Vero

Il caso di Yara Gambirasio sul settimanale Vero. I risvolti psicologici di un processo mediatico


Sulla rivista Vero di questa settimana, dopo la conferma dell’ergastolo per Massimo Bossetti, un’intervista a Maura Manca sul processo legato piccola Yara, con un approfondimento dell’avvocato Cataldo Calabretta.

L’impatto del processo è stato estremamente mediatico e in tutti questi anni ha suscitato opinioni contrastanti sia per la brutalità con la quale è stata uccisa, sia per i vari risvolti che ci sono stati che per la giovane età della vittima.

Sicuramente è stata fatta giustizia da un punto di vista legale e processuale ma non da un punto di vista emotivo, perché la sua famiglia e suoi genitori non riavranno mai indietro la loro figlia. Per un genitore, tutto questo non potrà mai avere un senso e non potrà mai accettare quello che quell’uomo ha fatto alla loro innocente creatura.

Quali sono stati i risvolti psicologici della vicenda? Lo ha spiegato la dott.ssa Maura Manca, psicoterapeuta e presidente dell’Osservatorio Nazionale Adolescenza, mettendo in luce come un sistema troppo articolato porti a “dimenticare” le vittime e punti alla spettacolarizzazione dei processi sempre più mediatici. In parallelo un importante approfondimento del grande avvocato Cataldo Calabretta.

vero 2