insegnanti


La parola ai ragazzi: quali caratteristiche dovrebbe avere un buon insegnante?

I ragazzi, che trascorrono gran parte della loro giornata a scuola, hanno ben chiare le qualità che un buon insegnante dovrebbe avere. Lo abbiamo chiesto direttamente a loro, in alcune classi della scuola secondaria di I e II grado. Ci hanno risposto senza peli sulla lingua, come è tipico degli […]

teacher helping schoolgirl at school

Young woman with depression on gray background

Il lato oscuro delle chat di gruppo. Quando le relazioni digitali diventano pericolose

“Il lato oscuro delle chat di gruppo. Quando le relazioni digitali diventano pericolose”: un incontro formativo aperto ai docenti di scuola Primaria e Secondaria di I e II grado. Le chat stanno diventando il luogo in cui costruiamo relazioni con gli altri e allo stesso tempo in cui alimentiamo i […]


Scuola, boom di certificazioni dei Disturbi Specifici dell’Apprendimento, ma è davvero così grave la situazione in Italia?

Secondo i dati riportati in un articolo pubblicato dal Messaggero.it , più di tre studenti su 100, nelle scuole italiane, presentano problemi nella lettura, nella scrittura o nei calcoli: rappresentano un boom dalle proporzioni enormi. È facile fare notizia con articoli che lanciano dati e che spesso finiscono per creare […]

DSA bambino libri

autolesionismo

Nell’inferno invisibile dell’autolesionismo

In Italia, 2 adolescenti su 10 dichiarano di aver messo in atto condotte autolesive. L’età media in cui si inizia è 12 anni. Sui social più utilizzati dai ragazzi, si trovano tutorial su come tagliarsi senza farsi scoprire, per diventare sempre più invisibili. Quanto è diffuso l’autolesionismo? Secondo l’ultimo report dell’Osservatorio […]


Adolescenti, fino a 6 ore al giorno attaccati allo smartphone e dipendenti dalle notifiche

Secondo i dati dell’Osservatorio nazionale sull’adolescenza, più i ragazzi crescono e più la loro dipendenza dal cellulare aumenta. E anche nei momenti di pausa restano attaccati al telefono, incapaci di gestire la noia. “E gli adulti non danno il buon esempio” Passano dalle tre alle sei ore al cellulare, lo usano […]

chat 2

scuole elementari

Basta mettere l’educazione civica e togliere le note per ricreare l’alleanza scuola-famiglia?

In realtà si otterrebbe di più ricordando quello che è davvero una nota: una segnalazione La riforma dell’insegnamento, che reintroduce in modo specifico l’educazione civica nelle scuole elementari e medie, è stata approvata il 2 maggio alla Camera. L’iter non è ancora concluso, il provvedimento passerà ora all’esame del Senato. Tra gli […]


Niente più note alle elementari. Maura Manca ne ha parlato a Tg2 Italia

Grande ritorno dell’educazione civica alle elementari e abolizione delle sanzioni disciplinari, dalla nota sul registro all’espulsione. La riforma dell’insegnamento alla convivenza civile, che reintroduce l’insegnamento dell’educazione civica nelle scuole elementari e medie, è stata approvata il 2 maggio alla Camera con 451 sì e tre astenuti. L’iter  non è ancora […]

tg 2 italia

tg2 2

Minacciati e tenuti in ostaggio sull’autobus: come è possibile superare il trauma? Maura Manca ne ha parlato a Tg2 Italia

Un’esperienza terribile, quella che ha coinvolto 51 studenti di una scuola media, minacciati e tenuti in ostaggio per quasi un’ora dall’autista di un autobus che li stava portando in palestra in una mattina che sembrava uguale a tante altre. Un’esperienza che lascerà sicuramente un segno profondo nelle loro menti, così […]


Marzullo

Ragazzi Violenti. Un viaggio nelle menti di vittime e aggressori. Maura Manca a Milleeunlibro Scrittori in TV

“Se vogliamo combattere la violenza, dobbiamo spogliare vittime e carnefici dei loro ruoli, ridare loro la dignità, la possibilità di scegliere, di esprimersi e di sviluppare quella capacità che permette di affrontare se stessi e il mondo circostante senza paura” Un interessantissimo approfondimento sull’ultimo libro della dott.ssa Maura Manca, psicoterapeuta, […]


ARTICOLI CORRELATI

Adolescenti in un mare di insicurezze: oltre l’estetica c’è di più!

immagine

Si vedono brutti, non si piacciono, si guardano allo specchio e trovano soltanto difetti e imperfezioni:  durante il periodo adolescenziale difficilmente i ragazzi sono soddisfatti del proprio aspetto e vivono con la paura di non essere accettati. https://www.adolescienza.it/sos/sos-genitori-adolescenti/adolescenti-allo-specchio-cosa-fare-quando-si-vedono-brutti-e-non-accettano-il-loro-corpo/ La società in cui viviamo inevitabilmente rischia di alimentare tutto questo: gli adolescenti infatti sono talmente tanto...
LEGGI TUTTO

Come si diventa autolesionisti. Consigli per i genitori alle prese con l’autolesionismo

self harm

NON SEMPRE PARLANO CON LE PAROLE Quando sono invasi da un profondo dolore e dalla paura di non essere accolti dal genitore, gli adolescenti preferiscono scrivere, un messaggio, un email, una lettera alla mamma o al papà, perché hanno paura del confronto, della loro reazione, di guardarli negli occhi, di ferirli e di ricevere una...
LEGGI TUTTO

Chat e gruppi pericolosi all’oscuro dei genitori. Bisogna controllare lo smartphone dei ragazzi? Maura Manca a Radio 24

Young boy looking at her friend smoking sitting on staircases

Gruppi nelle chat o sui social che inneggiano alla violenza e all'odio purtroppo nascono come funghi. Ha colpito tutti la chat denominata da diversi ragazzini, molti dei quali minorenni, "The Shoah party". Su WhatsApp hanno creato il gruppo in cui condividevano contenuti atroci e violenti, giravano video pedopornografici, insulti razziali, slogan inneggianti a Hitler, all'Isis,...
LEGGI TUTTO

Quando l’amore diventa ossessione: come difendersi da chi ci perseguita

stalking-uomo

Lo stalking - termine inglese che identifica qualsiasi tipo di atto persecutorio nei confronti di un’altra persona - è un fenomeno tristemente diffuso, anche nel nostro Paese. Talmente tanto che dal 2009 è presente nel nostro ordinamento una legge apposita per regolare tale condotta che, da quel momento, è a tutti gli effetti un reato....
LEGGI TUTTO

Chat di odio, razzismo e violenze a sfondo sessuale. Il lato oscuro delle chat e di tanti adolescenti

adolescenti-cellulare

Le manifestazioni e le intenzioni di chi mette in atto comportamenti mossi dall’odio si manifestano con sfaccettature anche molto differenti tra loro. Uno degli aspetti più preoccupanti di questo fenomeno è proprio il fatto che, i ragazzi, non si rendono conto della gravità di ciò che pensano, che dicono e che mettono in pratica. Tutto...
LEGGI TUTTO

Quando le vittime vengono accusate di essere colpevoli della morte di un figlio. La madre di Desirée denunciata per abbandono di minore

giustizia per desirée per ado

Ho conosciuto di persona la mamma di Desirée. Ho avuto la possibilità di confrontarmi con lei, di ascoltare le sue parole, di guardarla negli occhi e di stringerle la mano. Non credo ci si renda conto di cosa significhi perdere una figlia in un modo così atroce, disumano e brutale; ricevere quella telefonata che nessun...
LEGGI TUTTO

Cala l’età della prima sbronza: i ragazzi bevono sempre di più

alcool

L’abuso di bevande alcoliche è un fenomeno sempre più diffuso tra i giovanissimi, nonostante sia ancora troppo spesso sottovalutato. I ragazzi si avvicinano all’alcol sempre più precocemente e ne abusano già a partire già dagli 11-12 anni. Maura Manca, presidente dell’Osservatorio Nazionale Adolescenza, ha così commentato sulla rivista ORA: «L’abuso di bevande alcoliche durante il periodo...
LEGGI TUTTO

Allarme baby pornografia: sul web il primo contatto con immagini esplicite già a sette anni

smartphone bambini shutterstock

Allarme internet tra i più piccoli: vedono la prima immagine pornografica già a 7 anni e un adolescente su cinque subisce molestie in rete. Rischi altissimi su cui le famiglie devono alzare l'allerta. Sempre connessi, tra giochi online e video musicali, e costantemente a rischio di entrare in contatto con contenuti sessuali a loro vietati....
LEGGI TUTTO