Archivi mensili: gennaio 2018


Minori che denunciano abusi e violenze intrafamiliari. Maura Manca ne ha parlato a Matrix

Su Canale 5, il 24 gennaio 2017, a Matrix, con Nicola Porro, la dott.ssa Maura Manca ha parlato del caso della ragazza che ha denunciato l’abuso subìto dal padre in un tema scolastico, analizzando anche il ruolo dei media e le denunce di abusi e violenze da parte dei minori. Sono […]

maura matrix

violenza figli genitori

Violenze intrafamiliari: la sofferenza inascoltata degli adolescenti

Su Radio In Blu, il 23 gennaio 2018, nel programma “Buongiorno in blu” con Chiara Placenti, la dott.ssa Maura Manca ha parlato in diretta del caso della 14enne che ha confessato, all’interno di un tema scolastico, di aver subito abusi da parte del padre, che si è poi suicidato in […]


Autolesionismo nei social e nelle chat di gruppo: l’influenza del digitale

autolesionismo cutting

bambini discutere

Bullismo alle scuole elementari: bambini in ospedale per colpa dei bulli

Gli episodi di bullismo sono più frequenti alle scuole elementari, mentre tendono a diminuire durante la crescita. Generalmente, però, i ragazzi delle medie e delle superiori mettono in atto condotte più violente, sebbene negli ultimi anni stiamo assistendo ad episodi di violenza fisica molto gravi anche tra i bambini. Ad […]


Odio sul web: quando si arriva al femminicidio virtuale

In diretta su Rai 1, alla Vita in Diretta, il 22 gennaio 2018, al caffè condotto da Francesca Fialdini, la dott.ssa Maura Manca è intervenuta nello spazio di approfondimento sull’odio in rete, il cyberbullismo e il diritto all’oblio. In studio anche la mamma della povera Tiziana Cantone. Si tratta di […]

27140561_10159881393485301_1885779112_o

gruppo-classe

I professori devono fare i professori non gli amici degli studenti

Se i confini non vengono messi in primis dagli adulti, come possiamo pensare che i bambini e soprattutto gli adolescenti lo facciano da soli? I limiti li apprendono dagli adulti che spesso e volentieri non ne hanno. Qui non si tratta di autorità e neanche della nostalgia dei tempi passati […]


devianza

Perché nascono le baby gang

Televisione, scuola, famiglia. Di chi è la colpa di questa escalation di violenza che coinvolge bambini e adolescenti? Escalation di violenza tra giovanissimi, sempre più piccoli, sempre più armati e forse, sempre più inconsapevolmente violenti. Ma è davvero colpa delle serie in streaming come Gomorra? È facile prendersela con le […]


Influencer: quali sono gli effetti sui bambini e i ragazzi?

Influencer e adolescenti: il fenomeno sta diffondendosi a macchia d’olio tra bambini e adolescenti. “Sarà perché trascorrono molto tempo online”, ha affermato Maura Manca, psicologa e psicoterapeuta, a #genitorisidiventa, su Radio Cusano Campus. Qual è la funzione dei genitori? Quali sono i rischi che il rapporto comporta? Ne abbiamo parlato, […]

youtube-ios

baby gang

Le baby gang: ragazzi “orfani” di educazione

È allarme in Italia per il fenomeno delle violente baby gang napoletane che sta occupando le pagine di cronaca nera nelle ultime settimane. Ne abbiamo parlato con la Dottoressa Maura Manca, Presidente dell’Osservatorio Nazionale Adolescenza. Davanti a che tipo di fenomeno ci troviamo?  Stiamo assistendo a gruppi di adolescenti che si uniscono e si […]


ARTICOLI CORRELATI

Ragazzi e devianza: perché non sempre i lavori socialmente utili sono la soluzione? L’intervista a Maura Manca

baby gang

Oggi ci troviamo con sempre maggiore frequenza davanti a gruppi di adolescenti che si uniscono e si strutturano con dei comportamenti devianti, sistematici e ripetitivi. Quando ci troviamo di fronte a certe forme brutali di violenza, parliamo di ragazzi che non hanno sviluppato adeguatamente un senso morale, che non hanno una struttura di personalità tale...
LEGGI TUTTO

Giovani e social. Adolescenti ossessionati dalla popolarità online. L’intervento a Rai News 24

foto rai news 24

La ricerca compulsiva dell’approvazione social sta intaccando l’autostima dei ragazzi e condizionando il loro umore, fin dall’infanzia.   Vivono una sorta di ansia da esposizione, dove gli altri diventano il pubblico che, seppur dietro uno schermo, osserva, risponde e giudica, anche severamente. Secondo i dati dell’Osservatorio Nazionale Adolescenza, rilevati su un campione di circa 12.750 studenti...
LEGGI TUTTO

Genitori e figli difficili. Come prevenire la devianza dei giovani? Maura Manca ne ha parlato a Radio 24

Lonely child with a suitcase and a teddy bear on road

Fare il genitore è un mestiere veramente difficile, molte volte si rincorrono questi ragazzi sempre più spogliati della voglia di vivere, che non hanno più riferimenti e che arrivano a trasgredire, a valicare ogni confine, senza assumersi alcuna responsabilità delle proprie azioni devianti. Cosa può fare un genitore di fronte a questo? Sicuramente, è necessario...
LEGGI TUTTO

Genitori violenti. I figli non sono un oggetto su cui scaricare le proprie frustrazioni

shutterstock_123266287

Non esiste condotta sbagliata di un figlio che possa giustificare punizioni corporali e torture, non solo fisiche, anche psicologiche, inflitte da un padre, da una madre, da un nonno/a o da una tata. Non c’è peggior tradimento di quello di un genitore, di chi ti dovrebbe amare e, invece, è causa del tuo male. Sono...
LEGGI TUTTO

Social senza like per aiutare gli adolescenti ossessionati dalla popolarità online. Qual è l’impatto dei like sull’autostima e sull’umore dei ragazzi?

like

Sono sempre più numerose le critiche che vengono rivolte alle piattaforme di social media per il loro impatto negativo sulla salute mentale degli utenti, soprattutto dei bambini e degli adolescenti, tanto che in alcuni Paesi si stanno effettuando sperimentazioni che impediscono la visione del numero dei mi piace, finalizzate al comprendere come tutelare maggiormente i...
LEGGI TUTTO

Le piccole star del web riscuotono sempre più successo. L’intervista a Maura Manca sul Quotidiano Nazionale

bambini youtube

Sono sempre più numerosi i bambini affascinati dal mondo di YouTube e Instagram, tanto da diventare dei veri e propri influencer seguiti da tantissimi coetanei, che condividono in rete ogni momento della loro giornata, anche con il sostegno dei propri genitori. Ne sono un esempio le ormai famosissime Marghe e Giulia, due sorelle di 12...
LEGGI TUTTO

Figli al guinzaglio e poi liberi di navigare da soli in rete. L’incoerenza educativa è il vero problema della generazione digitale, non lo smartphone

famiglia

Bambini iperprotetti dai genitori, tenuti al guinzaglio o nel passeggino quando ormai non ci entrano più, che poi vengono lasciati da soli con un tablet in mano o con uno smartphone, liberi di guardare cartoni in rete, di vivere idealizzando i baby youtuber, di fare foto e video e di pubblicarli nei vari social network...
LEGGI TUTTO