Aggressività e Devianza

Aggressività / Devianza


Che cosa si intende per aggressività?

L’aggressività è un comportamento in cui intenzionalmente si causa danno a qualcuno, a animali o oggetti. Essa può essere:

auto-diretta: rivolta verso se stessi come nei casi dei  tentativi suicidi o dei suicidi;

etero-diretta: in cui i comportamenti sono rivolti verso l’esterno a oggetti o cose o direttamente verso una vittima che viene aggredita fisicamente o verbalmente.

I comportamenti aggressivi più diffusi in adolescenza sono:

  • Atti contro la proprietà: furti vandalismo, incendi, violenza negli stadi.
  • Oppositività: scoppi di collera, disubbidienza, comportamenti irritanti e provocatori a scuola, casa e con gli amici.

In questi anni sono molto frequenti le Bande giovanili (baby gang) caratterizzate dall’aggregazione di più minori con cui ci si identifica nelle modalità di vestire, parlare, comportarsi, nei credo, guidate quasi sempre da un leader. La finalità della gang generalmente è quella di mettere in atto attività illegali.

Aggressività on-line

In questi ultimi anni si stanno esponenzialmente diffondendo i cyber-abusi, il caratterizzati da: cyberstalking (molestie e denigrazioni ripetute e minacciose, mirate a incutere paura); diffamazione in rete; effettuare foto e filmati compromettenti e ricattare la persona lesa in cambio di denaro;

rivelazioni (diffusione di informazioni personali e riservate di un’altra persona); furto di identità; flaming (messaggi in formato elettronici violenti e volgari per suscitare battaglie verbali in un forum);

happyslapping (filmare episodi di violenza in cui viene picchiato qualcuno scelto anche a caso e ripreso e poi inserito il video on-line);

Con la globalizzazione multimediale e l’uso massiccio di internet si sta sempre più diffondendo il fenomeno del hackeraggio. Gli hacker utilizzano la rete, per scambiarsi dati, informazioni sui sistemi e, generalmente, vengono identificati come “ribelli digitali” per via delle azioni di pirateria informatica. Quella degli hacker è una vera e propria filosofia basata sulla libera circolazione delle idee, opponendosi alle regole del copyright e della privacy.

Questa fascia di età è caratterizzata anche dalla ricerca di sensazioni forti, dalla Sensation Seeking messa in atto per un’esigenza di misurarsi con sensazioni forti noia, sfida delle regole e ricerca dei propri limiti, imitazione, popolarità, far parte di un gruppo. Questi comportamenti sono chiamati a rischio perché portano a conseguenze negative per la salute dell’adolescente e possono mettere a repentaglio la vita stessa.

[ic_add_posts showposts=’8′ template=’template-posts-ip.php’ category=’aggressivita-devianza’]