diffusione-di-immagini-e-video-intimi-e-privati-in-rete

La nuova frontiera del sexting di gruppo. Maura Manca ne ha parlato a Sky Tg 24


Abbiamo approfondito l’eclatante caso di Modena che ha visto coinvolte una 60ina di adolescenti, dove in una chat di gruppo si sono scambiate e hanno condiviso centinaia di immagini intime ed erotiche. L’ennesimo caso di privacy violata, considerando che quelle stesse fotografie sono finite poi in rete, diventando un’esca per pedofili e malintenzionati.

Stiamo assistendo ad una nuova frontiera del sexting, ovvero non più uno scambio solo tra fidanzati o per un approccio di tipo sessuale, per conquistare un ragazzo o una ragazza, ma anche una condivisione dell’intimità tra amiche senza limiti.

Di tutto questo si è parlato giovedì 9 novembre in diretta su Sky Tg24 insieme alla dott.ssa Maura Manca, psicoterapeuta e presidente dell’Osservatorio Nazionale Adolescenza, dove ha spiegato come il sexting sia un fenomeno sempre più diffuso tra gli adolescenti, di quanto l’effetto contagio del gruppo abbia un impatto enorme e quali sono i meccanismi che hanno spinto queste ragazze a condividere questo tipo di immagini.

Perché tantissime ragazze condividono i loro aspetti più intimi senza valutare i rischi? Come mai le comunicazioni degli adulti non sono efficaci? Gli adulti di riferimento in che modo possono intervenire?

Clicca sul link per guardare una parte dell’intervento:

https://www.facebook.com/mancamaura/videos/1779466862357760/