apparire


Ossessionati dalla popolarità online: l’impatto dei “like” sugli adolescenti

Adolescenti che si sentono felici quando ricevono ai post pubblicati tanti like e commenti positivi, che rappresentano per loro una misura semplice e veloce dell’approvazione da parte dei coetanei. Le vetrine dei social network, il numero dei like, la popolarità online possono, però, condizionarli profondamente e avere un impatto negativo sul loro […]

ragazza smartphone

musica

TikTok, il social network che fa impazzire bambini e ragazzi. A cosa fare attenzione?

Sarà capitato a molti i genitori di vedere i figli scatenarsi silenziosamente davanti allo schermo di uno smartphone senza sapere cosa stessero facendo. C’è chi la conosce col nome di Musical.ly, ma sono tantissimi gli adulti che ancora non sanno dell’esistenza di TikTok, una delle applicazioni del momento più scaricate […]


Estetica, effetto Instagram. Dal chirurgo con un selfie: «Voglio diventare così»

Voce del verbo photoshoppare. Un’abitudine tanto diffusa sui social da diventare realtà anche per gli interventi di chirurgia estetica. Si va dal chirurgo, infatti, con un selfie in mano e una sola richiesta: «Voglio diventare come quando uso i filtri». Una volta lo stereotipo di bellezza inarrivabile era rappresentato dai volti […]

chirurgia estetica

corpo specchio

Ragazzi sempre più ossessionati dall’estetica e dal ritocchino. Che ruolo ha la tecnologia?

Sono tante le tendenze che spingono i giovani a seguire ideali di bellezza centrati sul corpo, che viene manipolato e modificato attraverso il fotoritocco o addirittura ricorrendo a diete e chirurgia estetica, alla conquista di un modello che sembra però irraggiungibile. La ricerca della perfezione spinge molti ragazzi a trovare […]


Challenge suicida. Nuovo pericolo della rete

Sta rimbalzando sul web la challenge del suicido, una sfida social in cui i ragazzi si fanno filmare mentre simulano appunto il suicidio, mettendosi un cappio al collo, cercando di resistere il più possibile. Tutta la scena viene ripresa per poi ovviamente pubblicare il video, mostrando l’impresa in rete. Purtroppo […]

svenimento

selfie

L’esercito dei selfie. Sempre più piccoli alla ricerca della popolarità sui social network

Sul mensile Vero Salute, in edicola dal 14 luglio 2018, un articolo approfondito di Benedetta Sangirardi con il parere e la consulenza della dott.ssa Maura Manca, sulla ricerca della popolarità dei ragazzi, sempre più concentrati nella realizzazione di selfie perfetti da condividere online per ricevere il maggior numero di like. Adolescenti, […]


Sempre più adolescenti attratti dal ritocchino. Maura Manca a La Vita in Diretta Estate

In diretta su Rai 1, a La Vita in Diretta Estate, il 25 giugno 2018, con Gianluca Semprini e Ingrid Muccitelli, abbiamo parlato di chirurgia estetica e selfie e di quanto sempre più giovani ricorrano al ritocchino per apparire più belli negli autoscatti. Ormai sin dai 14-15 anni, i ragazzi […]

Maura vita in diretta

bambino competizione

Bambini e ragazzi sempre più competitivi. Sono ancora in grado di collaborare?

Competizione e conflitto coinvolgono sempre più spesso bambini e adolescenti che sembrano non essere più in grado di collaborare tra loro, fanno spesso molta fatica a stare in gruppo e ad impegnarsi verso un obiettivo comune. Bambini e ragazzi crescono oggi in un ambiente che attribuisce un peso eccessivo ai […]


Esiste davvero la selfite?

Ci mancava pure la selfite, termine usato per definire la patologia legata all’uso compulsivo dei selfie. Ormai non sappiamo più che termini pigliare per lanciare mode e definire patologie correlate all’uso indiscriminato dello smartphone. E’ indubbio che la mania di fare selfie sia estremamente diffusa, soprattutto tra gli adulti che […]

selfie autostima

corpo adolescenza

La “Boobluge Challenge”: la nuova social-drinking dell’estate

Durante il periodo estivo dilagano nel web le social mode più bizzarre e pericolose e la maggior parte sono proprio quelle alcoliche, con l’obiettivo di bere ingenti quantità di alcol nelle posizioni più improbabili e raggiungere lo sballo nel minor tempo possibile. La Rete ormai è diventata il teatro della […]


ARTICOLI CORRELATI

Come si diventa autolesionisti. Consigli per i genitori alle prese con l’autolesionismo

self harm

NON SEMPRE PARLANO CON LE PAROLE Quando sono invasi da un profondo dolore e dalla paura di non essere accolti dal genitore, gli adolescenti preferiscono scrivere, un messaggio, un email, una lettera alla mamma o al papà, perché hanno paura del confronto, della loro reazione, di guardarli negli occhi, di ferirli e di ricevere una...
LEGGI TUTTO

La generazione dei bambini iperconnessi. Saperlo usare, non significa essere pronti per usarlo

smartphone child

Sono iperconnessi da quando nascono, da quando vengono al mondo. Non hanno ancora avuto l’imprinting con la madre, con quel sorriso e quel volto materno ricoperto di gioia, che davanti ai loro occhi si presenta quell’oggetto che gli terrà compagnia per tutto il resto della vita. Tutte le fasi della loro crescita sono certificate e...
LEGGI TUTTO

Suicidio e cyberbullismo. A quali segnali fare attenzione? Un’intervista a Maura Manca sul Quotidiano Nazionale

suicidio social

Ragazzi che tentano il suicidio o che si tolgono la vita: purtroppo accade sempre più spesso, come testimoniato dai numerosi casi di cronaca. In questi ultimi anni, stiamo assistendo ad un incremento dei tentativi di suicidio fin dalla tenera età, a conferma della fragilità di questi adolescenti. La procura di Roma indaga per istigazione al...
LEGGI TUTTO

Terribile ma vero, anche i docenti a volte bullizzano: quali conseguenze su bambini e ragazzi?

Tired school boy with hand on face sitting at desk in classroom. Bored schoolchild sitting at desk with classmates in classroom. Frustrated and thoughtful young child sitting and looking up.

Gli ultimi episodi di violenza sui bambini da parte dei propri insegnanti deve portare la scuola italiana a interrogarsi su come affrontare un fenomeno che tende più di altri a rimanere sommerso, iniziando a pensare che del corpo docente si debba valutare anche l’idoneità psichica alla professione. Si è sentito parlare spesso di ragazzi, di...
LEGGI TUTTO

Chat e gruppi pericolosi all’oscuro dei genitori. Bisogna controllare lo smartphone dei ragazzi? Maura Manca a Radio 24

Young boy looking at her friend smoking sitting on staircases

Gruppi nelle chat o sui social che inneggiano alla violenza e all'odio purtroppo nascono come funghi. Ha colpito tutti la chat denominata da diversi ragazzini, molti dei quali minorenni, "The Shoah party". Su WhatsApp hanno creato il gruppo in cui condividevano contenuti atroci e violenti, giravano video pedopornografici, insulti razziali, slogan inneggianti a Hitler, all'Isis,...
LEGGI TUTTO

Quando l’amore diventa ossessione: come difendersi da chi ci perseguita

stalking-uomo

Lo stalking - termine inglese che identifica qualsiasi tipo di atto persecutorio nei confronti di un’altra persona - è un fenomeno tristemente diffuso, anche nel nostro Paese. Talmente tanto che dal 2009 è presente nel nostro ordinamento una legge apposita per regolare tale condotta che, da quel momento, è a tutti gli effetti un reato....
LEGGI TUTTO

Chat di odio, razzismo e violenze a sfondo sessuale. Il lato oscuro delle chat e di tanti adolescenti

adolescenti-cellulare

Le manifestazioni e le intenzioni di chi mette in atto comportamenti mossi dall’odio si manifestano con sfaccettature anche molto differenti tra loro. Uno degli aspetti più preoccupanti di questo fenomeno è proprio il fatto che, i ragazzi, non si rendono conto della gravità di ciò che pensano, che dicono e che mettono in pratica. Tutto...
LEGGI TUTTO