banner-ad

Convegno Generazione Hashtag. Gli adolescenti dis-connessi tra cyberbullismo, social e scuola. Convegno 10 novembre Roma


La Generazione Hashtag, gli adolescenti che già a partire dagli 11 anni vivono sui social e trascorrono il loro tempo sulle chat e sulle App. La generazione che parla con gli # e che usa il telefono anche in maniera distorta. Cyberbullismo, selfie pericolosi, social mode, grooming, sexting, sextortion, revenge porn; social network e scuola e famiglia, sono le tematiche più attuali e rilevanti da approfondire in maniera multidisciplinare. Un piaga sociale che dilaga anche tra i più piccoli, una gogna mediatica da cui tante volte è veramente difficile uscirne. Comportamenti che hanno causato già troppi suicidi.

Qual è il ruolo dei social network?

Cosa fa la Polizia Postale?

A che punto è la legge e soprattutto, tutela veramente i minori?

Al Tribunale dei Minori quanti casi di cyberbullismo arrivano?

Chi sono questi cyberbulli?

Quali sono i numeri a livello nazionale?

La scuola è formata ed è pronta a gestire tutto questo?

Le famiglie sono debitamente informate?

La TV che ruolo ha e cosa fa per sensibilizzare?

 

Verrà presentato il report nazionale su un campione di oltre 5.000 adolescenti, dagli 11 ai 18 anni dell’Osservatorio Nazionale Adolescenza, Presidente dott.ssa Maura Manca, sull’uso distorto della tecnologia soprattutto di chat e social network. Troppi adolescenti fanno sesso online per esempio attraverso l’invio di video o foto nelle chat, oppure lo usano come strumento per vendicarsi attraverso la pubblicazione di foto intime e private sui social network e le chat oppure come mezzo per estorcere soldi o favori sessuali. I numeri del cyberbullismo sono sempre alti e allarmanti e le conseguenze sono impressionanti, basti pensare che oltre il 50% delle vittime ha tentato il suicidio o è autolesionista.

Se ne parlerà in un importantissimo evento organizzato dall’Osservatorio Nazionale Adolescenza, Presidente dott.ssa Maura Manca, alla Biblioteca Nazionale di Roma il 10 di NOVEMBRE, a partire dalle ore 15.00, con i massimi esponenti che lavorano nel settore:

Laura Bononcini, Responsabile delle relazioni istituzionali Facebook Italia: ,

Marzia Calvano, MIUR, docente comandato presso la Direzione Generale per lo studente, l’integrazione e la partecipazione
Senatrice Elena Ferrara, prima firmataria della legge sul cyberbullismo,
Polizia Postale e delle Comunicazioni,
Antonio Martusciello, Commissario presso Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni- AGCOM,
Maura Manca, Presidente Osservatorio Nazionale Adolescenza, Direttore AdoleScienza.it,
Mario Rusconi, vice presidente nazionale Associazione Nazionale Presidi,
Daniele Grassucci, Founder e Direttore Responsbaile di Skuola.net
Flaminia Bolzan, Criminologa
Marco Meliti, Avvocato
Gianluca Timpone, commercialista,
Teresa Manes, madre di Andrea Spezzacatena, morto a causa del bullismo e del cyberbullismo,
Natalia Barbato, Professoressa, Istituto Valadier di Roma,
Ester Gandini, ispettore centrale del MIUR.

Con l’occasione verrà presentato l’ultimo libro della dott.ssa Maura Manca: GENERAZIONE HASHTAG. Gli Adolescenti Dis-connessi edito da Alpes.

Si parlerà anche del programma MAI PIÙ BULLISMO che andrà in onda a partire da novembre su RAI 2, con Stefano RIZZELLI (Responsabile struttura attualità Rai 2) e Lorenzo TORRACA (CEO di Verve Media Company).

Moderano l’evento il giornalista RAI Paolo Di Giannantonio e il prof. Gianpiero Gamaleri, preside della Facoltà di Scienze della Comunicazione della Università Uninettuno.

Madrina dell’evento è la bellissima attrice Francesca Chillemi.

 

Per info e iscrizioni scrivere a info@adolescienza.it

Sono stati concessi 4 crediti formativi per gli avvocati.

In sala saranno presenti anche gli interpreti LIS.

L’evento è gratuito.

 

Scarica il programma

programma-generazione-hashtag-10-novembre-biblioteca-nazionale

 

a4 solo programma

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *