binge drinking femminile

Social mode: BINGE DRINKING


BINGE DRINKING letteralmente significa “abbuffata alcolica”. Consiste nel bere ripetutamente e velocemente elevate quantità di alcool, in un tempo più o meno breve. Non è importante il tipo di bevanda alcolica ingerita perché l’unico scopo di queste “abbuffate” è l’ubriacatura immediata, quindi la perdita di controllo dovuta all’assunzione di quantità superiori rispetto alle proprie capacità fisiologiche. L’assunzione di alcool e l’episodio di Binge Drinking si differenzia in base al sesso: per gli uomini la quantità è di 5 o più bevande alcoliche in una stessa serata; per le donne la quantità è di 4 o più bevande alcoliche. Viene identificato invece come Binge Drinker la persona che ha avuto da 1 a 4 episodi di Binge Drinking nelle ultime due settimane. Secondo altri  non è il numero di bicchieri a fare la differenza ma la percentuale di alcol che scorre nel sangue e che è nel caso del Binge Drinking è rappresentato dallo 0.08% in su. Le conseguenze di questa moda possono essere pericolose. Vanno da quelle più immediate, come nel caso di guida in stato di ebbrezza con successivi incidenti stradali gravi, la messa in atto di comportamenti violenti verso gli altri o addirittura tentativi di suicidio, a quelle a lungo termine, dopo ore o giorni dal momento dell’assunzione e che colpiscono più che altro a livello psicologico o organico come per esempio: danni alla salute mentale, al sistema gastro-intestinale, neurologico, immunitario e muscolo-scheletrico. Infine esso, può trasformarsi da gioco occasionale svolto in compagnia, in dipendenza da alcol.