tg2 2

Minacciati e tenuti in ostaggio sull’autobus: come è possibile superare il trauma? Maura Manca ne ha parlato a Tg2 Italia


Un’esperienza terribile, quella che ha coinvolto 51 studenti di una scuola media, minacciati e tenuti in ostaggio per quasi un’ora dall’autista di un autobus che li stava portando in palestra in una mattina che sembrava uguale a tante altre. Un’esperienza che lascerà sicuramente un segno profondo nelle loro menti, così come nei genitori e negli insegnanti. 

Questi ragazzi sono riusciti a salvarsi grazie al loro istinto e all’intervento tempestivo dei carabinieri che li hanno liberati e hanno posto fine a ciò che stavano vivendo. Per fortuna l’uomo ha chiesto ai docenti di legarli e loro hanno avuto la prontezza di farlo in modo da permettere agli studenti di allentare la presa e riuscire a di liberarsi più facilmente, mentre uno di loro è riuscito a chiedere aiuto con il proprio cellulare.

Hanno dovuto affrontare una situazione drammatica a cui non potevano essere preparati: il rischio reale di perdere la vita e l’imprevedibilità dell’evento li hanno portati a dover gestire in breve tempo tutta una serie di emozioni fino a quel momento mai provate, sottoposti ad una condizione di forte stress e insicurezza.

Sperimentare sensazioni come paura, terrore, angoscia, impotenza, in seguito ad un evento di questa portata è del tutto naturale, e il ritorno alla normalità potrà richiedere anche diverso tempo. Non dimentichiamo poi che anche i genitori e gli insegnanti avranno bisogno di un adeguato sostegno per elaborare l’evento, perché fortemente colpiti da quanto accaduto. Non solo quelli direttamente coinvolti nella vicenda, ma anche tutta la comunità perché è forte la sensazione che chiunque si sarebbe potuto trovare al posto dei protagonisti.

Ma come si può arrivare a questo? Come riuscire ad aiutare i ragazzi, le famiglie e gli insegnanti per far si che possano elaborare e superare quanto accaduto? A cosa bisogna fare attenzione ora per non esporli ulteriormente al trauma?

Di tutto questo si è parlato il 21 marzo 2019, su Rai2 a Tg2 Italia, insieme al giornalista Fabio Chiucconi e alla dott.ssa Maura Manca, psicoterapeuta e presidente dell’Osservatorio Nazionale Adolescenza.

 

Per guardare l’intera puntata, cliccare sul link:

http://www.tg2.rai.it/dl/tg2/rubriche/PublishingBlock-67bb251b-e10e-432d-9a39-b631877d7785.html