consigli per picersi

Cosa bisogna fare per sentirsi a posto con se stessi e più belli?


Per sentirsi belli bisogna prima di tutto PIACERSI e accettare il proprio corpo, sentirsi desiderabili, percepirsi nella fisicità e nell’interiorità. È importante imparare ad ascoltare i propri tempi e i propri ritmi interni e rispettarli, capire quando si ha bisogno di qualcosa e quali sono le proprie esigenze.

Puntare ad una forma fisica che rispecchia canoni estetici riconosciuti a livello sociale, apparire più magri, essere assillati dall’idea delle diete e del cibo, può paradossalmente portare e sottoporre il corpo e la mente a condizioni di forte stress. Oltretutto, se non si ottengono i risultati sperati, si rischia di “stressarsi” maggiormente.

Non bisogna dimenticarsi che lo stress porta a irrigidimento e quindi a trattenere. Nelle donne lo stress porta ad un rallentamento del metabolismo. Per rilasciare tensioni, liquidi e fatica bisogna anche essere predisposti a far fluire. La tensione psichica si riversa anche sul corpo e sui muscoli. La contrazione costante fa percepire una sensazione di affaticamento e stanchezza. Rabbia, pensieri e preoccupazioni bloccano il sano fluire delle emozioni.

Bisogna puntare al benessere psicofisico con una migliore qualità della vita, basato su un equilibrio tra alimentazione, sonno e movimento fisico.

Piccoli consigli utili:

-Evitare la monotonia e la ripetitività perché si rischia di vivere le cose più pesanti di quello che sono realmente,

-Mettere obiettivi raggiungibili e rinforzarsi ad ogni piccolo traguardo raggiunto,

-Avere piccoli step intermedi,

-Accettare che il dimagrimento è un processo che ha bisogno dei suoi tempi e non di pochi giorni o poche settimane!

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *