Il Blog di Maura Manca


Ragazzi quotidianamente violenti. Quanto è radicato il germe della violenza?

adolescente violenza ribelle

Quando parliamo di violenza ci balza subito in mente il bullismo, nonostante tra adolescenti esistano anche altre espressioni di violenza, anche più diffuse ed estremamente gravi. Se pensiamo che, secondo i dati dell’Osservatorio Nazionale Adolescenza, 2 adolescenti su 50 hanno subìto aggressioni fisiche dal proprio partner già a partire dai 14–15 anni, che 1 adolescente...
LEGGI TUTTO

Genitori separati: quando lo smartphone unisce invece che dividere

smartphone-per-bambini shu

Tecnologia e figli: si tratta decisamente di uno dei dibattiti più accesi e controversi del momento. In genere, vince il motto “la tecnologia fa male, salviamo i nostri figli”, rispetto al “non è una malattia, invece di contrastarla, insegniamogli ad usarla con cautela”. È normale che sia una delle preoccupazioni maggiori di un genitore; padri e...
LEGGI TUTTO

Nuovi compagni di classe: l’incognita che fa paura. Come aiutare i ragazzi?

primo giorno scuola (1)

Iniziare un nuovo anno non è sempre facile, soprattutto per chi cambia scuola o comincia un nuovo ciclo scolastico. Sia i bambini che gli adolescenti devono confrontarsi con nuove realtà, integrarsi nel nuovo gruppo classe e instaurare nuove relazioni. Molti di loro manifestano una paura di non riuscire a fare amicizia. Soprattutto durante l’adolescenza il...
LEGGI TUTTO

Adolescenti assassini

ragazzo pistola

Uccidere una persona sembra un gesto di forza, invece, è un segno che denota una profonda debolezza. Si tratta di ragazzi fragili da un punto psichico, di adolescenti con disturbi del comportamento o di personalità, ragazzi per cui l'atto violento diventa l'unico modo di "risolvere" ed eliminare il problema, non hanno altre alternative, quella è...
LEGGI TUTTO

Giochi e selfie che uccidono: perché i ragazzi giocano con la loro vita?

parkuor- si

Sempre più spesso i ragazzi, anche quelli considerati “normali”, ossia che non manifestano segni evidenti di disagio, che vanno regolarmente a scuola, che fanno sport o che hanno una famiglia, possono mettere a rischio la propria incolumità per quelli che loro chiamano e vivono come giochi, anche attraverso la ricerca di selfie estremi, messi in...
LEGGI TUTTO