Energy drink

Tendenze giovanili: Cosa sono gli Energy Drink?


Commercializzati da più di 20 anni (da oltre 10 in Italia), gli Energy Drink sono consumati in oltre 160 paesi nel mondo, soprattutto dai giovani, in genere in una larga fascia di età che va dai 15 ai 30 anni.

Con il termine Energy Drink (ED) si indica una categoria di bevande analcoliche, generalmente carbonate (un po’ frizzanti), in grado di fornire una maggior quantità di “energia” rispetto alle bevande analcoliche tradizionali.

Cosa si intende per energia? È la capacità da parte di un individuo di mantenere elevata la concentrazione e la capacità di reazione di fronte ad un compito, la capacità di non ridurre la soglia di attenzione per permettere di migliorare la prestazione fisica e mentale. Il sentirsi più “energici” fa aumentare la sensazione di benessere, e la composizione degli Energy Drink, è costituita proprio da questa miscela di sostanze stimolanti, aminoacidi e vitamine: tra questi spesso troviamo vitamine del gruppo B, taurina, malto, creatina, e glucuronolattone (un tipo di zucchero che è già presente all’interno dell’organismo). Tali sostanze permettono all’organismo di percepire una maggiore capacità nelle prestazioni che normalmente in situazioni di stanchezza si percepirebbero come faticose.

Tra gli ingredienti di queste bevande si trovano anche le “xantine” (come la caffeina, presente in quantità lievemente superiore o equivalente agli 80-85 mg di una tazzina di caffè), ingredienti a base di erbe officinali, guaranina, taurina, ginseng, zenzero (ginger), tè verde…

Da non confondere con gli sport drink che non contengono stimolanti, ma sali minerali e carboidrati, destinati principalmente alla reidratazione. L’Energy Drink è una bevanda funzionale e grazie alla sua combinazione di ingredienti può aumentare le stimolazioni del corpo e della mente.

Sebbene siano nate come bevande energetiche, prodotte con l’obiettivo di aumentare l’efficacia delle persone sottoposte ad un grande sforzo psico-fisico (stress), e non per essere consumati come bibite rinfrescanti, gli Energy Drink sono diventati oramai i protagonisti di un nuovo modo di consumare l’alcool tra gli adolescenti.

Redazione AdoleScienza.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *