emozioni positive

Le emozioni positive proteggono il sistema immunitario


Le sensazioni di stupore e meraviglia sperimentate di fronte alla bellezza di un’opera d’arte o di un paesaggio naturale, come per esempio un’alba o un tramonto, oltre a far bene alla mente e allo spirito, migliorerebbero anche la nostra salute fisica. È la biologia stessa a dimostrarlo.

Una recente ricerca, pubblicata sulla rivista Emotion, condotta dall’Università di Berkeley in California, ha verificato il legame tra emozioni positive e bassi livelli di citochine, delle molecole che mettono in allerta il sistema immunitario, innescando una risposta difensiva di tipo infiammatorio.

I ricercatori hanno testato più di 200 giovani chiedendo loro se e in che misura quel giorno avessero provato emozioni positive, tra cui stupore, gioia, divertimento, contentezza, amore, meraviglia e altre. In seguito, hanno prelevato campioni di liquido dalle mucose della bocca dei partecipanti per misurare il livello delle citochine. I risultati hanno evidenziato che all’aumentare delle emozioni positive, in particolare del senso di stupore, di sorpresa e di meraviglia, diminuivano i livelli di citochine con un effetto antinfiammatorio nell’organismo.

L’azione infiammatoria è utile nel momento in cui si presenta una minaccia nel corpo e si deve combattere un’infezione, un trauma o una malattia. Tuttavia, una consistente quantità di citochine presente nell’organismo, per un periodo prolungato e senza un motivo specifico, sia associa a una condizione peggiore di salute e all’esordio di patologie, quali malattie autoimmuni, diabete, anomalie cardiache, artrite, Alzheimer e la depressione clinica.

In effetti, emozioni quali lo stupore e la meraviglia si associano alla curiosità, alla scoperta e all’esplorazione, comportamenti opposti a quelli solitamente messi in atto durante una malattia o una depressione, come il ritiro e il ripiegamento dal proprio ambiente.

Per potenziare le difese del nostro organismo risulta dunque importante, oltre alla sana alimentazione, al buon riposo e al movimento fisico, emozionarsi e stupirsi alla visione di un tramonto, di una forma d’arte o all’ascolto di una buona musica. Tutte esperienze positive per il nostro benessere dal momento che promuovono la salute fisica e mentale.

Redazione AdoleScienza.it

Riferimenti Bibliografici

Stellar J. E., John-Henderson N., Anderson C. L., Gordon A. M., McNeil G. D., Keltner D. (2015). Positive affect and markers of inflammation: Discrete positive emotions predict lower levels of inflammatory cytokines. Emotion,15(2), 129.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *