Ragazzi che cambiano scuola: come integrarsi con i nuovi compagni?


Quando si cambia classe e addirittura scuola, non è sempre facile ricominciare, si entra all’interno di un gruppo già costituito, con le sue dinamiche interne già definite. È importante quindi cercare fin da subito di entrare a far parte del gruppo classe senza isolarsi o mettersi in disparte.

La curiosità di chi e come sarà il “nuovo arrivato” se la pongono anche loro. Il primo momento di incontro è sicuramente uno dei più importanti. Consiglio sempre di arrivare anche qualche minuto prima delle lezioni per avere un attimo di tempo per fare conoscenza.

Bisogna presentarsi subito, rispettando però gli spazi e i tempi di un gruppo già costituito. Man mano si deve cercare di essere presenti, di capire le dinamiche già esistenti e di farsi coinvolgere in ciò che fanno.

Si deve pensare di trascorrere del tempo con loro, per esempio nella ricreazione e nei cambi dell’ora o di classe. È importante anche l’attività social, si deve capire se hanno attivi dei gruppi classe, farsi aggiungere a questi gruppi e far parte della chat, entrando sempre in punta di piedi per evitare l’effetto invasione.

È normale che ci possa essere la preoccupazione iniziale dell’incognita, noi temiamo ciò che non conosciamo e, tendenzialmente, i pensieri sono più negativi che positivi.

È altrettanto normale avere anche paura di…………………………………………………………

Clicca sul link per continuare a leggere tutto l’articolo sul Magazine Family Health pubblicato il 10 settembre 2019:

http://magazine.familyhealth.it/2019/09/10/ragazzi-cambiano-scuola-integrarsi-nuovi-compagni/