amicizia


Wattpad: l’app che attrae gli adolescenti e spaventa i genitori

Gli adolescenti utilizzano app e social network di ogni tipo, per comunicare, interagire, ascoltare musica e studiare. Nei tempi in cui si sfogliano sempre meno riviste e libri cartacei, dove i giovani vengono additati come coloro che leggono poco, si diffondono social network, in cui proprio loro si cimentano nella […]

love

Il diario di Miriam. Un racconto per capire il mondo degli adolescenti anche quando la scuola diventa un problema

A Roma, il 14 dicembre 2016 alle ore 18.30, è stato presentato il libro “Il diario di Miriam” di Alessia Patacconi, uno spaccato realistico e toccante dell’adolescenza di oggi, delle sue problematiche, dall’amicizia al bullismo. Sono intervenuti a questo importante evento  Cinzia Tani (scrittrice, conduttrice televisiva e conduttrice radiofonica italiana), […]

Layout 1

tre-di-una-coppia-perfetta

Adolescenza, amicizia e amore, un mix perfetto dagli esiti incerti

Ci sono dei legami che possono condizionare per tutta la vita. Ci sono dei sentimenti che ti rincorrono, ti seguono, li trovi dietro l’angolo e quando meno te lo aspetti, rientrano prepotentemente nella tua vita, anche se provi a scappare, ad allontanarti e a ricostruire una tua immagine sotto un’altra […]


Il senso dell’amicizia al tempo dei social e di WhatsApp

Con un utilizzo quasi totalitario delle chat e dei social nella comunicazione, nella gestione delle relazioni interpersonali, i rapporti sociali stanno assumendo indubbiamente un ruolo secondario rispetto a quelli social. Se non ci sono più questo tipo di relazioni, di contatto, se non c’è condivisione, però, non si può creare […]

segreti-amiche

bullismo consigli estate

Bullismo. Cosa devono fare le vittime durante l’estate per ricaricare le pile ed affrontare al meglio il nuovo anno scolastico?

Il bullismo e il cyberbullismo sono delle forme di prevaricazione che un ragazzo indentificato come vittima subisce in maniera sistematica e ripetitiva. Ciò che distrugge a livello psicologico è l’intenzionalità, ossia una o più persone fanno del male volontariamente a chi subisce le loro angherie. Possono esserci prese in giro, […]


La voce della mamma stimola le relazioni sociali e lo sviluppo del bambino

I bambini riconoscono la voce della mamma in meno di un secondo e i più reattivi sembrano dimostrarsi anche più socievoli degli altri.   Uno studio condotto dai ricercatori della Stanford University (Abrams et al., 2016), ha analizzato l’attività cerebrale di 24 bambini di età compresa tra i 7 e […]

voce mamma

Comunicazioni a tempo determinato: gli adolescenti su Snapchat, tra selfie e flirt

Le app di messaggistica istantanea si sono rapidamente diffuse e sono sempre più utilizzate, forse proprio per la loro particolarità, in quanto consentono lo scambio di messaggi di testo, video e foto in tempo reale. Un posto di rilievo sembra essere occupato da Snapchat, app in cui messaggi di testo, […]

selfie

pericoli rete

Come evitare i pericoli della Rete: consigli per i ragazzi

Internet è parte integrante della vita dei più giovani ed è importante dare loro la possibilità di conoscere tutte le opportunità che la Rete gli offre, in piena consapevolezza e sicurezza. Ecco alcuni strumenti per prevenire i rischi di un uso inadeguato del web.    1. Non postare mai le […]


ARTICOLI CORRELATI

Disagi e problematiche adolescenziali. Riconoscere i segnali e intervenire. Maura Manca incontra i genitori al Marymount High School di Roma

genitore figlio adolescente

A Roma, sabato 16 novembre 2019, dalle ore 10.00 alle ore 11.30, in occasione dell’Open House del Liceo Bilingue Marymount, presso l'Istituto Scolastico, si terrà l’incontro “Disagi e problematiche adolescenziali. Strumenti per riconoscere i segnali e intervenire”, con la finalità di offrire un’occasione di confronto tra i genitori sulle principali problematiche che possono incontrare i figli....
LEGGI TUTTO

La generazione dei bambini iperconnessi. Saperlo usare, non significa essere pronti per usarlo

smartphone child

Sono iperconnessi da quando nascono, da quando vengono al mondo. Non hanno ancora avuto l’imprinting con la madre, con quel sorriso e quel volto materno ricoperto di gioia, che davanti ai loro occhi si presenta quell’oggetto che gli terrà compagnia per tutto il resto della vita. Tutte le fasi della loro crescita sono certificate e...
LEGGI TUTTO

Suicidio e cyberbullismo. A quali segnali fare attenzione? Un’intervista a Maura Manca sul Quotidiano Nazionale

suicidio social

Ragazzi che tentano il suicidio o che si tolgono la vita: purtroppo accade sempre più spesso, come testimoniato dai numerosi casi di cronaca. In questi ultimi anni, stiamo assistendo ad un incremento dei tentativi di suicidio fin dalla tenera età, a conferma della fragilità di questi adolescenti. La procura di Roma indaga per istigazione al...
LEGGI TUTTO

Terribile ma vero, anche i docenti a volte bullizzano: quali conseguenze su bambini e ragazzi?

Tired school boy with hand on face sitting at desk in classroom. Bored schoolchild sitting at desk with classmates in classroom. Frustrated and thoughtful young child sitting and looking up.

Gli ultimi episodi di violenza sui bambini da parte dei propri insegnanti deve portare la scuola italiana a interrogarsi su come affrontare un fenomeno che tende più di altri a rimanere sommerso, iniziando a pensare che del corpo docente si debba valutare anche l’idoneità psichica alla professione. Si è sentito parlare spesso di ragazzi, di...
LEGGI TUTTO

Chat e gruppi pericolosi all’oscuro dei genitori. Bisogna controllare lo smartphone dei ragazzi? Maura Manca a Radio 24

Young boy looking at her friend smoking sitting on staircases

Gruppi nelle chat o sui social che inneggiano alla violenza e all'odio purtroppo nascono come funghi. Ha colpito tutti la chat denominata da diversi ragazzini, molti dei quali minorenni, "The Shoah party". Su WhatsApp hanno creato il gruppo in cui condividevano contenuti atroci e violenti, giravano video pedopornografici, insulti razziali, slogan inneggianti a Hitler, all'Isis,...
LEGGI TUTTO

Chat dell’orrore in cui si inneggia all’odio e alla violenza. Chi sono questi ragazzi? Maura Manca ne ha parlato a Rai News 24

rai news

Gruppi chiusi e chat in cui i ragazzi condividono frasi e contenuti che esaltano odio e razzismo, si scambiano atrocità e parlano anche di violenze nei confronti delle donne e di stupri. Purtroppo sono tante le "chat dell'orrore": l'ultima ad aver fatto scalpore è quella intitolata «The Shoah Party», dove un gruppo di ragazzini dai pressi...
LEGGI TUTTO