Archivi mensili: febbraio 2018


Come può un genitore arrivare ad uccidere un figlio a sangue freddo?

Si dà troppo spesso la colpa al raptus o allo stress, ma in questi casi non è assolutamente corretto. È più appropriato parlare di perdita di aderenza alla realtà, di una persona, madre o padre che sia, altamente disturbata che ha mandato dei segnali che non sono stati riconosciuti, che […]

bambina paura

1 tra poco in edicola

Padre che arriva ad uccidere le figlie: strage che si poteva evitare?

Su Radio Rai 1, il 28 febbraio 2018, nel programma “Tra poco in edicola” con Stefano Mensurati, la dott.ssa Maura Manca ha parlato in diretta della strage avvenuta a Cisterna di Latina e di come può un padre arrivare ad uccidere moglie e figlie. Non possiamo parlare di raptus, ma di […]


L’importanza di chiedere scusa ai figli quando si sbaglia

Per essere genitori efficaci è fondamentale essere coerenti, se si vuole che i figli imparino a rispettare gli altri e ad assumersi la responsabilità delle proprie azioni, è importante essere degli esempi positivi per loro attraverso il proprio comportamento e insegnargli anche a chiedere scusa quando serve, senza paura di […]

festa della mamma

svenimento

Un gioco mortale alla ricerca del Blackout

Tanti nomi per un’unica moda!!!! E’ chiamato gioco, ma di gioco non ha veramente niente. Conosciuto da tanti anni, già nel 2012-13 si parlava di queste pratiche di autosvenimento, spesso prendono il via tra gli adolescenti attraverso i canali dei social media, fino a diventare virali. Purtroppo capita anche di […]


Disturbi dell’apprendimento sempre più frequenti anche tra gli adolescenti. Perché?

Negli ultimi anni sempre più di frequente i clinici si trovano di fronte a ragazzi adolescenti o ad adulti che arrivano per la prima volta in consultazione per un sospetto Disturbo di Apprendimento (DSA). Ancora troppi ragazzi di scuola secondaria non hanno trovato un nome e una causa alle difficoltà […]

scrittura

proccupazione adolescenti ansie

Tra i ragazzi cresce l’ossessione di non sentirsi adeguati e soddisfatti di se stessi

L’adolescenza comporta tutta una serie di cambiamenti che hanno profonde ripercussioni a livello emotivo e affettivo. E se, da un lato, i ragazzi non vedono l’ora di sperimentarsi e di affrontare con curiosità le nuove sfide, dall’altro non mancano paure e angosce che, in alcune situazioni, possono arrivare a bloccarli. […]


Se li stimoli si esprimono, se li pressi si comprimono. Come fare per ottenere risultati positivi?

Avere ottime prestazioni, prendere bei voti, essere bravi a scuola può essere molte volte il frutto di alte aspettative che genitori pressanti investono su bambini e ragazzi. Se stimolare un figlio a dare il meglio e a migliorarsi è un aspetto positivo che incoraggia anche ad una sana ambizione, andare […]

ragazzo compiti studio

violenza femminile

Competizione e conflitto al femminile. Un’intervista a Maura Manca

Sul settimanale F del 28 febbraio 2018, un approfondimento di Benedetta Sangirardi sulla competizione al femminile con un’intervista alla dott.ssa Maura Manca che chiarisce in che modo stia venendo sempre meno la collaborazione e la solidarietà per far posto al conflitto e allo scontro, spiegando anche come fare a riscoprire il senso dell’unione. Pur di […]


Aggredita nel parco a 17 anni. Ora il suo aggressore ha un volto e Roberta può riprendere a sognare

Ora Roberta può riprendere a sognare. Era il 14 ottobre quando è stata brutalmente aggredita in un parco, a Montelupo, nei dintorni di Firenze. Il 2 febbraio decide con grande determinazione e coraggio di parlare a tutti a La Vita in diretta, ero lì con lei anche quel giorno, una […]

IMG-9879

maura unomattina

Gioventù sempre più deviante e violenta. Maura Manca ne ha parlato a UnoMattina

Su Rai 1, il 22 febbraio 2018, a UnoMattina, la dott.ssa Maura Manca insieme a Franco di Mare e Benedetta Rinaldi, ha parlato dei giovani devianti e violenti che nelle ultime settimane hanno drammaticamente riempito le prime pagine dei giornali. Si è partiti dal caso del branco di adolescenti che […]


ARTICOLI CORRELATI

Quando il selfie a tutti i costi si trasforma in un killer

car-1845574_640

Su 11.500 ragazzi l’8% è stato sfidato a fare un selfie estremo e 1 su 10 lo ha fatto mettendo a rischio la propria incolumità Le bravate adolescenziali o i comportamenti un po' al limite, quelli in cui si correva qualche rischio sono tipici del periodo adolescenziale e non riguardano solo ed esclusivamente questa generazione. E’ in un certo...
LEGGI TUTTO

Genitori che uccidono i figli. Perché arriviamo sempre dopo?

bambino paura

Se vogliamo essere efficaci e prevenire questa escalation di omicidi-suicidi in ambito famigliare, dobbiamo cambiare completamente il nostro approccio a queste dinamiche. “Era una buona famiglia”; “non era immaginabile”; “era una bravissima persona”; “era un lavoratore”; “niente che potesse far pensare a…”, sono le parole del popolo, dei conoscenti, di chi vedeva solo quello che...
LEGGI TUTTO

Ragazzi stanchi e sotto pressione: come sopravvivere all’ultimo mese di scuola?

brutti-voti-a-scuola

Giunti quasi al termine dell’anno scolastico, aumentano stress e tensioni sperimentate dai ragazzi nel tentativo di gestire al meglio lo sprint finale. Tra voti da recuperare, paura di prendere debiti e rischio di bocciature, le ultime verifiche e interrogazioni diventano la preoccupazione principale per ragazzi e genitori. Ogni anno ragazzi e genitori si trovano ad...
LEGGI TUTTO

Anche un genitore può piangere

donna tristezza

“Devi essere forte!” “Non piangere davanti ai bambini” “Non ti far vedere debole” Sono frasi che sentiamo molto spesso, che purtroppo fanno parte della nostra cultura, che accettiamo senza un minimo di pensiero critico e senza metterle mai in discussione. L’errore di fondo è che il pianto sia sinonimo di debolezza e di poca mascolinità,...
LEGGI TUTTO

Rischio alcol: cresce il consumo tra i giovani. Maura Manca ne ha parlato a Sky Tg24

Maura Sky alcol

I numeri relativi agli adolescenti che abusano di alcol sono decisamente preoccupanti e lo confermano anche i dati presenti nella relazione del Ministro della Salute al Parlamento.(http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_pubblicazioni_2844_allegato.pdf?fbclid=IwAR3Btw3nPIWWrNiUaji01dokD9dLOmsDLRnW_DCbu613iFRQ8-usN_JDBJo). In Italia sono 8 milioni e 600mila i consumatori di alcol (23,6% uomini e 8,8% donne) e due le fasce più a rischio: quella dei 16-17enni e quella degli...
LEGGI TUTTO

Ansia da notifica: e se fossero i genitori a trasmetterla ai ragazzi?

adole social

Quando si tratta di social e tecnologia si punta spesso il dito contro gli adolescenti, colpevoli secondo i genitori di essere sempre attaccati agli schermi di smartphone e tablet. Eppure gli adulti sembrano non essere immuni dall’invasione tecnologica: fanno fatica anche loro a staccarsi dagli schermi e, impegnati tra social e chat, controllano costantemente ogni...
LEGGI TUTTO

L’orrore di Manduria: ucciso dalle violenze e dal silenzio

volto a metà violenza

Sono sempre di più i reati che vedono protagonisti purtroppo ragazzi sempre più piccoli: l’età, infatti, si sta abbassando drasticamente e il fenomeno della violenza è sempre più trasversale perché coinvolge adolescenti provenienti da diverse realtà sociali. Si tratta di giovani normalmente violenti: per loro è un divertimento rinforzato da tutte quelle persone che nel...
LEGGI TUTTO

Basta mettere l’educazione civica e togliere le note per ricreare l’alleanza scuola-famiglia?

scuole elementari

In realtà si otterrebbe di più ricordando quello che è davvero una nota: una segnalazione La riforma dell'insegnamento, che reintroduce in modo specifico l'educazione civica nelle scuole elementari e medie, è stata approvata il 2 maggio alla Camera. L’iter non è ancora concluso, il provvedimento passerà ora all'esame del Senato. Tra gli emendamenti ne è stato approvato...
LEGGI TUTTO

Perchè i ragazzi trascorrono più tempo con gli amici che con la famiglia?

influenza gruppo

Genitori e figli adolescenti si trovano ad affrontare una miriade di cambiamenti, che coinvolgono anche le relazioni. I ragazzi cercano e acquisiscono maggiore autonomia, fanno nuove amicizie, iniziano a stare sempre di più con i coetanei, spesso parlando e condividendo di meno con mamma e papà. In adolescenza è possibile far parte di numerosi gruppi:...
LEGGI TUTTO

Niente più note alle elementari. Maura Manca ne ha parlato a Tg2 Italia

tg 2 italia

Grande ritorno dell'educazione civica alle elementari e abolizione delle sanzioni disciplinari, dalla nota sul registro all'espulsione. La riforma dell'insegnamento alla convivenza civile, che reintroduce l'insegnamento dell'educazione civica nelle scuole elementari e medie, è stata approvata il 2 maggio alla Camera con 451 sì e tre astenuti. L’iter  non è ancora concluso, il provvedimento passerà ora...
LEGGI TUTTO