sindrome di samo

Comportamenti sessuali a rischio negli adolescenti: genitori latitanti?


I comportamenti sessuali a rischio nei giovani sono un argomento rilevante, considerando che sono sempre di più gli adolescenti che si espongono al pericolo di malattie sessualmente trasmesse e gravidanze indesiderate.

I genitori giocano un ruolo importante nell’educazione dei figli e molte volte sottovalutano quanto possano fungere da fattore di protezione contro certe condotte a rischio.

Una recente indagine (Dittus et al., 2015) ha voluto approfondire quali sono gli atteggiamenti genitoriali più efficaci nell’ambito della salute e della condotta sessuale degli adolescenti. I ricercatori hanno passato in rassegna un gran numero di ricerche, svolte nell’arco di 20 anni, e le hanno analizzate. Da tutti gli studi è emerso quanto la capacità dei genitori di monitorare e controllare le attività dei figli durante la crescita rappresenti un fattore di protezione importante rispetto all’inizio precoce dell’attività sessuale dei figli e ai rapporti non protetti dall’uso di contraccettivi e del preservativo.

In particolare, i genitori che seguono di più i figli, che sono a conoscenza delle attività, delle persone che essi frequentano e che pongono loro anche delle regole, riguardo ad esempio il tempo da trascorrere con amici e fidanzati, riescono a sostenere maggiormente i ragazzi in un approccio più sano alla sessualità. Lasciare dunque i figli soli, senza una guida o un monitoraggio da parte della famiglia, è controproducente.

Non bisogna ovviamente scambiare la presenza con il controllo oppressivo. È fondamentale associare alle regole, il sostegno, dato dall’ascolto e dal dialogo, che sostiene la conoscenza e la prevenzione dei rischi legati alla sessualità e che, allo stesso tempo, accresce il senso di autonomia del ragazzo, utile per la sua crescita.

 

Redazione AdoleScienza.it

 

 

Riferimenti Bibliografici

Dittus P. J., Michael S. L., Becasen J. S., Gloppen K. M., McCarthy K., Guilamo-Ramos V. (2015). Parental monitoring and its associations with adolescent sexual risk behavior: a meta-analysis. Pediatrics, 136(6), e1587-e1599.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *