discoteca


Violenti da discoteca. Luogo e branco, i fattori che portano alle liti

Un 17enne è ricoverato in gravi condizioni, è stato trovato in un parcheggio non lontano dalla discoteca dove stava trascorrendo la serata, dopo una decina di ore trascorse in uno stato di incoscienza, per terra in un parcheggio, tumefatto, con un trauma al cranio e all’addome. Una scazzottata fuori dalla […]

picchiare

IMG_4560

Morire tra le braccia dell’indifferenza della gente

Sei con gli amici, stai bevendo un cocktail, sei in una discoteca a divertirti come migliaia di altri giovani, ad un certo momento senti un forte mormorio, l’attenzione è catturata da una “scazzottata” tra ragazzi, sembra la scena di uno dei tanti film ma questa volta non è finzione, è […]


Omofobia, aggressioni, chi sono gli adolescenti in branco, violenti e senza freni?

Il branco è al centro dell’attenzione della cronaca di questi ultimi tempi. Possiamo citare il caso degli adolescenti di Vigevano, in cui una decina, la maggior parte 15enni, hanno messo in atto una serie di prevaricazioni di una violenza inaudita, scegliendo come vittime predilette ragazzi coetanei molto fragili e incapaci […]

gang

vandalismo

Aumenta la noia tra i giovani e aumentano il vandalismo e le risse

Gang, gruppi violenti, vandalismo, adolescenti che agiscono in branco, stiamo assistendo inermi al rapido dilagare della devianza giovanile in tutte le sue manifestazioni. Ci stiamo concentrano troppo sul bullismo e stiamo perdendo di vista il disagio individuale, sociale e relazionale da cui sono affetti i nostri giovani. Il terreno fertile […]


Drink spiking: alcol e droghe da stupro. Quali sono le conseguenze e come proteggersi?

Sembra essere sempre più diffusa la pratica del drink spiking, che consiste nell’aggiungere alla bevanda della vittima un mix di droghe, a sua insaputa, alterandone così gli effetti, con conseguenze pericolose sulle sue funzioni fisiche e mentali. Si inseriscono nel bicchiere, alcol e sostanze psicoattive specifiche, che solitamente sono prive […]

tampax alcolico

capodanno

Genitori alle prese con il capodanno dei figli adolescenti

Il Capodanno è una delle feste che crea più nervosismi in famiglia perché i figli vorrebbero non avere condizionamenti di orari e di luoghi in cui poter andare e i genitori invece sono più allertati e preoccupati. Questo genera anche discussioni e litigate fino a che non si riesce a […]


Alcol, discoteche, amici inesistenti e violenza sessuale. Un mix perfetto per devastare la psiche di un’adolescente

Alcol, discoteche, locali pubblici e violenza sessuale: un mix troppo frequente, dal prezzo molto caro. Alla cronaca arriva solo la punta dell’iceberg perché alcune ragazze hanno il coraggio di denunciare ciò che hanno vissuto oppure perché sono state fotografate o riprese con uno smartphone ed è stato poi reso pubblico […]

ragazza mare

ferragosto

Ferragosto in arrivo, riaffiora l’incubo delle feste per i genitori. Ecco come comportarsi

È quasi ferragosto e per molti genitori si prospettano giornate di fuoco, di discussione con i figli che vorrebbero la massima libertà per poter organizzare qualche festa con gli amici, magari in spiaggia, possibilmente senza rientrare a dormire a casa oppure qualche serata caratteristica da qualche parte o in discoteca. […]


Ragazzi impasticcati: l’uso di farmaci, alcol e droghe, per dormire e calmare l’ansia

adolescenti impasticcati

ARTICOLI CORRELATI

Disagi e problematiche adolescenziali. Riconoscere i segnali e intervenire. Maura Manca incontra i genitori al Marymount High School di Roma

genitore figlio adolescente

A Roma, sabato 16 novembre 2019, dalle ore 10.00 alle ore 11.30, in occasione dell’Open House del Liceo Bilingue Marymount, presso l'Istituto Scolastico, si terrà l’incontro “Disagi e problematiche adolescenziali. Strumenti per riconoscere i segnali e intervenire”, con la finalità di offrire un’occasione di confronto tra i genitori sulle principali problematiche che possono incontrare i figli....
LEGGI TUTTO

La generazione dei bambini iperconnessi. Saperlo usare, non significa essere pronti per usarlo

smartphone child

Sono iperconnessi da quando nascono, da quando vengono al mondo. Non hanno ancora avuto l’imprinting con la madre, con quel sorriso e quel volto materno ricoperto di gioia, che davanti ai loro occhi si presenta quell’oggetto che gli terrà compagnia per tutto il resto della vita. Tutte le fasi della loro crescita sono certificate e...
LEGGI TUTTO

Suicidio e cyberbullismo. A quali segnali fare attenzione? Un’intervista a Maura Manca sul Quotidiano Nazionale

suicidio social

Ragazzi che tentano il suicidio o che si tolgono la vita: purtroppo accade sempre più spesso, come testimoniato dai numerosi casi di cronaca. In questi ultimi anni, stiamo assistendo ad un incremento dei tentativi di suicidio fin dalla tenera età, a conferma della fragilità di questi adolescenti. La procura di Roma indaga per istigazione al...
LEGGI TUTTO

Terribile ma vero, anche i docenti a volte bullizzano: quali conseguenze su bambini e ragazzi?

Tired school boy with hand on face sitting at desk in classroom. Bored schoolchild sitting at desk with classmates in classroom. Frustrated and thoughtful young child sitting and looking up.

Gli ultimi episodi di violenza sui bambini da parte dei propri insegnanti deve portare la scuola italiana a interrogarsi su come affrontare un fenomeno che tende più di altri a rimanere sommerso, iniziando a pensare che del corpo docente si debba valutare anche l’idoneità psichica alla professione. Si è sentito parlare spesso di ragazzi, di...
LEGGI TUTTO

Chat e gruppi pericolosi all’oscuro dei genitori. Bisogna controllare lo smartphone dei ragazzi? Maura Manca a Radio 24

Young boy looking at her friend smoking sitting on staircases

Gruppi nelle chat o sui social che inneggiano alla violenza e all'odio purtroppo nascono come funghi. Ha colpito tutti la chat denominata da diversi ragazzini, molti dei quali minorenni, "The Shoah party". Su WhatsApp hanno creato il gruppo in cui condividevano contenuti atroci e violenti, giravano video pedopornografici, insulti razziali, slogan inneggianti a Hitler, all'Isis,...
LEGGI TUTTO

Chat dell’orrore in cui si inneggia all’odio e alla violenza. Chi sono questi ragazzi? Maura Manca ne ha parlato a Rai News 24

rai news

Gruppi chiusi e chat in cui i ragazzi condividono frasi e contenuti che esaltano odio e razzismo, si scambiano atrocità e parlano anche di violenze nei confronti delle donne e di stupri. Purtroppo sono tante le "chat dell'orrore": l'ultima ad aver fatto scalpore è quella intitolata «The Shoah Party», dove un gruppo di ragazzini dai pressi...
LEGGI TUTTO