Archivi mensili: marzo 2017


Le vittime di bullismo non parlano anche per paura di rimanere soli e di essere esclusi dal gruppo

Ennesimo grave episodio di bullismo, questa volta è stato coinvolto uno studente di 15 anni di un Istituto superiore di Ragusa già precedentemente deriso e preso di mira dai compagni in più di una occasione. Il ragazzo è stato vittima di quelli che i bulli chiamano “scherzi”, di quei comportamenti […]

vittima bullismo e cyberbullismo

Ucciso dopo una banale lite. Come si arriva ad essere così violenti e senza pietà?

Emanuele è stato ucciso con una violenza efferata dopo una banale lite in un locale, non era una vendetta, non era un regolamento di conti, era una discussione come tante, un litigio che poteva coinvolgere ognuno di noi. È questo che tocca maggiormente di questa situazione, come è possibile che […]

killer-820017_960_720

Adolescenti insicuri e con bassa autostima. Cosa possono fare i genitori per aiutarli ad essere più sicuri?

L’autostima corrisponde al valore che ciascuno di noi attribuisce a se stesso, al grado di accettazione di sé, alla fiducia che si ripone nelle proprie capacità e nel saper affrontare le proprie esperienze di vita e alla rappresentazione che ogni persona ha di sé. Avere un buon livello di autostima […]

paura-giudizio

pistola

Siamo il popolo del “dopo”, della condanna e della compassione. E il prima?

Ho taciuto fino ad ora, il silenzio credo rappresenti una delle più alte forme di rispetto per il dolore altrui. Nonostante io provi un invadente e scomodo dispiacere per l’accaduto, da persona, madre e professionista, ritengo doveroso condividere riflessioni nate in me proprio nell’assordante silenzio delle mie parole. E allora, […]


Il bullismo e il cyberbullismo negli spogliatoi. Un problema nascosto agli occhi degli adulti

Si parla in genere di bullismo tra i banchi di scuola, dimenticandosi di quanto, invece, le prevaricazioni, le prese in giro e i comportamenti aggressivi rivolti verso altri compagni, siano estremamente frequenti anche nello sport, durante l’attività sportiva stessa, ma soprattutto dentro gli spogliatoi. Ci sono tantissimi bambini e adolescenti […]

sport-1077004_960_720

autolesionismo cutting

L’autolesionismo nell’era digitale: uno strumento di comprensione e una guida per genitori

Autolesionismo è una parola difficile da pronunciare, soprattutto, quando a farsi del male intenzionalmente e da soli sono i giovanissimi alle prese con il loro dolore. È un fenomeno estremamente diffuso nel nostro Paese, sono oltre 2 adolescenti su 10, che a partire dagli 11-12 anni di età si tagliano, […]


La violenza del branco. Fin dove si possono spingere i ragazzi in gruppo?

Da tempo assistiamo ad un evolversi sempre più cruento e preoccupante del comportamento in gruppo di amici che spesso finiscono ad agire come un branco. Si tratta magari di amici con i quali ci si conosce da anni, con cui si condividono le serate, le uscite in discoteca e i […]

picchiare

padre ucciso

Uccidere per uno scherzo, bullizzare per gioco. Come è possibile arrivare a tutto questo?

Un episodio dietro l’altro, uno più grave dell’altro, che fanno riflettere sulla direzione che stanno prendendo questi ragazzi, sul senso della vita, sui valori e sull’educazione. Cosa si nasconde dietro un “l’ho fatto per scherzo”, “ma io stavo giocando”, “noi ci stavamo divertendo”. Cosa si può arrivare a fare per […]


ARTICOLI CORRELATI

Corso di Alta Formazione in Psicologia e Psicopatologia dell’Adolescenza: Adolescenti tra il reale e il digitalmente connessi

social-media-sito

La CSI Academy Srl in partnership con l’Osservatorio Nazionale Adolescenza Onlus diretto dalla Dott.ssa Maura Manca, propone Il Corso di Alta Formazione in psicologia e psicopatologia dell’adolescenza dal titolo “Adolescenti tra il reale e il digitalmente connessi”. Il corso intende rispondere all’esigenza concreta di una formazione specialistica da parte dei professionisti e degli operatori che...
LEGGI TUTTO

Adolescenti, tecnologia e sessualità: Maura Manca ne parlerà al Festival della sessuologia

Top above high angle view portrait of nice trendy attractive exquisite charming girl lying on linen sheets in lace maroon red bra taking selfie on smart gadget device posing teasing waiting husband

Domenica 15 Settembre 2019, dalle ore 12.30 alle ore 13.45, insieme al Dott. Davide Dèttore, al Dott. Giuseppe Lavenia, Presidente dell’Associazione Nazionale Dipendenze Tecnologiche e alla Dott.ssa Maura Manca, Presidente dell’Osservatorio Nazionale Adolescenza si parlerà di "Intimità e sessualità degli adolescenti: identità digitali, sexting e revenge porn. La tecnologia porta con se solo rischi o anche...
LEGGI TUTTO

La strage silenziosa dei giovani suicidi: bisogna guardare in faccia il problema

suicidio

Il suicidio è la seconda causa di morte tra i ragazzi dai 15 ai 19 anni. L’età si sta abbassando e i tassi aumentano, non solo del suicidio ma anche dell’ideazione suicidaria, dei tentativi di suicidio, della depressione infantile e adolescenziale. Secondo l’Osservatorio Nazionale Adolescenza i tentativi di suicidio da parte dei teenager in due anni...
LEGGI TUTTO

Minaccia di pubblicare le tue foto intime? Come comportarsi e cosa devi sapere

Metterlo in atto è facile e veloce, quanto dannoso e soprattutto vile. Parliamo del revenge porn, fenomeno purtroppo sempre più diffuso tra i giovanissimi, che a partire dallo scorso 9 agosto, è diventato ufficialmente reato in seguito all’approvazione del disegno di legge “Codice Rosso”. Numerosi sono stati i casi di cronaca che hanno raccontato episodi...
LEGGI TUTTO

I baby tossicodipendenti sono sempre di più

Young boy looking at her friend smoking sitting on staircases

Acquistare marijuana e cocaina è facile e poco costoso: oggi gli stupefacenti (abbinati o no agli psicofarmaci) sono usati anche da bambini che vengono da "famiglie normali", spesso ignari dei rischi che corrono.  I consumatori di cannabis, cocaina, eroina sono sempre più giovani Nel 2018, nei servizi dei Centri Fict, la Federazione Italiana Comunità Terapeutiche,...
LEGGI TUTTO