qn

Le sostanze low cost dei giovani: mescolano alcol e medicine. La parola a Maura Manca


Sul Quotidiano Nazionale la dott.ssa Maura Manca ha parlato del gravissimo episodio accaduto a Genova in cui una ragazza 17enne è morta a causa di un mix letale di alcol e droghe, analizzando e approfondendo il fenomeno sempre più diffuso tra gli adolescenti sull’abuso di alcol e droghe, spesso mischiati con i farmaci.

Infatti il 10% dei ragazzi assume psicofarmaci, li ruba ai genitori e se li scambiamo tra loro. E come se non bastasse ci fumano e ci bevono sopra per alienarsi dai problemi del mondo e da loro stessi, andando a stressare in maniera eccessiva il sistema nervoso con dei rischi di collasso, di intossicazione e di dipendenza elevatissimi.

qn uniti

Purtroppo la maggior parte dei ragazzi non conoscono gli esiti a breve e a lungo termine e  ignorano gli effetti spesso devastanti che procurano al loro cervello ancora in fase di crescita.

In tutto questo, i genitori sono i grandi assenti, troppo impegnati, troppo concentrati sulla scuola e su tutto ciò che ruota intorno al rendimento scolastico. In casa si discute eccessivamente e non si dialoga più, gli adulti non conoscono i figli, le mode adolescenziali e non sanno chi sono veramente i loro figli e ciò che realmente fanno.

Cosa si può cogliere dietro la vicenda successa a Genova? Come mai i ragazzi hanno bisogno di assumere tali sostanze mettendo a repentaglio la propria vita?

qn 1