Archivi mensili: agosto 2016


coperitna oggi

Come affrontare l’inserimento in un nuovo ciclo scolastico?

Sul settimanale OGGI di questa settimana in una intervista a Maura Manca, sono state trattate le problematiche legate al cambiamento del ciclo scolastico e all’inserimento nella scuola materna, primaria e secondaria. Sono stati elencati tutta una serie di utili consigli, con un approfondimento anche sul bullismo, in un articolo di […]


Esami di riparazione: i 5 utili consigli per i genitori

Figli sotto esame significa intera famiglia sotto esame! Ecco ci siamo, tra pochi giorni ci saranno i temutissimi esami di riparazione di settembre e tutta la famiglia rimane in attesa del verdetto definitivo: promossi o bocciati?   In questa fase delicata di inizio anno il ruolo del genitore è cruciale […]

esami riparazione

genitori si diventa

Elaborazione del lutto nei bambini rimasti orfani a causa del terremoto

Il dramma dei bambini rimasti soli a causa del terremoto: come aiutarli e come è possibile elaborare il lutto e il dolore della perdita? Ne ha parlato Maura Manca durante la trasmissione di Radio Cusano #genitorisidiventa, condotta da Annalisa Colavito.  


Vacanze finite, attenti allo stress post ferie. Come superare la “sindrome da rientro”?

Le vacanze estive stanno terminando e per molti sono già terminate, dovremmo sentirci rilassati e carichi di energia, eppure incombe una sensazione di malessere e stress. L’impatto con la vita quotidiana, il rientro al lavoro, le corse per accompagnare i figli a scuola, il traffico cittadino, tutto è vissuto come […]

sindrome rientro

terremoto home

Adolescenti vittime del terremoto. Quali sono le principali reazioni emotive e comportamentali?

Spesso si parla di bambini e di genitori quando si verificano questi disastri, mentre gli adolescenti vengono in un certo senso trascurati perché tanto loro sono già grandi, in grado di capire cosa sia successo, non c’è bisogno di dovergli spiegare cosa sia un terremoto e come si manifesta. Conoscono […]


Genitori: attenzione a non potenziare le paure dei figli

Capita spesso che i bambini manifestino delle paure e delle preoccupazioni e che abbiano timore di fare qualche cosa. Il genitore non deve alimentare le paure del figlio, deve rispettarle, nello stesso momento non deve far finta di niente, deve dare la giusta importanza perché il piccolo prova una brutta […]

paure bimbi

bambini terremoto

Come spiegare ai figli il terremoto senza creare ulteriori traumi? Il decalogo per dirlo ai bambini e agli adolescenti

Il terremoto è un evento che destabilizza profondamente, soprattutto i bambini e gli adolescenti e può avere degli effetti devastanti anche a lungo termine. Il trauma tante volte viene covato ed emerge con i suoi sintomi anche dopo mesi, in condizioni di pseudo tranquillità. I genitori devono stare attenti a […]


Come reagiscono i bambini alle immagini dei terremoti e dei disastri? Come parlare con loro?

Le immagini che si vedono in televisione e che girano in rete e sui social network sono veramente toccanti, terrificanti, sconvolgenti per noi adulti, figuriamoci l’impatto che possono avere nei poveri bambini. Quando capitano questi eventi non bisogna tenerli all’oscuro di tutto come si vorrebbe per tutela e protezione, bisogna […]

terremoto home

urlare bimbi

Bambini che urlano quando parlano e giocano. Ecco come contenerli in 8 utili mosse

Capita spesso che i bambini quando interagiscono o parlano con i genitori o con gli altri bambini o quando  giocano, strillino o urlino. Spesso è una fase fisiologica della crescita. Il bimbo deve imparare ad autoregolarsi come ha fatto con il controllo degli sfinteri, i ritmi fisiologici, il controllo muscolare […]


ARTICOLI CORRELATI

Nella rete della rete. Chi sono gli adolescenti iperconnessi e a cosa vanno incontro?

smartphone

I bambini, fin da piccolissimi vengono dotati di un mezzo proprio che gli viene regalato dai genitori in media a partire dai 9 anni, senza essersi prima sincerarsi che abbiano acquisito le competenze per conseguire la patente per navigare da soli schivando i pericoli della rete. Il problema, però, è che all’età in cui gli...
LEGGI TUTTO

