identità


Perché gli adolescenti si mettono in vetrina nei social network?

Social e chat rappresentano per gli adolescenti veri e propri luoghi di incontro, spazi di condivisione e comunicazione fatta per lo più da immagini, frasi brevi e dirette, hashtag, in cui si mette in gioco la propria immagine e la propria identità digitale. Bambini e ragazzi sono abituati fin da […]

amici con tecnologia mano

genitore figlio adolescente

Genitori verso figli adolescenti. A volte lo scontro è utile per crescere

Genitori e figli, due mondi a volte opposti, altre in contrasto, che tendenzialmente hanno priorità e punti di vista differenti e finiscono il più delle volte per entrare in conflitto. I figli crescono e non sono più docili come una volta, assumendo una posizione di critica e di contestazione nei confronti delle […]


Baby modelle: tra mamme competitive e bambini stressati. A Uno Mattina con Maura Manca

Bambini in vetrina, esposti al giudizio social e sociale, costretti a lavorare, a guadagnare soldi, pur di farli apparire in una società che spinge sempre più verso questi modelli. Significa proiettare questi bambini in un mondo molto più grande di loro senza che abbiano gli strumenti, le competenze e lo […]

1mattina

baby modelli

Baby modelle, lolite e baby attori: la spettacolarizzazione dell’infanzia

Baby modelle, baby attori, baby talenti, un uso indiscriminato dei bambini, della loro immagine, delle loro prestazioni e dei loro talenti. Bambini in vetrina, esposti al giudizio social e sociale, costretti a lavorare, a guadagnare soldi, pur di farli apparire in una società che spinge sempre più verso questi modelli. […]


vestirsi uguali

Adolescenti in stock. Il senso di vestirsi tutti uguali

Mi ricordo ancora quando mia madre storceva il muso ogni volta che le chiedevo di comprarmi quella “specie di scarpe o zattere” come le chiamava lei, quei giubbotti “osceni” che poi ci scambiavamo con le migliori amiche e tutti i pantaloni in stock, tutti uguali, neanche fossimo stati arruolati nell’esercito. […]


Adolescenti che mentono ai genitori: come comportarsi di fronte alle bugie?

I figli, durante la preadolescenza e l’adolescenza, spesso iniziano a raccontare qualche piccola bugia, a nascondere parte delle loro azioni e delle esperienze che vivono, a omettere tanti dettagli e a non parlarne più apertamente con i genitori come invece facevano prima. Si tratta, per certi versi, di un aspetto […]

madre e figlia

social network

Social e chat sconosciute ai genitori: quale relazione con i comportamenti devianti in rete?

Gli adolescenti di oggi, con smartphone e tablet sempre a portata di mano, hanno un accesso estremamente facilitato alla rete, vivono perennemente connessi e comunicano con gli altri attraverso la tecnologia. Più di 9 adolescenti su 10 (94%) utilizzano Internet per parlare con gli amici, in genere tramite chat e […]


ARTICOLI CORRELATI

Educare alla partecipazione, al fare insieme, non alla competizione e all’esclusione

amici scuola

I figli devono essere educati fin da quando sono piccoli alla partecipazione e alla condivisione, intesa come dividere con, in modo tale che diventi il loro modo di pensare e di agire, che per loro sia naturale essere partecipativi e collaborativi, in casa e nella comunità in cui vivono. Per prima cosa si deve educare...
LEGGI TUTTO

Greta ha ridato speranza ai giovani

GRETA-THUNBERG (1)

Greta Thunberg ha pubblicato su twitter immagini giunte da Torino in merito al corteo per il Fridays for Future. “Incredible pictures from all over Italy! This is Torino” (Immagini incredibili dall’Italia! Questa è Torino, ndr) è il messaggio che accompagna il video. "Greta Thunberg ha dato ai ragazzi di tutto il mondo, e anche a quelli italiani, la...
LEGGI TUTTO

Rapine a mano armata: quali effetti sulla quotidianità delle vittime? Maura Manca ne ha parlato a La Vita in Diretta

vita1

Una rapina, soprattutto quando avviene in un contesto domestico, rappresenta un evento estremamente traumatico: imprevedibilità e senso di insicurezza caratterizzano situazioni di questo tipo e si ripercuotono sulla vita quotidiana delle vittime.   A Napoli è stata sgominata una banda che ha messo a segno diverse rapine a mano armata in negozi, sale scommesse e...
LEGGI TUTTO

Non blocchiamo le lacrime dei nostri figli: aiutiamoli ad esprimersi!

Nella nostra società l’errore di fondo è considerare il pianto come sinonimo di debolezza, qualcosa di cui vergognarsi. Si parla tanto di educazione all’affettività, eppure bambini e ragazzi sembrano fare sempre più fatica ad esprimere le loro emozioni, in particolare quelle negative, troppo spesso inibite, come se dovessero essere sempre felici e al top in...
LEGGI TUTTO