Archivi mensili: dicembre 2015


I buoni propositi di fine anno rischiano di far venire solo i sensi di colpa

“Ora smetto di fumare”….. “da oggi mi metto a dieta”…….”ora mi iscrivo in palestra“. Ho incontrato tante persone, anche dopo anni, impantanate negli stessi buoni propositi….. In genere, l’arrivo del nuovo anno corrisponde ad una sorta di resoconto di tutto quello che si è fatto durante i 365 giorni precedenti, […]

buoni propositi

dca dmg 5

Il vortice dei disturbi alimentari secondo il DSM-5

Sempre più bambini e bambine intorno ai 7-8 anni iniziano ad avere una percezione distorta del proprio corpo ed esprimono il loro disagio attraverso un utilizzo improprio del cibo, con ripercussioni importanti sulla loro salute psico-fisica. Per questa ragione, durante l’infanzia e l’adolescenza è fondamentale prestare attenzione a tutti i […]


La guerra persa contro il disordine adolescenziale

Nell’era tecnologica anche i genitori si sono muniti di prove per dimostrare il disordine del figlio! Foto nelle varie angolazioni della stanza incriminata, con facce soddisfatte o disperate che cercano rispettivamente approvazione/un alleato o contenimento. Alla domanda “dottoressa secondo lei è normale tutto questo?”, mi viene da sorridere perché credo […]

stanza disordinata

genitori drinking game

Genitori e giochi alcolici: come possono intervenire?

I social drinking ossia i giochi in cui si abusa di alcol, consistono in genere nel filmarsi mentre si bevono ingenti quantità d’alcool alla goccia, tutto d’un fiato, magari per poi sfidare gli amici a superare le stesse quantità e anche, in certi casi, come per esempio nel Neknominate, le […]


Regole semplici per grandi risultati: la regola del panino

Troppi problemi da dover risolvere?     Situazioni difficili?     Non sai come fare? Nella vita capitano momenti in cui c’è troppo da studiare, troppi compiti, il tempo è poco e magari si sommano anche altre cose da fare o da risolvere, per esempio con gli amici o con il o la fidanzata. Il […]

difficoltà ragazzi aiuto

musica

La musica “amica” del cervello degli adolescenti

Studi recenti, condotti su gruppi di alunni di alcune scuole superiori americane, evidenziano come ascoltare musica e suonare uno strumento musicale risultino essere attività che fanno bene al nostro organismo: riducono lo stress e offrono un’opportunità di svago e favoriscono lo sviluppo neurologico dei ragazzi (soprattutto degli adolescenti), sviluppando la […]


Shaboo, il nuovo sballo adolescenziale

Arriva dall’oriente, usata nella comunità filippina e cinese, si chiama “Shaboo” ed è la nuova droga che si sta diffondendo nel mercato nazionale e quindi, di conseguenza, anche in quello degli adolescenti, sempre pronti a trovare un nuovo “divertimento” e a provare nuovi “sballi”. Innalza i livelli di reattività e […]

social drinking

crescere al tempo di crisi

Crescere in un tempo di crisi. Come aiutare i nostri figli a credere nel futuro

In questi ultimi anni siamo stati in un certo senso schiacciati dalla crisi economica, dei valori, educativa e formativa. I giovani di oggi crescono bombardati dai media sulla precarietà, sia da un punto di vista lavorativo che scolastico. Anche la famiglia ha subito una forte crisi, i genitori si trovano […]


Come vivono il Natale i figli dei genitori separati?

Ebbene sì, i figli vorrebbero condividere le festività con mamma e papà di nuovo insieme. E se questo non è possibile, è necessario, da genitori, gestire questi momenti nel modo più sereno possibile per il bene dei piccoli. Bisogna organizzarsi per il meglio, senza tralasciare alcuni aspetti rilevanti. “Vorrei almeno […]

separazione e psicosomatica

bullismo e dca

Natale è il periodo più felice dell’anno? Per molti, sembrerebbe di no

È stato osservato che in prossimità del Natale vi è in effetti un peggioramento del tono dell’umore mentre è stato riscontrato un aumento del numero di decessi correlati all’abuso di alcol. E’ ciò che è emerso da una recente ricerca, pubblicata sulla rivista Innovations in Clinical Neuroscience, che ha voluto […]


ARTICOLI CORRELATI

Nella rete della rete. Chi sono gli adolescenti iperconnessi e a cosa vanno incontro?

smartphone

I bambini, fin da piccolissimi vengono dotati di un mezzo proprio che gli viene regalato dai genitori in media a partire dai 9 anni, senza essersi prima sincerarsi che abbiano acquisito le competenze per conseguire la patente per navigare da soli schivando i pericoli della rete. Il problema, però, è che all’età in cui gli...
LEGGI TUTTO

Il primo incontro con la pornografia online avviene già a 7-8 anni: come comportarsi?

educazione alla sessualità bambini

Non si vuole parlare di sessualità ai bambini, non si vuole fare un'educazione sessuale sistematica e seria nelle scuole, ci lamentiamo dei comportamenti deviati e pericolosi che mettono in atto, soprattutto quando sono in adolescenza, e li lasciamo però soli ad istruirsi in rete e a capire come funziona la sessualità attraverso la pornografia, fin...
LEGGI TUTTO

Troppi adolescenti a rischio diffusione materiale privato in rete o nelle chat e suicidio. La gogna mediatica e il revenge porn

violenza-in-rete

Basta veramente un niente per trovarsi schiacciati dalla diffusione mediatica di materiale privato o intimo senza la propria approvazione e consenso. Basta un attimo in cui ci si lascia andare, ci si fida, si pensa solo al momento che si sta vivendo e non si riflette sul fatto che quelle immagini possono essere utilizzate come...
LEGGI TUTTO

Minacciati e tenuti in ostaggio sull’autobus: come è possibile superare il trauma? Maura Manca ne ha parlato a Tg2 Italia

tg2 2

Un'esperienza terribile, quella che ha coinvolto 51 studenti di una scuola media, minacciati e tenuti in ostaggio per quasi un’ora dall'autista di un autobus che li stava portando in palestra in una mattina che sembrava uguale a tante altre. Un'esperienza che lascerà sicuramente un segno profondo nelle loro menti, così come nei genitori e negli...
LEGGI TUTTO

Bus incendiato e il terrore vissuto dai ragazzi che hanno rischiato di morire. Che segni lascerà nella loro psiche e come aiutarli ad elaborare?

paura

L’esperienza che hanno vissuto alcuni studenti di seconda media minacciati e tenuti in ostaggio per quasi un’ora, è un’esperienza che lascerà sicuramente un segno nelle loro menti. Alle porte di Milano, di ritorno da un’uscita scolastica, sono stati sequestrati dall’autista del pullman, legati e gli è stato tolto lo smartphone così che fossero isolati e...
LEGGI TUTTO

Cherofobia, quella paura che fa perdere la felicità

BIMBA TRISTE GIOCO

Colpisce gli adolescenti, ma si è diffusa tanto tra gli adulti. Da dove deriva e come si comportano i soggetti che sono affetti da questa avversione alla gioia? Può sembrare strano, però esistono tante persone che hanno paura di essere felici. Sono spesso mimetizzate tra le persone comuni, non sono chiuse dentro una stanza a...
LEGGI TUTTO

Dilagano gli insulti sull’aspetto fisico sui social network, nel mirino anche i minori

smartphone-958066_640

In rete, soprattutto attraverso i social network e protetti dall’anonimato, ci si sente legittimati a commentare, con messaggi e parole cariche di odio personaggi celebri che vengono presi di mira per il loro aspetto. In una società come la nostra, basata sull’estetica e sulla bellezza, si rischia di diventare gratuitamente bersaglio di derisioni e sopraffazioni....
LEGGI TUTTO

Il tuo ragazzo è troppo geloso? I segni da non sottovalutare

gelosia ossessiva 2

Nell’ambito del progetto contro la violenza sulle donne “Don’t Slap Me Now”, finanziato dal Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri, ideato e realizzato in partenariato da Skuola.net e Osservatorio Nazionale Adolescenza, vogliamo aiutarti a riconoscere i segnali di una relazione che non sta andando per il verso giusto. Come capire...
LEGGI TUTTO

Cyberbullismo e sexting: che impatto hanno sui ragazzi? Maura Manca ne ha parlato a Generazione Giovani

generazione giovani

Il cyberbullismo è un fenomeno di enorme rilevanza clinica e di forte impatto sociale, personale, familiare e scolastico, che coinvolge sempre più bambini e adolescenti fin dalla tenera età, con esiti psicologici davvero devastanti.  Il vero problema dei ragazzi oggi, invece, sono le chat di messaggistica istantanea, i famosi gruppi su WhatsApp, che sono utilizzati...
LEGGI TUTTO