Ansia


Terribile ma vero, anche i docenti a volte bullizzano: quali conseguenze su bambini e ragazzi?

Gli ultimi episodi di violenza sui bambini da parte dei propri insegnanti deve portare la scuola italiana a interrogarsi su come affrontare un fenomeno che tende più di altri a rimanere sommerso, iniziando a pensare che del corpo docente si debba valutare anche l’idoneità psichica alla professione. Si è sentito […]

Tired school boy with hand on face sitting at desk in classroom. Bored schoolchild sitting at desk with classmates in classroom. Frustrated and thoughtful young child sitting and looking up.

Ragazzi che cambiano scuola: come integrarsi con i nuovi compagni?

Quando si cambia classe e addirittura scuola, non è sempre facile ricominciare, si entra all’interno di un gruppo già costituito, con le sue dinamiche interne già definite. È importante quindi cercare fin da subito di entrare a far parte del gruppo classe senza isolarsi o mettersi in disparte. La curiosità di chi […]


ragazza smartphone

Ossessionati dalla popolarità online: l’impatto dei “like” sugli adolescenti

Adolescenti che si sentono felici quando ricevono ai post pubblicati tanti like e commenti positivi, che rappresentano per loro una misura semplice e veloce dell’approvazione da parte dei coetanei. Le vetrine dei social network, il numero dei like, la popolarità online possono, però, condizionarli profondamente e avere un impatto negativo sul loro […]


Giovani e social. Adolescenti ossessionati dalla popolarità online. L’intervento a Rai News 24

La ricerca compulsiva dell’approvazione social sta intaccando l’autostima dei ragazzi e condizionando il loro umore, fin dall’infanzia.   Vivono una sorta di ansia da esposizione, dove gli altri diventano il pubblico che, seppur dietro uno schermo, osserva, risponde e giudica, anche severamente. Secondo i dati dell’Osservatorio Nazionale Adolescenza, rilevati su un […]

foto rai news 24

selfie 600x400

Ansia da selfie: tre ragazzi su dieci non possono fare a meno dei like

Addio specchio delle mie brame, è il selfie a decretare chi è davvero la più bella del reame. Quasi un adolescente su due scatta foto a raffica per trovare, tra centinaia di immagini, il selfie perfetto da ritoccare e poi postare online e, vivendo l’attesa con una forte ansia da […]


Social senza like per aiutare gli adolescenti ossessionati dalla popolarità online. Qual è l’impatto dei like sull’autostima e sull’umore dei ragazzi?

Sono sempre più numerose le critiche che vengono rivolte alle piattaforme di social media per il loro impatto negativo sulla salute mentale degli utenti, soprattutto dei bambini e degli adolescenti, tanto che in alcuni Paesi si stanno effettuando sperimentazioni che impediscono la visione del numero dei mi piace, finalizzate al […]

like

student problem concept and stress

Ragazzi alle prese con il nuovo esame orale: cosa li spaventa di più? Ecco alcuni pratici consigli

L’esame di maturità equivale spesso a livelli di ansia e panico più o meno gestibili nel corso delle diverse prove. Superato lo scoglio e le paure relative alle prove scritte, arriva un l’ultimo step che, per tantissimi ragazzi, rappresenta anche la prova più temuta. Diverse sono le paure che affollano […]


Paure dopo la prima prova? Come aiutare i figli a non demoralizzarsi e ad affrontare la prova successiva

La maturità manda in tilt i ragazzi, le prove li sottopongono a ritmi stressanti e tra ansia e stanchezza hanno bisogno di genitori che li aiutino e li sostengano, soprattutto da un punto di vista psicologico. Può capitare che ad alcuni di loro, durante la prima prova, l’ansia abbia giocato […]

A

Maturità1

Più sigarette, caffè e ansia: l’esame di maturità stressa 2 studenti su 3

La nuova formula dell’esame di maturità stressa 2 studenti su 3 per i quali proprio questo cambiamento è fonte di un’ansia maggiore. In generale, l’avvicinarsi dell’esame è affrontato e vissuto con preoccupazione da circa 4 maturandi su 10 (39%), da 1 su 10 addirittura con terrore (11%). Solo il 14% si […]


ARTICOLI CORRELATI

Come si diventa autolesionisti. Consigli per i genitori alle prese con l’autolesionismo

self harm

NON SEMPRE PARLANO CON LE PAROLE Quando sono invasi da un profondo dolore e dalla paura di non essere accolti dal genitore, gli adolescenti preferiscono scrivere, un messaggio, un email, una lettera alla mamma o al papà, perché hanno paura del confronto, della loro reazione, di guardarli negli occhi, di ferirli e di ricevere una...
LEGGI TUTTO

Suicidio e cyberbullismo. A quali segnali fare attenzione? Un’intervista a Maura Manca sul Quotidiano Nazionale

suicidio social

Ragazzi che tentano il suicidio o che si tolgono la vita: purtroppo accade sempre più spesso, come testimoniato dai numerosi casi di cronaca. In questi ultimi anni, stiamo assistendo ad un incremento dei tentativi di suicidio fin dalla tenera età, a conferma della fragilità di questi adolescenti. La procura di Roma indaga per istigazione al...
LEGGI TUTTO

Terribile ma vero, anche i docenti a volte bullizzano: quali conseguenze su bambini e ragazzi?

Tired school boy with hand on face sitting at desk in classroom. Bored schoolchild sitting at desk with classmates in classroom. Frustrated and thoughtful young child sitting and looking up.

Gli ultimi episodi di violenza sui bambini da parte dei propri insegnanti deve portare la scuola italiana a interrogarsi su come affrontare un fenomeno che tende più di altri a rimanere sommerso, iniziando a pensare che del corpo docente si debba valutare anche l’idoneità psichica alla professione. Si è sentito parlare spesso di ragazzi, di...
LEGGI TUTTO

Chat e gruppi pericolosi all’oscuro dei genitori. Bisogna controllare lo smartphone dei ragazzi? Maura Manca a Radio 24

Young boy looking at her friend smoking sitting on staircases

Gruppi nelle chat o sui social che inneggiano alla violenza e all'odio purtroppo nascono come funghi. Ha colpito tutti la chat denominata da diversi ragazzini, molti dei quali minorenni, "The Shoah party". Su WhatsApp hanno creato il gruppo in cui condividevano contenuti atroci e violenti, giravano video pedopornografici, insulti razziali, slogan inneggianti a Hitler, all'Isis,...
LEGGI TUTTO

Quando l’amore diventa ossessione: come difendersi da chi ci perseguita

stalking-uomo

Lo stalking - termine inglese che identifica qualsiasi tipo di atto persecutorio nei confronti di un’altra persona - è un fenomeno tristemente diffuso, anche nel nostro Paese. Talmente tanto che dal 2009 è presente nel nostro ordinamento una legge apposita per regolare tale condotta che, da quel momento, è a tutti gli effetti un reato....
LEGGI TUTTO

Chat di odio, razzismo e violenze a sfondo sessuale. Il lato oscuro delle chat e di tanti adolescenti

adolescenti-cellulare

Le manifestazioni e le intenzioni di chi mette in atto comportamenti mossi dall’odio si manifestano con sfaccettature anche molto differenti tra loro. Uno degli aspetti più preoccupanti di questo fenomeno è proprio il fatto che, i ragazzi, non si rendono conto della gravità di ciò che pensano, che dicono e che mettono in pratica. Tutto...
LEGGI TUTTO

Quando le vittime vengono accusate di essere colpevoli della morte di un figlio. La madre di Desirée denunciata per abbandono di minore

giustizia per desirée per ado

Ho conosciuto di persona la mamma di Desirée. Ho avuto la possibilità di confrontarmi con lei, di ascoltare le sue parole, di guardarla negli occhi e di stringerle la mano. Non credo ci si renda conto di cosa significhi perdere una figlia in un modo così atroce, disumano e brutale; ricevere quella telefonata che nessun...
LEGGI TUTTO