La vita in diretta

Un grande esempio di unione e solidarietà tra compagni di classe. Ne ha parlato Maura Manca a La Vita in Diretta


In diretta su Rai 1, a La Vita in Diretta, il 24 settembre 2018, con Francesca Fialdini, Maura Manca ha affrontato la vicenda di Simone, un ragazzo di 18 anni che ha perso la vita, dopo aver lottato contro un tumore per più di due anni.

I suoi compagni di classe, per aiutarlo ed evitare che contraesse infezioni che potevano essere pericolose per la sua salute, si erano vaccinati in massa contro l’influenza.

Alunni e docenti si sono vaccinati contro l’influenza per stringersi intorno al compagno e aiutarlo in maniera concreta ed efficace da un punto di vista fisico e anche emotivo. Sono comportamenti che fanno bene alla salute e alla psiche.

Le reazioni degli adolescenti davanti alla malattia di “uno di loro” sono efficaci e concrete, puntano all’aiuto e all’inclusione e sono mosse da un profondo senso civico. Ti senti parte di un gruppo, viaggi nella stessa barca, si attiva la condivisione e la solidarietà.

Simone ha combattuto fino alla fine, senza mai mollare, e con la sua forza è riuscito anche ad affrontare l’esame di Maturità; i suoi compagni lo hanno sempre supportato e gli sono stati vicini.

Che messaggio positivo hanno mandato questi ragazzi? Cosa ha lasciato Simone ai suoi compagni?

Per guardare l’intero servizio, cliccare sul link a partire dal minuto 01.00.55:

https://www.raiplay.it/video/2018/09/La-vita-in-diretta-3e338be2-4cfd-4b3f-84af-e91936437736.html