diffusione


Per contrastare il revenge porn non basta la politica repressiva

Il revenge porn, ossia la vendetta pornografica, racchiude tutta una serie di comportamenti vili e violenti che invadono e distruggono la vita di una persona, che pagherà un prezzo troppo caro, e vengono messi in atto attraverso le condivisioni, la pubblicazione, l’invio e la diffusione di video o immagini intime […]

smarpthone sexting revenge porn (1)

ragazza violenza

Vite distrutte dalla diffusione di materiale intimo in rete: il Revenge porn. Maura Manca ne ha parlato a Radio 24

Quella che subiscono le ragazze oggi è una violenza che sta cambiando forma, sempre più subdola, sempre più mirata a ledere la privacy e colpire nell’intimità. Parliamo del Revenge porn, ovvero la diffusione sul web di foto intime o di video pornografici per motivi di ricatto o vendetta, sia in […]


Sexting e revenge porn tra i giovanissimi. Maura Manca ne ha parlato a Uno Mattina in Famiglia

Sempre più spesso la sessualità passa per la rete e gli adolescenti ne rimangono intrappolati. Tutto troppo precoce, fin da quando sono ancora troppo piccoli. Già a partire dagli 11 anni di età, infatti, la tendenza è quella di scattarsi selfie intimi e senza vestiti o a sfondo sessuale ed inviare […]

unomattina in famiglia

generazione giovani

Cyberbullismo e sexting: che impatto hanno sui ragazzi? Maura Manca ne ha parlato a Generazione Giovani

Il cyberbullismo è un fenomeno di enorme rilevanza clinica e di forte impatto sociale, personale, familiare e scolastico, che coinvolge sempre più bambini e adolescenti fin dalla tenera età, con esiti psicologici davvero devastanti.  Il vero problema dei ragazzi oggi, invece, sono le chat di messaggistica istantanea, i famosi gruppi […]


Sigarette elettroniche diffuse anche tra i più giovani. Quali rischi per la salute?

L’utilizzo della sigaretta elettronica (e-cig) sta diventando sempre più popolare, non solo tra gli adulti, ma anche tra i giovanissimi. Sebbene le e-cig dal punto di vista cancerogeno siano meno pericolose per la salute rispetto alle sigarette normali, pare non si possano escludere effetti negativi, soprattutto se l’uso diventa abituale. […]

sigaretta elettronica

adolescenti-e-politica

I comportamenti antisociali fanno più notizia di quelli prosociali

È proprio vero che fa più notizia un albero che cade che una foresta che cresce. È una triste realtà che purtroppo applichiamo in ogni contesto, anche a quello educativo. Si parla principalmente di comportamenti aggressivi e violenti, di criminalità, di bullismo e baby gang. La violenza è mediatica, fa […]


Momo Game e mode che si diffondono online. Cosa c’è da sapere?

Ultimamente si sta sempre più parlando del cosiddetto Momo Game. Un fenomeno che sta diventando virale sulla scia Blue Whale Game. Purtroppo ciclicamente vengono lanciate in rete mode che poi cambiano forma e rischiano di trasformarsi dal niente, in giochi pericolosi soprattutto per i più piccoli, e anche in sfide […]

momo

pillole

Drogarsi per studiare, la nuova frontiera (per niente smart) delle smart drugs​

Sempre più studenti e lavoratori ricorrono in Europa al “doping mentale” assumendo sostanze per potenziare l’attenzione, è allarme Si sta pericolosamente normalizzando l’utilizzo improprio di Smart Drugs, ossia assumere sostanze per potenziare l’attenzione, la concentrazione e lo studio, migliorare la memoria o le prestazioni sul lavoro, acquistabili con un semplice […]


La sessualità passa per la rete e gli adolescenti ne rimangono intrappolati

Tra sextortion, revenge porn, grooming, Pull a pig sono tanti i pericoli connessi alla sessualità a cui gli adolescenti e preadolescenti sono esposti senza avere gli strumenti per fronteggiarli e senza che gli adulti se ne accorgano. Ma non solo. Un nuovo social network sta rischiando di intaccare la crescita […]

sexting Skuola

prova costume

Mode social o challenge che istigano alla magrezza: sempre più bambine e adolescenti coinvolte

A ridosso del periodo estivo sui social media notiamo un incremento delle problematiche legate all’immagine corporea e ai disordini alimentari anche nella fase antecedente a quella adolescenziale. Bambine, adolescenti e giovani adulte che si vedono “grasse”, che vogliono mettersi a dieta, che ricercano l’apparire sui social e l’approvazione in base […]


