bambini imitano tutto

Perché i bambini si vestono come i genitori?


Capita spesso di osservare bambini piccoli che provano a camminare, inciampando un passo si e l’altro pure, con i vestiti giganti dei genitori. Magari fanno finta di fare la sfilata, magari lo fanno di nascosto perché hanno paura di essere sgridati, però li trovi a camminare con delle scarpe giganti che li fanno sentire grandi. È, infatti, un naturale processo che fa parte della crescita. Il bambino o la bambina vede il proprio padre o la propria madre come lui o lei, vede una similitudine e quindi rappresenta per lui una persona con cui identificarsi. Nei primi anni di vita le bambine iniziano a percepire la propria femminilità e i bambini la propria mascolinità. Già intorno ai tre anni, infatti, è possibile iniziare a vedere bambini con le scarpe della madre o del padre perché vogliono essere come il genitore con cui ci si identificano. Dai 2 ai 7 anni il bambino attraversa il periodo preoperatorio in cui compare anche l’imitazione differita cioè anche in assenza di modello (Piaget, 1999). Questo è possibile grazie alla costruzione di immagini mentali di oggetti, persone e/o eventi. A parte questi simbolismi della crescita, spesso capita che il bambino indossi i vestiti del genitore in sua assenza, per sentirsi naturalmente più grande, per stabilire un contatto affettivo, per colmare un vuoto emotivo e per sentire il genitore più vicino. Tendenzialmente le bambine sono più legate ai papà e i bambini alle mamme e quindi, vestirsi come il genitore dello stesso sesso, permette loro di rivestire quel ruolo dello stare “accanto” al genitore con cui si è più legati.

I bambini si devono esprimere durante le fasi dello sviluppo, senza che il genitore lo castri nelle sua creatività per poter superare tutte le tappe della crescita, per un raggiungimento di un equilibrio interiore.

 

 

di Maura Manca

 

Riferimenti Bibliografici

Piaget J. (1999). La nascita dell’intelligenza nel bambino. La Nuova Italia

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *