capacità


Perché bisogna rinforzare i figli?

I bambini hanno bisogno di esprimersi e di confrontarsi con il mondo che li circonda per rinforzare la propria sicurezza, per sperimentare la sensazione di autoefficacia e per sviluppare un buona stima di sé. Esprimersi significa valorizzare e sviluppare le funzioni cognitive ed emotive, la creatività, le capacità di risoluzione […]

rinforzo figli

ARTICOLI CORRELATI

Fluidità di genere o gender fluid. La libertà di non identificarsi

Androgynous girl

Oggi sempre più persone, soprattutto tra i giovanissimi, usano il termine gender fluid, tante volte, forse, senza sapere di preciso di cosa realmente si sta parlando. Un po' come quando si parla di Hikikomori. Fondamentalmente, i ragazzi e le ragazze che si definiscono gender fluid non vogliono essere etichettati in funzione di nessuno schema sessuale, vorrebbero...
LEGGI TUTTO

Il confronto e il peso delle parole. A cosa fare attenzione?

student problem concept and stress

I confronti fanno male soprattutto all’autostima dei figli. Spesso si pensa erroneamente che fare paragoni con i fratelli, con i coetanei o con altre persone più brave, possa spronare i ragazzi, possa dargli una maggiore motivazione, quando in realtà rischia con estrema probabilità di ottenere solo l’effetto contrario. Anche se non lo esternano, tanti ragazzi...
LEGGI TUTTO

Giovani e adulti sempre più dipendenti dallo smartphone. Come disintossicarsi? Maura Manca ne ha parlato a Rai Radio 2

smartphone-per-bambini shu

Lo smartphone è diventato parte integrante del nostro quotidiano, del nostro pensare, delle nostre relazioni, tanto che i nostri comportamenti sono aiutati e condizionati da un telefonino in grado ormai di fare tutto, dal ricordarci quello che dobbiamo fare, al contenere i nostri stati emotivi. Ormai bambini e ragazzi utilizzano quotidianamente smartphone e tablet finendo,...
LEGGI TUTTO

Ragazzi alle prese con il nuovo esame orale: cosa li spaventa di più? Ecco alcuni pratici consigli

student problem concept and stress

L'esame di maturità equivale spesso a livelli di ansia e panico più o meno gestibili nel corso delle diverse prove. Superato lo scoglio e le paure relative alle prove scritte, arriva un l'ultimo step che, per tantissimi ragazzi, rappresenta anche la prova più temuta. Diverse sono le paure che affollano la mente: paura di non...
LEGGI TUTTO

Genitori alle prese con i primi amori dei figli adolescenti

SSUCv3H4sIAAAAAAAEAH2RO4/CMBCEeyT+Q7R1xBEeuhMlBfUV150oFnvhLEyM/OCEUP476zgGF4guM7P+7NncxqOqgh06JWBV3aJirbQOzlv0yrRsT+vBJ6m8sQp1NKPX9Qk4jz44chExWAI9HXg2mcP5fM9v0lUO+pBPcATfZM6aoC4SF3Yx+SFqHWS/q99A1oTBXz826P5ihRewJyd9bHNHPFArrn2ToqElTZgaDo+H5qvJYGg+Zz0wUeD478meynVclCRTbOJslSDWi8WkXCQGqcqxixGoI2deDAn+N+ZUwkwrl0/NjqR9vmH6KA/myLpJMpUbj7o7qIQrJwICAAA=

La “prima cotta” non passa certo inosservata, e le vacanze rappresentano un momento in cui hanno più tempo per vivere più intensamente anche le dinamiche affettive e relazionali. Cambia l’umore, cambiano le richieste, si vivono spesso emozioni contrastanti che fanno toccare il cielo con un dito e a volte, in pochissimo tempo, cadere vertiginosamente giù...
LEGGI TUTTO

Paure dopo la prima prova? Come aiutare i figli a non demoralizzarsi e ad affrontare la prova successiva

A

La maturità manda in tilt i ragazzi, le prove li sottopongono a ritmi stressanti e tra ansia e stanchezza hanno bisogno di genitori che li aiutino e li sostengano, soprattutto da un punto di vista psicologico. Può capitare che ad alcuni di loro, durante la prima prova, l’ansia abbia giocato un brutto scherzetto: magari si...
LEGGI TUTTO