Autolesionismo / Suicidio


E quando a farci del male siamo noi stessi senza neanche rendercene conto?

qutoaggressività

Quando si parla di aggressività automaticamente si pensa a modalità “etero-dirette” cioè, rivolte verso l’esterno, caratterizzate dalla esternalizzazione dei comportamenti, attraverso le quali si scarica la propria rabbia su oggetti o persone con aggressioni fisiche e/o verbali rivolte direttamente o indirettamente alla vittima. Al contrario, è possibile osservare anche un tipo di aggressività “auto-diretta”, cioè...
LEGGI TUTTO

Il ruolo dei social network e del web sullo sviluppo e mantenimento dell’autolesionismo

autolesionismo e social network

Gli utenti del web sono sempre più bambini e adolescenti che trascorrono gran parte delle loro giornate con uno smartphone o tablet in mano intenti a navigare nel mare della rete. Non si può quindi ignorare l’influenza che questi mezzi di comunicazione possono avere sullo sviluppo dei ragazzi. Un sondaggio realizzato in Gran Bretagna da...
LEGGI TUTTO

Gli 8 segnali per riconoscere l’autolesionismo

self harm sos genitori

L'AUTOLESIONISMO è un problema che coinvolge un numero piuttosto elevato di adolescenti e insorge intorno agli 11-12 anni. 2 adolescenti su 10 sono autolesionisti. Il 20% degli adolescenti italiani si fa intenzionalmente del male, in maniera nascosta, nel silenzio della propria stanza, secondo i dati dell’Osservatorio Nazionale Adolescenza. L’11,5% degli adolescenti si fa del male...
LEGGI TUTTO

Il suicidio in adolescenza

suicidio

Suicidio è un termine di origine latina (sui occido), che letteralmente significa “uccidere sé stessi” e da sempre va a configurarsi nell’immaginario collettivo, di addetti ai lavori e non, come quell’atto disperato, irrazionale, afono persino, ultima spiaggia di un vuoto assoluto che abbraccia mente e corpo; un grido d’aiuto che non ha trovato voce per...
LEGGI TUTTO

Rapporto con il corpo e autolesionismo

corpo spina

La costruzione della vita passa attraverso un percorso che vede interagire tra loro fattori bio-psico-sociali, i quali uniti vanno a determinare un inscindibile connubio tra mente e corpo per poter acquisire la capacità di comprendere se stessi e gli altri. Da un punto di vista mentale, è necessario aver sperimentato relazioni adeguate, stabili, di appoggio...
LEGGI TUTTO

L'autolesionismo

Autolesionismo

L'autolesionismo non è una ricerca di attenzioni, è una richiesta d'aiuto! Sono numerosissimi gli adolescenti che che cercano di tirare fuori la loro voce attraverso il corpo, che pensano che il farsi male sia l'unico modo per tollerare il dolore interno. Spesso si attacca il proprio corpo per sparire, per contenimento, per non sentire, anche...
LEGGI TUTTO