a sua immagine

I ragazzi leggono sempre meno? Maura Manca ne ha parlato a A sua immagine


In Italia si legge sempre meno e per i ragazzi in modo particolare la lettura resta spesso condizionata e legata alle esperienze scolastiche e ai libri di testo, acquisendo un valore più negativo, quasi di obbligo o costrizione.

 

In una cultura che enfatizza l’immediatezza, l’utilizzo di social e dispositivi tecnologici che cambiano le modalità di comunicazione, la lettura può essere considerata più facilmente come un’attività passiva e poco attraente.

Non sono solo i social ad influenzare le capacità di attenzione e di concentrazione dei ragazzi e degli adulti. Diminuisce il tempo per pensare, per riflettere, per dedicarsi a se stessi e la lettura diventa una priorità che passa spesso in secondo piano.

 

Il tempo della lettura, invece, è fondamentale perché educa a gestire e vivere anche le proprie emozioni, senza doverle agire nell’immediato. Permette anche di sviluppare un pensiero autonomo, critico, di imparare a ragionare

 

Del rapporto tra i giovani e i libri e dell’importanza della lettura nella crescita si è parlato in diretta su Rai1, domenica 11 agosto 2019, nella trasmissione A Sua Immagine condotta da Lorena Bianchetti, con la dott.ssa Maura Manca, psicoterapeuta e presidente dell’Osservatorio Nazionale Adolescenza.

 

 

Perché la lettura è così importante per tutti? Come educare i figli, sin da piccoli, al piacere della lettura?

 

Per guardare l’intero servizio clicca sul link, a partire dal minuto 00.01.13:

https://www.raiplay.it/video/2019/08/A-Sua-immagine-9684ee5b-4076-4d5e-995f-f12d271a0275.html