14 anni


Sbattere i dodicenni in galera non risolve il problema delle baby gang

È vero che stringersi come una morsa intorno alla devianza minorile e togliergli l’illusione della impunità e degli sconti di pena rappresenta un deterrente importante, ma bisogna sradicare il germe della violenza dalla radice. Abbassare il limite dell’imputabilità da 14 a 12 anni perché oggi, sotto i 14 anni chi […]

baby gang 1

cyberbullismo

E’ online il modulo per denunciare i cyberbulli. Come funziona e dove scaricarlo?

La legge 71/17 sul cyberbullismo contenente le “Disposizioni a tutela dei minori per la prevenzione ed il contrasto del fenomeno” è entrata in vigore a giugno 2017, denotando il raggiungimento di un obiettivo importante verso la tutela di coloro che subiscono ingiustamente prevaricazioni attraverso gli strumenti tecnologici e la rete […]


Baby-delinquenti sempre più violenti. Maura Manca ne ha parlato a Uno Mattina

Ci sono tanti adolescenti che possono arrivare a commettere intenzionalmente atti particolarmente violenti nei confronti di coetanei, con la volontarietà di fargli del male, senza provare un briciolo di pena, senza avere minimamente la capacità di mettersi nei panni dell’altro e di capire che ad un certo momento ci si […]

Maura Unomattina

smartphone

Privacy e consenso a 14 anni nel web. Non è una questione d’età ma di educazione

Nel nostro Paese i ragazzi possono dare da soli il proprio consenso per l’utilizzo dei servizi online a partire dai 14 anni d’età, rispetto ai 16 anni sanciti dalla normativa europea. E’ importante aver chiaro che quando si parla di dati personali, ci riferiamo a qualsiasi tipo di informazione che permette […]


Messa in prova o c’è bisogno di sanzioni più dure? Maura Manca a Uno Mattina in Famiglia

Su Rai 1, il 15 aprile 2018, a Uno Mattina in Famiglia insieme a Tiberio Timperi e Ingrid Muccitelli abbiamo dato spazio ad una serie di riflessioni molto importanti sull’istituto della messa in prova, dell’estinzione della pena, soprattutto dopo gravissimi reati come la violenza sessuale agita dai tre ragazzi di […]

maura manca unomattina famiglia

droghe da stupro

In un tema gli abusi del padre. Una denuncia diventata pubblica con effetti devastanti

“Le cose sono più facili da scrivere che da dire”. Non vale solo per bambini e adolescenti, è una grande verità anche per noi adulti. Basta semplicemente riflettere sul fatto che su un biglietto riusciamo a scrivere anche parole che probabilmente non avremmo il coraggio di dire guardando la persona […]


Minori che denunciano abusi e violenze intrafamiliari. Maura Manca ne ha parlato a Matrix

Su Canale 5, il 24 gennaio 2017, a Matrix, con Nicola Porro, la dott.ssa Maura Manca ha parlato del caso della ragazza che ha denunciato l’abuso subìto dal padre in un tema scolastico, analizzando anche il ruolo dei media e le denunce di abusi e violenze da parte dei minori. Sono […]

maura matrix

violenza figli genitori

Violenze intrafamiliari: la sofferenza inascoltata degli adolescenti

Su Radio In Blu, il 23 gennaio 2018, nel programma “Buongiorno in blu” con Chiara Placenti, la dott.ssa Maura Manca ha parlato in diretta del caso della 14enne che ha confessato, all’interno di un tema scolastico, di aver subito abusi da parte del padre, che si è poi suicidato in […]


Dalla chat alla violenza sessuale. Per un adolescente il passo può essere breve

Due adolescenti di soli 14 anni, dopo aver conosciuto in rete e incontrato poi dal vivo un ragazzo 21enne, hanno subìto una gravissima violenza sessuale, con la complicità di un suo amico 20enne. Prima la fiducia, poi legate, violentate e minacciate per evitare che raccontassero tutto. Le ragazze non hanno parlato, […]

violenza sessuale branco

Tg3

Come difendere i figli dai rischi delle chat e dei social per prevenire il peggio. Lo spiega Maura Manca al Tg3

Su Rai 3, nel servizio del Tg3 del 19 novembre 2017, la dott.ssa Maura Manca, psicoterapeuta e presidente dell’Osservatorio Nazionale Adolescenza, partendo dal dramma delle due 14enni di Roma adescate sul web e poi violentate brutalmente, ha spiegato i rischi della rete e delle chat, perché non ci si accorge dei […]


ARTICOLI CORRELATI

Figli troppo legati alle apparenze e alle vetrine social. Cosa possono fare i genitori?

