Maura Manca


POST DELL'AUTORE

Un gioco social che rischia di degenerare in violenza. Si chiama Samara challenge e si sta diffondendo in tutta Italia

Mystical ghost woman in white shirt with long black hair isolated

Se vedete rimbalzare nel web le immagini di una persona con i capelli lunghi, neri, che coprono il viso e parte del corpo, vestita con un abito bianco, non avete le allucinazioni, non siete circondati da alieni, ma è una delle innumerevoli sfide che i ragazzi lanciano attraverso i social e che si diffondono a...
LEGGI TUTTO

Bambini che assistono alle violenze familiari. Quale prezzo devono pagare?

violenza assistita

La violenza assistita è una violenza a tutti gli effetti, ha lo stesso impatto psicologico di quella fisica e diretta, non può essere trascurata. VIOLENZA ASSISTITA significa far assistere al minore a scene di violenza fra i genitori, dove i maltrattamenti possono essere di tipo fisico, sessuale, psicologico ed economico. Il bambino può fare esperienza...
LEGGI TUTTO

Ossessionati dalla popolarità online: l’impatto dei “like” sugli adolescenti

ragazza smartphone

Adolescenti che si sentono felici quando ricevono ai post pubblicati tanti like e commenti positivi, che rappresentano per loro una misura semplice e veloce dell’approvazione da parte dei coetanei. Le vetrine dei social network, il numero dei like, la popolarità online possono, però, condizionarli profondamente e avere un impatto negativo sul loro umore e la loro autostima....
LEGGI TUTTO

L’educazione civica torna tra i banchi ma non può essere la soluzione al disagio e alla devianza giovanile

scuola educazione bambini

La riforma dell’insegnamento reintroduce in modo specifico l’educazione civica nelle scuole elementari e medie. Dopo essere stata varata il 2 maggio alla Camera, oggi 1 agosto è stata approvata anche al Senato: da settembre, dunque, sarà ufficialmente una materia di studio nei primi cicli scolastici con circa 33 ore all’anno e voto in pagella. Tanti...
LEGGI TUTTO

Adolescenti che colmano con lo smartphone la paura della noia e della solitudine

amici con tecnologia mano

La solitudine spaventa i ragazzi che si riempiono di contatti illusori sui social network, si alimentano di quella sensazione di essere in contatto con gli altri, di essere parte di qualcosa, di essere “visti”, ascoltati e riconosciuti. Invece, dovrebbe essere visto come un momento in cui entrare in contatto con se stessi. La noia aiuta...
LEGGI TUTTO