Archivi mensili: luglio 2015


Giovani che rischiano la vita. Quando la vita ti uccide e il rischio di morire ti fa sentire vivo!

  La tendenza alla sensation seeking è la ricerca di emozioni nuove che esprime il bisogno di cercare nuove sensazioni, nuove situazioni emotivamente forti e particolarmente intense, anche al prezzo di mettere a rischio la propria incolumità e quella delle persone che stanno intorno. Spesso si tratta di comportamenti impulsivi, […]

rischio

Mode e Social mode

Challenge / Sfide social / Mode

La e-generation vive costantemente collegata in Rete e ha spostato la propria vita online, la comunicazione è diventata multistrato, multitasking e instant. Questi fattori rappresentano un terreno fertile in cui far attecchire le più stravaganti creazioni adolescenziali. Tendenze, mode e social mode, dilagano nel web con una velocità strabiliante. Si […]


La relazione tra eventi di vita stressanti e asma in età evolutiva

L’asma è una patologia caratterizzata da un aumento della reattività dei bronchi che determina, a sua volta, episodi ricorrenti di crisi dovute al restringimento delle vie respiratorie. I sintomi sono: respiro sibilante, senso di costrizione toracica, difficoltà respiratoria e tosse. È molto comune l’asma a esordio giovanile, che colpisce durante […]

stress e asma

ansia da prestazione

Ansia da prestazione nei bambini. Cosa possono fare i genitori?

L’ansia da prestazione è una condizione emotiva che può manifestarsi sin dall’infanzia e compromettere la serenità con cui i bambini dovrebbero vivere la loro vita. Il voler ottenere risultati importanti ed essere al top può essere frutto di aspettative genitoriali troppo elevate dove il fallimento non può essere contemplato. Questa […]


cyberstalking

Cyberstalking nelle relazioni di coppia di adolescenti. Un problema da non sottovalutare

Lo stalking è un problema di ordine sociale, che ha trovato nella società tecnologica nuovi strumenti di comunicazione che possono essere utilizzati per ledere la libertà e il benessere di un’altra persona. La maggior parte dei casi, anche se non denunciati, avvengono all’interno della coppia, soprattutto tra i più piccoli. […]


Perché è importante che i bambini siano liberi di giocare in modo spontaneo?

Le vacanze estive rappresentano per i bambini la possibilità di un tempo libero da orari e regole sperimentati nel periodo scolastico. Il gioco libero e non strutturato, senza attività organizzate dagli adulti, costituisce un momento importante per la sperimentazione, la crescita e lo sviluppo delle funzioni esecutive (di organizzazione, pianificazione, […]

spazi di gioco

autolesionismo bimbi

L’autolesionismo nei bambini: un problema che fa disperare i genitori

L’autolesionismo nei bambini è un problema allarmante e molto delicato da trattare. Innanzitutto, è fondamentale effettuare un’accurata diagnosi differenziale per escludere qualsiasi tipo di patologia organica, ritardo mentale o un Disturbo Pervasivo dello Sviluppo perché in questo tipo di patologie sono presenti spesso condotte stereotipate come: lo sbattere la testa […]


La relazione tra il tempo trascorso ai videogiochi e comportamento

I ricercatori dell’Università di Oxford, hanno condotto un’interessante studio (Przybylski e Mishkin, 2015) dove ipotizzavano che il tempo, trascorso davanti ai videogiochi, potesse essere collegato ad alcune manifestazioni relazionali e comportamentali di bambini e ragazzi. Si sono basati, sia su domande dirette a loro, chiedendo quanto tempo dedicassero ogni giorno […]

joystick

mal di schiena

Dolori articolari da smartphone in aumento anche tra i più piccoli

L’uso di dispositivi elettronici ha conseguenze negative sulla postura di ognuno di noi. Più si sta chini in avanti su smartphone e tablet, più aumentano i rischi per la salute di collo e schiena (Kim et al., 2012; Hansra, 2014). Un recente studio, pubblicato nel 2015 dalla British Chiropractic Association […]


ARTICOLI CORRELATI

Quando il selfie a tutti i costi si trasforma in un killer

car-1845574_640

Su 11.500 ragazzi l’8% è stato sfidato a fare un selfie estremo e 1 su 10 lo ha fatto mettendo a rischio la propria incolumità Le bravate adolescenziali o i comportamenti un po' al limite, quelli in cui si correva qualche rischio sono tipici del periodo adolescenziale e non riguardano solo ed esclusivamente questa generazione. E’ in un certo...
LEGGI TUTTO

Genitori che uccidono i figli. Perché arriviamo sempre dopo?