Mode e Social mode

Sin da piccoli, bambini e ragazzi iniziano a interessarsi alle mode del momento, alla popolarità social, all’aspetto estetico. Sono sempre più sottoposti alla pressione continua di modelli incentrati sull’ossessione dell’apparire, sulla ricerca della perfezione e sul controllo dell’immagine, ricevendo messaggi distorti che non sempre sono in grado di filtrare. Il ruolo dei genitori e degli...
LEGGI TUTTO

L’estate degli adolescenti autolesionisti: il periodo peggiore dell’anno. Come devono comportarsi i genitori?

autolesionismo estate

Il corpo racconta il dolore interno dei ragazzi autolesionisti, ogni segno, ogni cicatrice rappresentano una ferita aperta, racchiudono un’emozione che ha preso il sopravvento su di loro e che li ha schiacciati da un punto di vista psicologico. E’ veramente difficile guardarsi dentro, vedere il proprio corpo e, soprattutto, accettarsi, sapere di non essere compresi,...
LEGGI TUTTO

Ragazzi alle prese con il nuovo esame orale: cosa li spaventa di più? Ecco alcuni pratici consigli

student problem concept and stress

L'esame di maturità equivale spesso a livelli di ansia e panico più o meno gestibili nel corso delle diverse prove. Superato lo scoglio e le paure relative alle prove scritte, arriva un l'ultimo step che, per tantissimi ragazzi, rappresenta anche la prova più temuta. Diverse sono le paure che affollano la mente: paura di non...
LEGGI TUTTO

Genitori alle prese con i primi amori dei figli adolescenti

SSUCv3H4sIAAAAAAAEAH2RO4/CMBCEeyT+Q7R1xBEeuhMlBfUV150oFnvhLEyM/OCEUP476zgGF4guM7P+7NncxqOqgh06JWBV3aJirbQOzlv0yrRsT+vBJ6m8sQp1NKPX9Qk4jz44chExWAI9HXg2mcP5fM9v0lUO+pBPcATfZM6aoC4SF3Yx+SFqHWS/q99A1oTBXz826P5ihRewJyd9bHNHPFArrn2ToqElTZgaDo+H5qvJYGg+Zz0wUeD478meynVclCRTbOJslSDWi8WkXCQGqcqxixGoI2deDAn+N+ZUwkwrl0/NjqR9vmH6KA/myLpJMpUbj7o7qIQrJwICAAA=

La “prima cotta” non passa certo inosservata, e le vacanze rappresentano un momento in cui hanno più tempo per vivere più intensamente anche le dinamiche affettive e relazionali. Cambia l’umore, cambiano le richieste, si vivono spesso emozioni contrastanti che fanno toccare il cielo con un dito e a volte, in pochissimo tempo, cadere vertiginosamente giù...
LEGGI TUTTO

Paure dopo la prima prova? Come aiutare i figli a non demoralizzarsi e ad affrontare la prova successiva

A

La maturità manda in tilt i ragazzi, le prove li sottopongono a ritmi stressanti e tra ansia e stanchezza hanno bisogno di genitori che li aiutino e li sostengano, soprattutto da un punto di vista psicologico. Può capitare che ad alcuni di loro, durante la prima prova, l’ansia abbia giocato un brutto scherzetto: magari si...
LEGGI TUTTO

Il mio ragazzo non vuole che esca con i miei amici: cosa fare?

gelosia

Quando si vive una relazione, le abitudini possono cambiare: quello che però è importante, è cercare di conciliare la storia d’amore con le proprie amicizie e passioni. A volte, però, questo può essere difficile, soprattutto se manca la fiducia ed è presente un’eccessiva gelosia. Quando si prevarica la libertà personale di uno dei componenti della...
LEGGI TUTTO

Noa era già “morta” da un punto di vista psicologico. Il dolore può portare all’autolesionismo e all’autodistruzione. Come intervenire efficacemente?

ragazza dolore tristezza

Un’adolescente non dovrebbe mai fare gli ultimi saluti, non dovrebbe mai morire nell’abbraccio dall’affetto dei cari dopo anni di durissime battaglie psichiche. Noa purtroppo era già “morta” da un punto di vista psicologico già da tanti anni, da quando è stata violata la prima di altre due volte all’età di 11 anni. Quando si subisce...
LEGGI TUTTO

Ragazzi “appiccicati” ai videogiochi. Un braccio di ferro tra genitori e figli

Teenager boy enthusiastically plays the game console

Sono tantissimi i bambini e i ragazzi che si appassionano ai videogiochi che restano incollati davanti agli schermi di pc, console, tablet e smartphone, fino ad arrivare a giocare anche diverse ore consecutive. Le ore trascorse “appiccicati” ai giochi online, riprendendo le parole dei tantissimi genitori con cui mi confronto, sono oggetto di preoccupazione circa...
LEGGI TUTTO