regola panino

Regole semplici per grandi risultati: la regola del panino


Troppi problemi da dover risolvere?     Situazioni difficili?     Non sai come fare?

Nella vita capitano momenti in cui c’è troppo da studiare, troppi compiti, il tempo è poco e magari si sommano anche altre cose da fare o da risolvere, per esempio con gli amici o con il o la fidanzata.

Il primo pensiero è  “ora come faccio“, “non c’è la faccio“, “sono troppi“, viene quasi istintivo rimandare anche se non serve a niente perché fa solo crescere il problema e ridurre il tempo a disposizione. Se si rimane a rimuginare su tutto quello che c’è da fare però  si rischia solo che venga l’ansia e si disperdono inutilmente energie mentali e fisiche che servono per risolvere il problema.

Allora che fare?

 

  • Affrontare subito la situazione. E’ come trovarsi davanti ad un grande panino che si deve mangiare per forza. Lo vediamo troppo grande e pensiamo di non riuscire a finirlo, ma non è così.

 

  • Se stiamo lì davanti a compiangerci il tempo passa, il panino cresce e da solo non si mangia.

 

  • Tutto questo tempo lo dobbiamo utilizzare per mordere il panino perché morso dopo morso, è sicuro che finisce.

 

  • Non stiamo a guardare i problemi, azzanniamoli e presto finiranno e saremo pronti per mangiare un altro panino.

 

di Maura Manca, Psicoterapeuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *