apprendimento


Far rispettare le regole ai figli? Bisogna partire dal buon esempio

Uno degli aspetti per cui si lamentano di più i genitori è il fatto che i figli non si comportano bene e non rispettano le regole che gli vengono date. Dare confini e indicazioni a bambini e ragazzi è sicuramente importante da un punto di vista educativo ma è necessario […]

festa della mamma

recita_bambini_scuola-id24141

Risse tra genitori durante i momenti speciali dei figli: quali effetti su di loro?

Accade sempre più di frequente che vengano distrutti dei momenti importanti per i bambini come ad esempio saggi di fine anno, manifestazioni sportive, recite perché gli adulti litigano, discutono su tutto, come se fossero delle bombe a orologeria pronte ad esplodere. I genitori in tal modo non fanno altro che […]


Bullo a 9 anni ripropone ciò che ha visto in tv perché era divertente

Un episodio purtroppo come tanti altri che ci deve far riflettere perché ci troviamo davanti ad uno dei tanti casi di riproposizione di ciò che si è appreso in casa anche attraverso le immagini viste in tv o in streaming. In questo specifico caso stiamo parlando di un bambino di […]

bambini discutere

compiti vacanze

Compiti a casa e stress per i genitori. Perché è importante che i figli siano autonomi nello studio?

La gestione dei compiti a casa rappresenta sicuramente uno dei problemi che mette a dura prova le famiglie. Sono tanti i genitori che scendono in campo in prima linea per aiutare i figli, anche se poi si lamentano del troppo carico di studio e del fatto che siano esausti nello […]


Adolescenti con disturbi dell’apprendimento, spesso soli ed isolati

In un’ottica di promozione del benessere e dell’adattamento psicosociale, la ricerca nell’ambito dei disturbi specifici di apprendimento (DSA) e dei disturbi del neurosviluppo si sta sempre più occupando degli aspetti relativi non solo alla diagnosi, ma anche a tutto ciò che riguarda la sfera socio-emotiva,  soprattutto in ragazzi pre-adolescenti e […]

solitudine

scrittura

Figli che scrivono male? Potrebbe essere un disturbo della scrittura

La disortografia è uno dei disturbi specifici dell’apprendimento che riguarda prettamente la scrittura e in particolare il suo aspetto ortografico. Il testo scritto di un bambino o di un ragazzo con disortografia è costellato da errori nella scrittura di parole e frasi in numero nettamente maggiore rispetto a quanto previsto […]


Disturbi dell’apprendimento sempre più frequenti anche tra gli adolescenti. Perché?

Negli ultimi anni sempre più di frequente i clinici si trovano di fronte a ragazzi adolescenti o ad adulti che arrivano per la prima volta in consultazione per un sospetto Disturbo di Apprendimento (DSA). Ancora troppi ragazzi di scuola secondaria non hanno trovato un nome e una causa alle difficoltà […]

scrittura

cooperazione non competizione scuola

Bambini con problemi di apprendimento, conoscere i fattori significa aiutarli precocemente

I Disturbi Specifici di Apprendimento sono delle difficoltà legate alle abilità di lettura e scrittura che si palesano in maniera evidente con l’ingresso nella scuola primaria, quando il bambino approccia l’apprendimento della lingua scritta. Ma ovviamente questi disturbi non compaiono all’improvviso, né senza segnali precoci: nella loro identificazione e nell’intervento […]


Difficoltà scolastiche? Non sempre c’è una mancanza di volontà, a volte ci sono specifici disturbi

Quando si parla di Disturbi Specifici dell’Apprendimento si fa sempre riferimento alla diagnosi, ai sintomi manifesti del disturbo, alle misure compensative o dispensative attuate in classe. Ci si sofferma poco a pensare al vissuto emotivo del ragazzo o del bambino. Come sta a scuola con i suoi compagni? Come si rapporta […]

brutti-voti-a-scuola

ultimo mese di scuola

Sempre più adolescenti con dislessia. Che fare?