Il primo incontro con la pornografia online avviene già a 7-8 anni: come comportarsi?

educazione alla sessualità bambini

Non si vuole parlare di sessualità ai bambini, non si vuole fare un'educazione sessuale sistematica e seria nelle scuole, ci lamentiamo dei comportamenti deviati e pericolosi che mettono in atto, soprattutto quando sono in adolescenza, e li lasciamo però soli ad istruirsi in rete e a capire come funziona la sessualità attraverso la pornografia, fin...
LEGGI TUTTO

Troppi adolescenti a rischio diffusione materiale privato in rete o nelle chat e suicidio. La gogna mediatica e il revenge porn

violenza-in-rete

Basta veramente un niente per trovarsi schiacciati dalla diffusione mediatica di materiale privato o intimo senza la propria approvazione e consenso. Basta un attimo in cui ci si lascia andare, ci si fida, si pensa solo al momento che si sta vivendo e non si riflette sul fatto che quelle immagini possono essere utilizzate come...
LEGGI TUTTO

Minacciati e tenuti in ostaggio sull’autobus: come è possibile superare il trauma? Maura Manca ne ha parlato a Tg2 Italia

tg2 2

Un'esperienza terribile, quella che ha coinvolto 51 studenti di una scuola media, minacciati e tenuti in ostaggio per quasi un’ora dall'autista di un autobus che li stava portando in palestra in una mattina che sembrava uguale a tante altre. Un'esperienza che lascerà sicuramente un segno profondo nelle loro menti, così come nei genitori e negli...
LEGGI TUTTO

Bus incendiato e il terrore vissuto dai ragazzi che hanno rischiato di morire. Che segni lascerà nella loro psiche e come aiutarli ad elaborare?

paura

L’esperienza che hanno vissuto alcuni studenti di seconda media minacciati e tenuti in ostaggio per quasi un’ora, è un’esperienza che lascerà sicuramente un segno nelle loro menti. Alle porte di Milano, di ritorno da un’uscita scolastica, sono stati sequestrati dall’autista del pullman, legati e gli è stato tolto lo smartphone così che fossero isolati e...
LEGGI TUTTO

Cherofobia, quella paura che fa perdere la felicità

BIMBA TRISTE GIOCO

Colpisce gli adolescenti, ma si è diffusa tanto tra gli adulti. Da dove deriva e come si comportano i soggetti che sono affetti da questa avversione alla gioia? Può sembrare strano, però esistono tante persone che hanno paura di essere felici. Sono spesso mimetizzate tra le persone comuni, non sono chiuse dentro una stanza a...
LEGGI TUTTO

Dilagano gli insulti sull’aspetto fisico sui social network, nel mirino anche i minori

smartphone-958066_640

In rete, soprattutto attraverso i social network e protetti dall’anonimato, ci si sente legittimati a commentare, con messaggi e parole cariche di odio personaggi celebri che vengono presi di mira per il loro aspetto. In una società come la nostra, basata sull’estetica e sulla bellezza, si rischia di diventare gratuitamente bersaglio di derisioni e sopraffazioni....
LEGGI TUTTO

Il tuo ragazzo è troppo geloso? I segni da non sottovalutare

gelosia ossessiva 2

Nell’ambito del progetto contro la violenza sulle donne “Don’t Slap Me Now”, finanziato dal Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri, ideato e realizzato in partenariato da Skuola.net e Osservatorio Nazionale Adolescenza, vogliamo aiutarti a riconoscere i segnali di una relazione che non sta andando per il verso giusto. Come capire...
LEGGI TUTTO

Cyberbullismo e sexting: che impatto hanno sui ragazzi? Maura Manca ne ha parlato a Generazione Giovani

generazione giovani

Il cyberbullismo è un fenomeno di enorme rilevanza clinica e di forte impatto sociale, personale, familiare e scolastico, che coinvolge sempre più bambini e adolescenti fin dalla tenera età, con esiti psicologici davvero devastanti.  Il vero problema dei ragazzi oggi, invece, sono le chat di messaggistica istantanea, i famosi gruppi su WhatsApp, che sono utilizzati...
LEGGI TUTTO