elena ferrara


Nella rete della rete. Tra cyberbullismo, sexting, adescamento e challenge. Massimi esperti a confronto il 21 ottobre a Roma

NELLA RETE DELLA RETE è il convegno nazionale organizzato dall’Osservatorio Nazionale Adolescenza, Presidente dott.ssa Maura Manca, in cui i massimi esperti nazionali, il giorno 21 di ottobre (ore 9.00), alla Biblioteca Nazionale di Roma, approfondiranno le dinamiche che gli adolescenti instaurano in rete, i pericoli che possono incontrare nel loro […]

foto evento sito

notifihe cell

Cyberbullismo. Pro e contro dell’ammonimento. La prima applicazione della legge in Italia

La procedura di ammonimento è uno degli aspetti più salienti della legge proposta dalla senatrice Elena Ferrara ed è stata pensata in un’ottica puramente rieducativa e riparativa, non repressiva, con la finalità di rendere consapevole il minore delle sue azioni aggressive e della gravità di certi episodi e avvertirlo del […]


La legge contro il cyberbullismo, perché salverà delle vite?

Finalmente dopo un iter lunghissimo e numerose polemiche, la legge sul cyberbullismo contenente le“Disposizioni a tutela dei minori per la prevenzione ed il contrasto del fenomeno” è entrata in vigore, denotando il raggiungimento di un obiettivo importante verso la tutela di coloro che subiscono ingiustamente prevaricazioni attraverso gli strumenti tecnologici […]

bullying

radio-rai-3

Cyberbullismo: c’è la legge. La parola a Maura Manca sulle novità più importanti

La dott.ssa Maura Manca, ospite su Radio 3 Rai a “Tutta la città ne parla”, ha analizzato e approfondito la nuova legge sul cyberbullismo, spiegando quali sono le novità e i cambiamenti previsti a tutela delle cybervittime e ponendo l’accento sull’educazione e sulla rieducazione per essere veramente efficaci contro il cyberbullismo. […]


La nuova legge sul cyberbullismo: ora per i minori vittime di insulti e minacce in rete ci sono più tutele. Il commento di Maura Manca

Su Radio Rai 1 nel programma “Tra poco in edicola” con il bravissimo Stefano Mensurati abbiamo parlato in diretta della nuova legge sul cyberbullismo, approvata mercoledì 17 maggio all’unanimità  alla Camera dei Deputati, il primo segnale forte da parte delle Istituzioni e di tutti gli enti coinvolti nella dinamica del cyberbullismo. Quali sono i […]

tra-poco-in-edicola

convegno uniti

Bullismo 2.0. L’innocenza perduta

Si fa sempre più caldo il tema del bullismo e del cyberbullismo, si respira sempre di più l’esigenza di una legge che aiuti a definire e creare una cornice dentro la quale ci si deve muovere. Si deve partire dalle famiglie e dalla scuola se si vuole contenere questi bulli, […]


Safer Internet Day 2017. Felici di navigare l’evento di Milano del Miur e della Casa Pediatrica Fatebenefratelli

Il 7 febbraio è il Safer Internet Day, giornata internazionale per la promozione di un uso consapevole della rete. E’ anche la giornata nazionale contro il cyberbullismo e il bullismo. Il MIUR con Generazioni Connesse scenderà in campo a Roma e Milano dove ha delegato il prof. Luca Bernardo, direttore […]

felici navigare copertina 600x400

agcom 600x400

Sicuri sul web per una navigazione consapevole. Il 9 febbraio alla Camera dei deputati

Il 9 febbraio, l’AGCOM in occasione del Safer Internet Day del 7 febbraio, ha organizzato un convegno di altissimo livello al quale parteciperanno il Presidente della Camera Laura Boldrini, le alte cariche istituzionali, i principali referenti della telefonia mobile e televisivi, Facebook Italia, la senatrice Ferrara, la Polizia Postale e […]


Per le vittime di bullismo subito la legge contro il bullismo 2.0

Su L’Unità un articolo veramente completo sul cyberbullismo, una mia analisi (Maura Manca), i dati dell’Osservatorio Nazionale Adolescenza, Flavia Rizza che racconta la sua storia e la senatrice Elena Ferrara che specifica che servono misure per la tutela delle vittime ma che recuperino anche i bulli, con cui sono pienamente […]

lunita-sito

banner-ad

Convegno Generazione Hashtag. Gli adolescenti dis-connessi tra cyberbullismo, social e scuola. Convegno 10 novembre Roma

La Generazione Hashtag, gli adolescenti che già a partire dagli 11 anni vivono sui social e trascorrono il loro tempo sulle chat e sulle App. La generazione che parla con gli # e che usa il telefono anche in maniera distorta. Cyberbullismo, selfie pericolosi, social mode, grooming, sexting, sextortion, revenge porn; […]


ARTICOLI CORRELATI

Corso di Alta Formazione in Psicologia e Psicopatologia dell’Adolescenza: Adolescenti tra il reale e il digitalmente connessi

social-media-sito

La CSI Academy Srl in partnership con l’Osservatorio Nazionale Adolescenza Onlus diretto dalla Dott.ssa Maura Manca, propone Il Corso di Alta Formazione in psicologia e psicopatologia dell’adolescenza dal titolo “Adolescenti tra il reale e il digitalmente connessi”. Il corso intende rispondere all’esigenza concreta di una formazione specialistica da parte dei professionisti e degli operatori che...
LEGGI TUTTO

Figli con i debiti uguale ancora ansie fino a settembre! Come districarsi tra vacanze e studio?

stress studio

Ormai la scuola è finita e le vacanze sono iniziate, ma c’è chi si ritrova a fare i conti con i temutissimi debiti. L’angoscia di dover passare un’estate da “rimandati”  aleggia sull’estate di tanti ragazzi e genitori, e rischia di diventare un vero e proprio tormento fino a settembre, quando si avrà il verdetto definitivo....
LEGGI TUTTO

Genitori alle prese con la maturità dei figli. Come comportarsi per gestire le loro paure?

report scuola

L’esame di maturità è una tappa importante per i ragazzi, viene investita spesso di ansie e paure, non tanto per l’esame in sé, ma per tutto quello che rappresenta a livello simbolico, un momento di passaggio cruciale che si carica emotivamente di tanti significati: crescere, essere catapultati nel “mondo dei grandi”, scegliere finalmente la propria...
LEGGI TUTTO

Il mio ragazzo non vuole che esca con i miei amici: cosa fare?

gelosia

Quando si vive una relazione, le abitudini possono cambiare: quello che però è importante, è cercare di conciliare la storia d’amore con le proprie amicizie e passioni. A volte, però, questo può essere difficile, soprattutto se manca la fiducia ed è presente un’eccessiva gelosia. Quando si prevarica la libertà personale di uno dei componenti della...
LEGGI TUTTO

Noa era già “morta” da un punto di vista psicologico. Il dolore può portare all’autolesionismo e all’autodistruzione. Come intervenire efficacemente?

ragazza dolore tristezza

Un’adolescente non dovrebbe mai fare gli ultimi saluti, non dovrebbe mai morire nell’abbraccio dall’affetto dei cari dopo anni di durissime battaglie psichiche. Noa purtroppo era già “morta” da un punto di vista psicologico già da tanti anni, da quando è stata violata la prima di altre due volte all’età di 11 anni. Quando si subisce...
LEGGI TUTTO

Ragazzi “appiccicati” ai videogiochi. Un braccio di ferro tra genitori e figli

Teenager boy enthusiastically plays the game console

Sono tantissimi i bambini e i ragazzi che si appassionano ai videogiochi che restano incollati davanti agli schermi di pc, console, tablet e smartphone, fino ad arrivare a giocare anche diverse ore consecutive. Le ore trascorse “appiccicati” ai giochi online, riprendendo le parole dei tantissimi genitori con cui mi confronto, sono oggetto di preoccupazione circa...
LEGGI TUTTO

Abbuffate alcoliche: un problema sottovalutato, ma sempre più diffuso tra i giovani

alcol ragazzi

L’abuso di bevande alcoliche è ancora troppo sottovalutato, nonostante sia estremamente diffuso e comporti conseguenze gravissime sulla salute. I numeri relativi ai giovani che consumano alcol sono decisamente preoccupanti e lo confermano anche i dati di una recente ricerca dell'Istituto Toniolo, pubblicata all'interno del volume “La condizione giovanile in Italia. Rapporto Giovani 2019” (https://www.istitutotoniolo.it/la-condizione-giovanile-in-italia-rapporto-giovani-2019/) ....
LEGGI TUTTO

Adolescenti, fino a 6 ore al giorno attaccati allo smartphone e dipendenti dalle notifiche

chat 2

Secondo i dati dell'Osservatorio nazionale sull’adolescenza, più i ragazzi crescono e più la loro dipendenza dal cellulare aumenta. E anche nei momenti di pausa restano attaccati al telefono, incapaci di gestire la noia. "E gli adulti non danno il buon esempio" Passano dalle tre alle sei ore al cellulare, lo usano anche a scuola nonostante i...
LEGGI TUTTO