unomattina in famiglia

Selfie sui binari del treno: perché i ragazzi si mettono in pericolo? Maura Manca ne ha parlato a Uno Mattina in Famiglia


Sempre più adolescenti si sfidano, con lo smartphone in mano, sui binari del treno: si tratta di giochi pericolosi dove i giovani pur di ottenere like e popolarità rischiano la vita.

E’ successo a Bologna questa volta, dove quattro ragazzini sono stati avvistati sui binari mentre si facevano dei selfie, saltando poco prima dell’arrivo del treno.

Sono comportamenti che vengono messi in atto per sfida con se stessi, con la vita, con gli altri, per vincere una scommessa, per non far vedere che si ha paura, altre volte per dimostrare il proprio coraggio all’interno di un gruppo.

E’ importante sottolineare che in quel momento ricercano la sensazione forte, non la morte. È una variabile che non prendono in considerazione, non pensano possa accadere a loro, vogliono semplicemente vivere il brivido.

I genitori cadono dalle nuvole, non si capacitano dei comportamenti dei figli eppure anche i “bravi” ragazzi, ossia coloro che non manifestano segni evidenti di disagio, che vanno regolarmente a scuola, che fanno sport, possono mettere a rischio la propria incolumità per quelli che loro definiscono e vivono come giochi.

Cosa scatta nella loro testa? Che differenza c’è tra le vecchie generazioni e i ragazzi di oggi? Cosa un genitore deve sapere e come può intervenire?

La dott.ssa Maura Manca ne ha parlato su Rai 1, il 3 novembre 2019, a Uno Mattina in Famiglia, insieme a Monica Setta.

Per guardare l’intero servizio, cliccare sul link a partire dal minuto 0.08.10:

https://www.raiplay.it/video/2019/10/unomattina-in-famiglia-a1b48c07-415b-47ab-b5e4-e89278ac436c.html