ARTICOLI CORRELATI

Adolescenti tra il reale e il digitalmente connessi: Corso di Alta Formazione in Psicologia e Psicopatologia dell’Adolescenza

social-media-sito

La CSI Academy Srl in partnership con l’Osservatorio Nazionale Adolescenza Onlus diretto dalla Prof. Maura Manca, propone Il Corso di Alta Formazione in psicologia e psicopatologia dell’adolescenza dal titolo “Adolescenti tra il reale e il digitalmente connessi”. Il corso intende rispondere all’esigenza concreta di una formazione specialistica da parte dei professionisti e degli operatori che...
LEGGI TUTTO

La guerra persa contro il disordine adolescenziale

stanza disordinata

Nell’era tecnologica anche i genitori si sono muniti di prove per dimostrare il disordine del figlio! Foto nelle varie angolazioni della stanza incriminata, con facce soddisfatte o disperate che cercano rispettivamente approvazione/un alleato o contenimento. Alla domanda “dottoressa secondo lei è normale tutto questo?”, mi viene da sorridere perché credo di sentirla come minimo una...
LEGGI TUTTO

Sigarette elettroniche sempre più diffuse tra gli adolescenti. Siamo sicuri che non creino dipendenza?

sigaretta elettronica

L’utilizzo della sigaretta elettronica (e-cig) sta diventando sempre più popolare, non solo tra gli adulti, ma anche tra i giovanissimi. Iniziano a “svapare" sin dagli 11-12 anni, per curiosità, imitazione dei coetanei, voglia di sentirsi più grandi oppure perché convinti, erroneamente, che esse non abbiano un impatto sulla salute. Sebbene rispetto alle sigarette normali, fumate...
LEGGI TUTTO

La paternità ritrovata dopo la separazione

padre-aerosol

Si parla spesso in senso negativo di separazione e divorzio, perché accompagnati di frequente da profondo rancore, rabbia, delusioni, aspettative, comportamenti infantili da parte di adulti che di frequente si dimenticano di essere genitori. Abbiamo scritto e riscritto trattati sui danni causati da una separazione mal gestita e soprattutto conflittuale sullo sviluppo dei figli, sia...
LEGGI TUTTO

Comunicazione e processi di pensiero degli adolescenti tecnologici: sono ancora in grado di pensare?

ragazzi smartphone

Il massiccio uso che si fa delle comunicazioni multimediali e il linguaggio sintetico utilizzato dalla e-generation, che comunica appunto attraverso messaggi vocali, storie, video, hashtag, emoticon e selfie, rischia di modificare le loro funzioni cognitive ed emotive. Smartphone e app, soprattutto quelle di messaggistica istantanea o i social network come Instagram, che ormai utilizzano tutti fin...
LEGGI TUTTO

I videogiochi con immagini violente rendono davvero aggressivi i ragazzi?

videogame-bambini-633x350

I videogiochi sono la passione e il passatempo preferito di tantissimi bambini e adolescenti. Alcuni di questi giochi poi spopolano letteralmente e diventano tra virgolette l’incubo di tanti genitori. Gli adulti solitamente si preoccupano nel vedere i figli trascorrere tantissime ore davanti ai giochi elettronici o reagire a volte in maniera esagerata quando perdono o...
LEGGI TUTTO

Ragazzi demoralizzati e abbattuti. Cosa inventarsi per spronarli?

aiutare-figli-nelle-scelte

Troppi ragazzi si ritrovano in adolescenza a vivere un momento di crisi che spesso non sanno come affrontare. Magari litigano con gli amici, si lasciano con i fidanzati, hanno difficoltà scolastiche, lasciano lo sport: molte volte di fronte a queste problematiche, possono sembrare apatici, demoralizzati e privi di energie, spaventati dal doversi scontrare anche con...
LEGGI TUTTO

Ossessionati dalla popolarità online: in che modo i “like” influenzano il cervello degli adolescenti?

like

Bambini e ragazzi vivono ormai con lo smartphone quasi sempre in mano: se non ne hanno uno personale usano quello dei genitori e in rete cercano costantemente approvazione social e conferme, ossessionati dai like che ricevono sui profili dei social network e sempre più preoccupati di come appaiono online. I "like" possono influenzare il cervello...
LEGGI TUTTO