Social / Web / Tecnologia


Lo smartphone è diventato un oggetto accessibile a tutti, che per gli adolescenti rappresenta una protesi dell’identità, tale da non poterne più fare a meno. Sono ormai quasi tutti dotati dei più tecnologici smartphone o tablet, sempre connessi alla rete, che assolvono tutte le funzioni: pc, macchina fotografica, “cuffie” per ascoltare la musica, giochi, social network, chat e ogni tanto telefonate. I ragazzi sono smartphone dipendenti, lo tengono in mano a scuola, casa, a  tavola, durante la notte, ovunque. Anche se non si deve utilizzare si ha la compulsione di sbloccare la tastiera e di mettere il dito sullo schermo.
In questa sezione sono approfondite tutte le tematiche legate all’uso e all’abuso della tecnologia, della rete e dei social network.

 

ARTICOLI CORRELATI

Quando il selfie a tutti i costi si trasforma in un killer

car-1845574_640

Su 11.500 ragazzi l’8% è stato sfidato a fare un selfie estremo e 1 su 10 lo ha fatto mettendo a rischio la propria incolumità Le bravate adolescenziali o i comportamenti un po' al limite, quelli in cui si correva qualche rischio sono tipici del periodo adolescenziale e non riguardano solo ed esclusivamente questa generazione. E’ in un certo...
LEGGI TUTTO

Instagram combatte il cyberbullismo con la tecnologia. Pro e contro

instagram-1789189_1280

Instagram, la piattaforma basata sulla condivisione di foto e video, è il social più usato da bambini e adolescenti, spesso all’insaputa dei genitori. Essendo il più utilizzato diventa troppe volte purtroppo anche il “luogo” in cui si possono correre più rischi. Fotografare e filmare ogni momento della giornata con il proprio smartphone, per poi condividerlo...
LEGGI TUTTO

La ricerca di popolarità sui social miete sempre più vittime. Quali sono i rischi?

selfie

Sono tanti i ragazzi che, alla ricerca di like e condivisioni sui social, arrivano a scattarsi selfie estremi e pericolosi, con il rischio di farsi del male, mettendo anche a repentaglio la loro vita. La popolarità, oggi, è la nuova malattia e la sfida di numerosissimi adolescenti, e consiste proprio nella realizzazione di foto e video...
LEGGI TUTTO

Sempre più ragazzi con la paura di non piacere sui social. Come aiutarli?

sos ado dipendenza cellulare

Bambini e ragazzi sono sempre più sottoposti alla pressione di modelli incentrati sull’ossessione dell’apparire, sulla ricerca della perfezione e sul controllo dell’immagine, ricevendo messaggi distorti che non sempre sono in grado di filtrare. Si confrontano ogni giorno con un’idea di bellezza che deve seguire canoni ben precisi, dove l’apparenza, i like e le approvazioni social...
LEGGI TUTTO

Filtri e controlli anti-pornografia non bastano. Come proteggere i figli?

pornografia online

In età molto precoci ormai, i ragazzini iniziano a venire in contatto con contenuti sessuali e con la pornografia, affidandosi al web per conoscere tutto ciò che riguarda la sessualità. È inutile mettere la testa sotto la sabbia: la pornografia è diventata, con un semplice click, fruibile a tutti. Parliamo di un 24% di adolescenti...
LEGGI TUTTO

Selfie, videogiochi e social: chi l’ha detto che non si può? Un incontro per imparare a giocare con la testa, non con la vita

Rubiera- incontro ragazzi

A Rubiera (RE), venerdì 26 ottobre 2018, dalle ore 15:00 alle ore 17:00, si terrà un incontro formativo con i ragazzi della Scuola Secondaria di I grado Enrico Fermi dal titolo "Selfie, videogiochi e social: chi l'ha detto che non si può? Un incontro per imparare a giocare con la testa, non con la vita", organizzato da APS Comitato...
LEGGI TUTTO

Estetica, effetto Instagram. Dal chirurgo con un selfie: «Voglio diventare così»

chirurgia estetica

Voce del verbo photoshoppare. Un'abitudine tanto diffusa sui social da diventare realtà anche per gli interventi di chirurgia estetica. Si va dal chirurgo, infatti, con un selfie in mano e una sola richiesta: «Voglio diventare come quando uso i filtri». Una volta lo stereotipo di bellezza inarrivabile era rappresentato dai volti o dai corpi di attori...
LEGGI TUTTO

Bullismo, cyberbullismo e pericoli della rete. Come prevenire questi fenomeni?

Tg Mantova

Il bullismo e il cyberbullismo sono fenomeni di enorme rilevanza clinica e di forte impatto sociale, personale, familiare e scolastico, che coinvolgono sempre più bambini e adolescenti fin dalla tenera età, con esiti psicologici davvero devastanti. Sono stati questi i temi al centro del convegno estremamente rilevante sui pericoli della rete, tenutosi il 13 ottobre...
LEGGI TUTTO

Siti che prendono senza la nostra autorizzazione le nostre foto online: quali sono e come comportarsi?

chat 2

Fotografare e filmare, per poi condividere automaticamente ogni contenuto sui social network, è diventata ormai un’azione talmente tanto naturale che spesso viene messa in atto senza neanche riflettere. Troppe volte, non solo dagli adolescenti, ma anche dagli adulti, viene sottovalutato il fatto che di tutto ciò che si pubblica si possono anche perdere le tracce,...
LEGGI TUTTO

Genitori separati: quando lo smartphone unisce invece che dividere

smartphone-per-bambini shu

Tecnologia e figli: si tratta decisamente di uno dei dibattiti più accesi e controversi del momento. In genere, vince il motto “la tecnologia fa male, salviamo i nostri figli”, rispetto al “non è una malattia, invece di contrastarla, insegniamogli ad usarla con cautela”. È normale che sia una delle preoccupazioni maggiori di un genitore; padri e...
LEGGI TUTTO