La dislessia non è una malattia ma è una condizione neurobiologica che caratterizza una persona e che la accompagna per  l’intero arco della vita. Per cui dalla dislessia non si guarisce mai, anche se i sintomi possono essere compensati o nascosti in modo più o meno ottimale. Negli ultimi anni […]


ARTICOLI CORRELATI

Una vittima di violenza non se la va a cercare e ha bisogno di pietà

ragazza violenza

Credo che si debba decisamente lavorare a più livelli sulla cultura sessista del “se l’è cercata”. Nessuno stato di alterazione psico-fisica, nessun tipo di abbigliamento o di atteggiamento giustifica mai una violenza sessuale. Quando c’è, una violenza c’è una persona che abusa attraverso la sua supremazia psichica e/o fisica e usa questa forza per soddisfare...
LEGGI TUTTO

Figli che non riescono a staccarsi dai videogiochi. Cosa devono fare i genitori?

videogiochi

Negli ultimi anni, sono sempre più numerosi i bambini e i ragazzi che si appassionano ai videogiochi e che vengono calamitati dagli schermi, trascorrendo moltissime ore anche consecutive a giocare. I videogiochi si sono enormemente evoluti dal punto di vista tecnologico, hanno ambientazioni realistiche e modalità interattive che permettono di giocare online con amici o sconosciuti anche dall’altra...
LEGGI TUTTO

Bus incendiato e il terrore vissuto dai ragazzi che hanno rischiato di morire. Che segni lascerà nella loro psiche e come aiutarli ad elaborare?

paura

L’esperienza che hanno vissuto alcuni studenti di seconda media minacciati e tenuti in ostaggio per quasi un’ora, è un’esperienza che lascerà sicuramente un segno nelle loro menti. Alle porte di Milano, di ritorno da un’uscita scolastica, sono stati sequestrati dall’autista del pullman, legati e gli è stato tolto lo smartphone così che fossero isolati e...
LEGGI TUTTO

Cherofobia, quella paura che fa perdere la felicità

BIMBA TRISTE GIOCO

Colpisce gli adolescenti, ma si è diffusa tanto tra gli adulti. Da dove deriva e come si comportano i soggetti che sono affetti da questa avversione alla gioia? Può sembrare strano, però esistono tante persone che hanno paura di essere felici. Sono spesso mimetizzate tra le persone comuni, non sono chiuse dentro una stanza a...
LEGGI TUTTO

Dilagano gli insulti sull’aspetto fisico sui social network, nel mirino anche i minori

smartphone-958066_640

In rete, soprattutto attraverso i social network e protetti dall’anonimato, ci si sente legittimati a commentare, con messaggi e parole cariche di odio personaggi celebri che vengono presi di mira per il loro aspetto. In una società come la nostra, basata sull’estetica e sulla bellezza, si rischia di diventare gratuitamente bersaglio di derisioni e sopraffazioni....
LEGGI TUTTO

Il tuo ragazzo è troppo geloso? I segni da non sottovalutare

gelosia ossessiva 2

Nell’ambito del progetto contro la violenza sulle donne “Don’t Slap Me Now”, finanziato dal Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri, ideato e realizzato in partenariato da Skuola.net e Osservatorio Nazionale Adolescenza, vogliamo aiutarti a riconoscere i segnali di una relazione che non sta andando per il verso giusto. Come capire...
LEGGI TUTTO

Adolescenti sempre più devianti: l’importanza della prevenzione. Maura Manca ne ha parlato a TgCom 24

baby gang

La devianza giovanile è un problema di rilevanza nazionale, un fenomeno ormai sempre più diffuso e radicato, che abbraccia tutti quei comportamenti che infrangono una norma socialmente accettata e condivisa e corrisponde all'acquisizione di un ruolo o di una identità sociale, individuale o di gruppo. In adolescenza tali comportamenti si possono manifestare con modalità che si differenziano...
LEGGI TUTTO

Adolescenti nella rete della rete: incontro su cyberbullismo e pericoli online

Locandina

A Casalgrande il 15 marzo 2019, dalle ore 20.30 presso il Teatro De Andrè si terrà l’evento “Adolescenti nella rete della rete: incontro su cyberbullismo e pericoli online", organizzato dal Comitato Genitori e dal Comune di Casalgrande, con la finalità di analizzare i principali rischi legati ad uso inappropriato di chat e social network, a partire dall’infanzia. In...
LEGGI TUTTO