bambino paura

Se vogliamo essere efficaci e prevenire questa escalation di omicidi-suicidi in ambito famigliare, dobbiamo cambiare completamente il nostro approccio a queste dinamiche. “Era una buona famiglia”; “non era immaginabile”; “era una bravissima persona”; “era un lavoratore”; “niente che potesse far pensare a…”, sono le parole del popolo, dei conoscenti, di chi vedeva solo quello che...
LEGGI TUTTO

Ragazzi stanchi e sotto pressione: come sopravvivere all’ultimo mese di scuola?

brutti-voti-a-scuola

Giunti quasi al termine dell’anno scolastico, aumentano stress e tensioni sperimentate dai ragazzi nel tentativo di gestire al meglio lo sprint finale. Tra voti da recuperare, paura di prendere debiti e rischio di bocciature, le ultime verifiche e interrogazioni diventano la preoccupazione principale per ragazzi e genitori. Ogni anno ragazzi e genitori si trovano ad...
LEGGI TUTTO

Anche un genitore può piangere

donna tristezza

“Devi essere forte!” “Non piangere davanti ai bambini” “Non ti far vedere debole” Sono frasi che sentiamo molto spesso, che purtroppo fanno parte della nostra cultura, che accettiamo senza un minimo di pensiero critico e senza metterle mai in discussione. L’errore di fondo è che il pianto sia sinonimo di debolezza e di poca mascolinità,...
LEGGI TUTTO

Rischio alcol: cresce il consumo tra i giovani. Maura Manca ne ha parlato a Sky Tg24

Maura Sky alcol

I numeri relativi agli adolescenti che abusano di alcol sono decisamente preoccupanti e lo confermano anche i dati presenti nella relazione del Ministro della Salute al Parlamento.(http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_pubblicazioni_2844_allegato.pdf?fbclid=IwAR3Btw3nPIWWrNiUaji01dokD9dLOmsDLRnW_DCbu613iFRQ8-usN_JDBJo). In Italia sono 8 milioni e 600mila i consumatori di alcol (23,6% uomini e 8,8% donne) e due le fasce più a rischio: quella dei 16-17enni e quella degli...
LEGGI TUTTO

Ansia da notifica: e se fossero i genitori a trasmetterla ai ragazzi?

adole social

Quando si tratta di social e tecnologia si punta spesso il dito contro gli adolescenti, colpevoli secondo i genitori di essere sempre attaccati agli schermi di smartphone e tablet. Eppure gli adulti sembrano non essere immuni dall’invasione tecnologica: fanno fatica anche loro a staccarsi dagli schermi e, impegnati tra social e chat, controllano costantemente ogni...
LEGGI TUTTO

L’orrore di Manduria: ucciso dalle violenze e dal silenzio

volto a metà violenza

Sono sempre di più i reati che vedono protagonisti purtroppo ragazzi sempre più piccoli: l’età, infatti, si sta abbassando drasticamente e il fenomeno della violenza è sempre più trasversale perché coinvolge adolescenti provenienti da diverse realtà sociali. Si tratta di giovani normalmente violenti: per loro è un divertimento rinforzato da tutte quelle persone che nel...
LEGGI TUTTO

Basta mettere l’educazione civica e togliere le note per ricreare l’alleanza scuola-famiglia?

scuole elementari

In realtà si otterrebbe di più ricordando quello che è davvero una nota: una segnalazione La riforma dell'insegnamento, che reintroduce in modo specifico l'educazione civica nelle scuole elementari e medie, è stata approvata il 2 maggio alla Camera. L’iter non è ancora concluso, il provvedimento passerà ora all'esame del Senato. Tra gli emendamenti ne è stato approvato...
LEGGI TUTTO

Perchè i ragazzi trascorrono più tempo con gli amici che con la famiglia?

influenza gruppo

Genitori e figli adolescenti si trovano ad affrontare una miriade di cambiamenti, che coinvolgono anche le relazioni. I ragazzi cercano e acquisiscono maggiore autonomia, fanno nuove amicizie, iniziano a stare sempre di più con i coetanei, spesso parlando e condividendo di meno con mamma e papà. In adolescenza è possibile far parte di numerosi gruppi:...
LEGGI TUTTO

Niente più note alle elementari. Maura Manca ne ha parlato a Tg2 Italia

tg 2 italia

Grande ritorno dell'educazione civica alle elementari e abolizione delle sanzioni disciplinari, dalla nota sul registro all'espulsione. La riforma dell'insegnamento alla convivenza civile, che reintroduce l'insegnamento dell'educazione civica nelle scuole elementari e medie, è stata approvata il 2 maggio alla Camera con 451 sì e tre astenuti. L’iter  non è ancora concluso, il provvedimento passerà ora...
LEGGI TUTTO