitivi. I sistemi mediatici […]

multitasking

bulimia

Quel mostro “invisibile” chiamato Bulimia

La fase dell’adolescenza, si sa, è caratterizzata da una grande confusione, da tanti dubbi, da tante incertezze, da tanti pensieri, da tanta voglia di fare, di divertirsi, di godersi la vita, di trasgredire, di farsi “sentire” e di farsi “vedere”. L’accettazione dell’ambiente circostante che caratterizza l’infanzia viene spazzata via dal […]


Cosa significa essere una vittima di cyberbullismo e di bullismo? Gli occhi della paura

Davanti ai miei occhi ho stampato lo sguardo di quei numerosissimi bambini e adolescenti che ho seguito in psicoterapia, vittime di quelli che sarebbero dovuti essere “amici”, vittime di compagni di classe insensibili, vittime di insegnanti che non vogliono, o non sono in grado di vedere, vittime di una scuola […]

bullismo consigli estate

prova costume

Come gestire lo stress generato dalla prova costume?

Il caldo si inizia a far sentire, l’estate si avvicina e……….tutti a ricorrere ai ripari! Ogni anno in questo periodo, come se fosse la celebrazione di festa comandata, Tv e giornali, iniziano i bombardamenti con pubblicità di prodotti miracolosi per dimagrire in pochi giorni con il minimo sforzo, diete con […]


Essere genitori che fatica!!!

Da sempre i genitori hanno cercato di impedire ai loro figli di sbagliare facendoli ragionare, correndogli comportamenti ed espressioni, anche quando i figli mostrano, in maniera evidente, che non vogliono sentire ragioni. E il genitore continua ad argomentare all’infinito, ad aggiungere spiegazioni su spiegazioni sempre più ripetute…. Non sempre si […]

essere genitori che fatica

crescere

Crescere non vuol dire smettere di ridere

Mi trovo spesso a ragionare sul senso dello sviluppo e sulla crescita da tutti i punti di vista. Superata la fase adolescenziale si inizia a parlare solo di crescita personale, professionale, dei problemi del quotidiano, tutto troppo legato alla realizzazione di sé, spesso in termini materiali e non emotivi. Il […]


Tutti mi dicono che devo dormire abbastanza, ma la domanda è: abbastanza quanto?

“Non fare tardi!”, “Almeno di notte spegni quello smartphone”, “Dormi a sufficienza!”, “Non stare fino a notte fonda su quel pc!”. Quante volte i genitori invitano a non ridurre troppo il sonno perché questo sarebbe deleterio sotto diversi punti di vista, soprattutto per evitare i problemi del risveglio la mattina. […]

dormienti multitasking

ansia cellulare

Ansia genitoriale e controllo come motivazioni per dare il cellulare ai bambini

Molto spesso dare lo smartphone ai bambini troppo piccoli è una questione di ansia e di controllo da parte dei genitori. Non deve essere uno strumento utilizzato per poter spiare il figlio in ogni momento delle sua giornata, per vedere cosa fa, con chi parla e quant’altro. Si abusa della […]


ARTICOLI CORRELATI

Figli al guinzaglio e poi liberi di navigare da soli in rete. L’incoerenza educativa è il vero problema della generazione digitale, non lo smartphone

famiglia

Bambini iperprotetti dai genitori, tenuti al guinzaglio o nel passeggino quando ormai non ci entrano più, che poi vengono lasciati da soli con un tablet in mano o con uno smartphone, liberi di guardare cartoni in rete, di vivere idealizzando i baby youtuber, di fare foto e video e di pubblicarli nei vari social network...
LEGGI TUTTO

Corso di Alta Formazione in Psicologia e Psicopatologia dell’Adolescenza: Adolescenti tra il reale e il digitalmente connessi

social-media-sito

La CSI Academy Srl in partnership con l’Osservatorio Nazionale Adolescenza Onlus diretto dalla Dott.ssa Maura Manca, propone Il Corso di Alta Formazione in psicologia e psicopatologia dell’adolescenza dal titolo “Adolescenti tra il reale e il digitalmente connessi”. Il corso intende rispondere all’esigenza concreta di una formazione specialistica da parte dei professionisti e degli operatori che...
LEGGI TUTTO

Come aiutare i figli ad affrontare la scelta e a iniziare con il piede giusto l’università?

ragazza scelta università

Non è facile districarsi in mezzo a tante università e a tante differenti offerte formative. È così cambiata anche l’università oggi che per un genitore non è per niente facile poter aiutare un figlio. Corsi triennali, università telematiche, corsi plurispecializzati che rischiano di vincolare le scelte future: forse era più facile ai tempi delle poche...
LEGGI TUTTO

Genitori violenti. I figli non sono un oggetto su cui scaricare le proprie frustrazioni

shutterstock_123266287

Non esiste condotta sbagliata di un figlio che possa giustificare punizioni corporali e torture, non solo fisiche, anche psicologiche, inflitte da un padre, da una madre, da un nonno/a o da una tata. Non c’è peggior tradimento di quello di un genitore, di chi ti dovrebbe amare e, invece, è causa del tuo male. Sono...
LEGGI TUTTO

Social senza like per aiutare gli adolescenti ossessionati dalla popolarità online. Qual è l’impatto dei like sull’autostima e sull’umore dei ragazzi?

like

Sono sempre più numerose le critiche che vengono rivolte alle piattaforme di social media per il loro impatto negativo sulla salute mentale degli utenti, soprattutto dei bambini e degli adolescenti, tanto che in alcuni Paesi si stanno effettuando sperimentazioni che impediscono la visione del numero dei mi piace, finalizzate al comprendere come tutelare maggiormente i...
LEGGI TUTTO

Le piccole star del web riscuotono sempre più successo. L’intervista a Maura Manca sul Quotidiano Nazionale

bambini youtube

Sono sempre più numerosi i bambini affascinati dal mondo di YouTube e Instagram, tanto da diventare dei veri e propri influencer seguiti da tantissimi coetanei, che condividono in rete ogni momento della loro giornata, anche con il sostegno dei propri genitori. Ne sono un esempio le ormai famosissime Marghe e Giulia, due sorelle di 12...
LEGGI TUTTO

Scuola, boom di certificazioni dei Disturbi Specifici dell’Apprendimento, ma è davvero così grave la situazione in Italia?

DSA bambino libri

Secondo i dati riportati in un articolo pubblicato dal Messaggero.it , più di tre studenti su 100, nelle scuole italiane, presentano problemi nella lettura, nella scrittura o nei calcoli: rappresentano un boom dalle proporzioni enormi. È facile fare notizia con articoli che lanciano dati e che spesso finiscono per creare allarmismo. È sempre doveroso, però,...
LEGGI TUTTO

Genitori e figli: dire sì o dire no. Come far rispettare le regole? Maura Manca ne ha parlato a Io e Te

adolescente genitore litigare

Se un tempo i genitori erano più sulla linea delle punizioni e dell’atteggiamento autoritario, oggi la maggior parte di loro tende a voler mantenere una relazione basata solo sull’affetto positivo, evitando  ai figli qualsiasi tipo di frustrazione che possa scatenare una reazione negativa, difficile da gestire. Il problema spesso sta nel fatto che si pensa...
LEGGI TUTTO