educazione alla sessualità bambini

Educare i bambini alla sessualità fin da piccoli


Si dibatte spesso se parlare di sesso ai bambini, quando iniziare, che parole usare, ecc.

Ormai fin da piccoli sono bombardati da immagini e sono potenzialmente a rischio nella rete. L’educazione sessuale ai bambini ha una funzione preventiva importantissima e dovrebbe essere inserita sistematicamente nelle scuole, insieme alla educazione alla affettività e alle emozioni.

L’educazione sessuale ovviamente va fatta con i termini appropriati in base all’età e allo sviluppo. Con un bambino si userà un linguaggio, con un adolescente un altro.

I bimbi devono imparare a conoscere le parti del proprio corpo perché se hanno consapevolezza di come è fatto il cervello o la bocca è giusto anche che sappiano come sono fatte e come funzionano anche gli organi genitali.

Se i bambini sono in grado di contestualizzare impareranno a conoscere il proprio corpo, la propria dimensione fisica e sessuale, la rispetteranno, sapranno cosa è intimo ed inviolabile.

Diventa anche un prevenire abusi e violenze oltre una sana integrazione psiche e corpo ed un vivere come normale la sessualità in funzione delle età e sempre nel rispetto di se stessi.

Comunque dovrebbero occuparsene in primis i genitori che danno le regole e i valori ai figli e in parallelo anche la scuola, significa che gli adulti si devono informare e formare e quindi essere considerati dai figli un punto di riferimento anche per questi aspetti.

 

Redazione AdoleScienza.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *