facebook


Vite distrutte dalla diffusione di materiale intimo in rete: il Revenge porn. Maura Manca ne ha parlato a Radio 24

Quella che subiscono le ragazze oggi è una violenza che sta cambiando forma, sempre più subdola, sempre più mirata a ledere la privacy e colpire nell’intimità. Parliamo del Revenge porn, ovvero la diffusione sul web di foto intime o di video pornografici per motivi di ricatto o vendetta, sia in […]

ragazza violenza

pancia magra

Cyber Coaching sulla Thin Inspiration: la parola alla dott.ssa Maura Manca

Il Cyber Coaching, organizzato da Microsoft Italia insieme al Centro Nazionale Anti-Cyberbullismo (CNAC)  torna giovedì 10 maggio alle ore 18, a Milano alla Microsoft House. Verrà trasmesso in diretta sulla pagina facebook del CNAC, dove la dott.ssa Maura Manca, psicoterapeuta e presidente dell’Osservatorio Nazionale Adolescenza, risponderà direttamente alle domande del pubblico in sala e […]


Cyber Coaching in diretta su facebook per genitori e insegnanti

Microsoft Italia insieme al Centro Nazionale Anti-Cyberbullismo (CNAC) partirà con la nuova campagna di prevenzione dai rischi online. L’evento è promosso da Safer Internet Centre Italiano – Generazioni Connesse nell’ambito delle iniziative realizzate in occasione del Safer Internet Day 2018 in Italia. A partire da giovedì 29 marzo alle ore 18, a […]

cyber coaching

foto evento sito

Nella rete della rete. Tra cyberbullismo, sexting, adescamento e challenge. Massimi esperti a confronto il 21 ottobre a Roma

NELLA RETE DELLA RETE è il convegno nazionale organizzato dall’Osservatorio Nazionale Adolescenza, Presidente dott.ssa Maura Manca, in cui i massimi esperti nazionali, il giorno 21 di ottobre (ore 9.00), alla Biblioteca Nazionale di Roma, approfondiranno le dinamiche che gli adolescenti instaurano in rete, i pericoli che possono incontrare nel loro […]


Uccidere per un like. Forza o debolezza? Come si arriva a tutto questo e qual è il ruolo dei social?

Stiamo assistendo ad un’escalation di violenza sia rivolta verso se stessi che verso gli altri da parte di ragazzi sempre più piccoli di età. Ci muoviamo tra l’autolesionismo, le challenge assassine, al cyberbullismo, alla revenge porn, fino ai sempre più frequenti casi di omicidio commessi da adolescenti stessi. Suicidi e […]

sparare

collo smartphone

Ragazzi iperconnessi in cerca di approvazione social: aumentano ansia e depressione

I social network sono ormai indispensabili per gli adolescenti, che li utilizzano per comunicare, aggiornare i profili, condividere foto o video, esprimere emozioni, far sapere agli altri come si sentono. Tutta la loro vita e le loro relazioni passano attraverso la condivisione sui social, costantemente alla ricerca di approvazione e […]


rai 24

Social School, a scuola con Facebook

Un servizio di Rai News 24 dove Maura Manca viene intervistata insieme a Laura Bononcini di Facebook Italia e Carla Ardizzone di Skuola.net. Il servizio di Maria Grazia Abbate, nasce dal lavoro combinato e  commissionato da Facebook sulla sicurezza sui social network all’Osservatorio Nazionale Adolescenza e a Skuola.net, nato dall’esigenza di tutelare i ragazzi e renderli […]


Adolescenti iperconnessi e stressati a scuola: Maura Manca spiega perchè su Radio uno Rai

Secondo il nuovo rapporto dell’OCSE, emerge che gli studenti italiani sono iperconnessi, in quanto trascorrono circa 6 ore al giorno utilizzando Internet e sperimentano livelli più alti di ansia e stress quando sono scuola. Perchè hanno più ansia scolastica e si sentono sotto pressione? Qual è il rapporto tra gli […]

voci del mattino

repubblica

Sull’Osservatorio Cyberbullismo di Repubblica.it: Facebook, ragazzi italiani poco attenti alla privacy. Il 16% ha un profilo pubblico

Maura Manca e  Daniele Grassucci abbiamo spiegato la nuovissima campagna Social School lanciata da Facebook in collaborazione con Skuola.net e la supervisione scientifica dell’Osservatorio Nazionale Adolescenza. Partiti dai dati di una ricerca fatta per Facebook dove sono state tirate fuori le criticità legate all’uso dei social, si è arrivati a […]


ARTICOLI CORRELATI

Adolescenti tra il reale e il digitalmente connessi: Corso di Alta Formazione in Psicologia e Psicopatologia dell’Adolescenza

social-media-sito

La CSI Academy Srl in partnership con l’Osservatorio Nazionale Adolescenza Onlus diretto dalla Prof. Maura Manca, propone Il Corso di Alta Formazione in psicologia e psicopatologia dell’adolescenza dal titolo “Adolescenti tra il reale e il digitalmente connessi”. Il corso intende rispondere all’esigenza concreta di una formazione specialistica da parte dei professionisti e degli operatori che...
LEGGI TUTTO

La guerra persa contro il disordine adolescenziale

stanza disordinata

Nell’era tecnologica anche i genitori si sono muniti di prove per dimostrare il disordine del figlio! Foto nelle varie angolazioni della stanza incriminata, con facce soddisfatte o disperate che cercano rispettivamente approvazione/un alleato o contenimento. Alla domanda “dottoressa secondo lei è normale tutto questo?”, mi viene da sorridere perché credo di sentirla come minimo una...
LEGGI TUTTO

La paternità ritrovata dopo la separazione

padre-aerosol

Si parla spesso in senso negativo di separazione e divorzio, perché accompagnati di frequente da profondo rancore, rabbia, delusioni, aspettative, comportamenti infantili da parte di adulti che di frequente si dimenticano di essere genitori. Abbiamo scritto e riscritto trattati sui danni causati da una separazione mal gestita e soprattutto conflittuale sullo sviluppo dei figli, sia...
LEGGI TUTTO

Comunicazione e processi di pensiero degli adolescenti tecnologici: sono ancora in grado di pensare?

ragazzi smartphone

Il massiccio uso che si fa delle comunicazioni multimediali e il linguaggio sintetico utilizzato dalla e-generation, che comunica appunto attraverso messaggi vocali, storie, video, hashtag, emoticon e selfie, rischia di modificare le loro funzioni cognitive ed emotive. Smartphone e app, soprattutto quelle di messaggistica istantanea o i social network come Instagram, che ormai utilizzano tutti fin...
LEGGI TUTTO

I videogiochi con immagini violente rendono davvero aggressivi i ragazzi?

videogame-bambini-633x350

I videogiochi sono la passione e il passatempo preferito di tantissimi bambini e adolescenti. Alcuni di questi giochi poi spopolano letteralmente e diventano tra virgolette l’incubo di tanti genitori. Gli adulti solitamente si preoccupano nel vedere i figli trascorrere tantissime ore davanti ai giochi elettronici o reagire a volte in maniera esagerata quando perdono o...
LEGGI TUTTO

Ragazzi demoralizzati e abbattuti. Cosa inventarsi per spronarli?

aiutare-figli-nelle-scelte

Troppi ragazzi si ritrovano in adolescenza a vivere un momento di crisi che spesso non sanno come affrontare. Magari litigano con gli amici, si lasciano con i fidanzati, hanno difficoltà scolastiche, lasciano lo sport: molte volte di fronte a queste problematiche, possono sembrare apatici, demoralizzati e privi di energie, spaventati dal doversi scontrare anche con...
LEGGI TUTTO

Ossessionati dalla popolarità online: in che modo i “like” influenzano il cervello degli adolescenti?

like

Bambini e ragazzi vivono ormai con lo smartphone quasi sempre in mano: se non ne hanno uno personale usano quello dei genitori e in rete cercano costantemente approvazione social e conferme, ossessionati dai like che ricevono sui profili dei social network e sempre più preoccupati di come appaiono online. I "like" possono influenzare il cervello...
LEGGI TUTTO