SOS


La scuola non va in vacanza. Perché non si dovrebbero fare i compiti durante le vacanze?

compiti

La parola VACANZA deriva dal latino vacantia neutro plurale sostantivato di vacans, participio presente di vacare che significa essere vuoto ed essere libero. Se si cerca la parola su Google e si leggono alcune definizioni prese a titolo esemplificativo, si può capire che il termine vacanza mette tutti d'accordo: 1. Sospensione temporanea del lavoro o dello studio, per riposarsi o per celebrare...
LEGGI TUTTO

Ancora vittime di bullismo che non parlano con gli insegnanti. Perché?

bullismo prese in giro

Il bullismo e il cyberbullismo coinvolgono sempre più bambini e adolescenti fin dalla tenera età, con esiti psicologici davvero devastanti. È importante riflettere su quanto la maggior parte delle situazioni legate al bullismo e al cyberbullismo restino sommerse e non arrivino all’attenzione degli adulti di riferimento, sia perché le vittime tendono a non parlare del...
LEGGI TUTTO

Basta aggredire docenti e allenatori! I figli imparano solo la mancanza di rispetto

gruppo e insegnanti

Lamentarsi e intervenire nelle scelte educative di maestri, professori, arbitri e allenatori sembra ormai un comportamento diffuso da parte di tanti genitori che non si rendono conto che in questo modo stanno solo smontando, parola dopo parola, i riferimenti di cui bambini e adolescenti hanno fermamente bisogno durante la crescita. Ormai troviamo genitori esperti in...
LEGGI TUTTO

La ricerca di popolarità sui social miete sempre più vittime. Quali sono i rischi?

selfie

Sono tanti i ragazzi che, alla ricerca di like e condivisioni sui social, arrivano a scattarsi selfie estremi e pericolosi, con il rischio di farsi del male, mettendo anche a repentaglio la loro vita. La popolarità, oggi, è la nuova malattia e la sfida di numerosissimi adolescenti, e consiste proprio nella realizzazione di foto e video...
LEGGI TUTTO

Quando i figli iniziano l’anno con il piede sbagliato cosa si può fare?

scuola ultimo mese stress

Spesso non è facile per i genitori gestire le delusioni e i fallimenti scolastici dei propri pargoletti. Come reagire quindi di fronte a un’insufficienza? Troppo spesso i genitori si focalizzano unicamente sulle prestazioni dei figli, in casa non si parla d’altro, e inevitabilmente i ragazzi si sentono sotto pressione e hanno paura di deludere le...
LEGGI TUTTO