intervista


Maura sky

Adolescenti e sesso, forse il problema è dei genitori

La sessualità viene spesso vissuta e sperimentata dagli adolescenti in maniera superficiale, senza le informazioni necessarie e senza capire che il corpo andrebbe rispettato e tutelato. Molti di loro preferiscono il web, rispetto al confronto con esperti o genitori, perché è sempre accessibile, la risposta arriva velocemente e ci si […]


Violenza, sempre più adolescenti a rischio

Non solo bullismo e cyberbullismo. Quella che comunemente chiamiamo violenza può assumere tante altre forme, prendendo di volta in volta le sembianze dello stupro, dello stalking, dell’autolesionismo o di quella che diffusamente viene definita come “revenge porn”, ovvero la condivisione pubblica non autorizzata di immagini e video intimi tramite Internet […]

baby gang

azzardo bimbi

Ludopatia: anche i giovani a rischio

I dati raccolti dall’Osservatorio Nazionale Adolescenza rilevati su un campione di 11.500 adolescenti dai 11 ai 19 anni, confermano come il gioco d’azzardo sia un problema da non sottovalutare nei giovani. Il 14% dei ragazzi dai 14 a 19 anni, infatti, scommette online, il 13% gioca d’azzardo in rete mentre […]


Controllate i cellulari dei figli: imitano la pornografia per gioco. L’intervista a Maura Manca

Se nessuno parla con i bambini di sessualità, cresceranno con idee distorte che riprodurranno con comportamenti decisamente a rischio, anche completamente inconsapevoli di ciò che stanno facendo e dei rischi che stanno correndo. I nostri dati parlano chiaro: si inviano sullo smartphone materiale intimo, inconsapevoli dei rischi, tanto che il 33% […]

educazione alla sessualità bambini

dolore sofferenza suicidio 2

Giovani e suicidio: un fenomeno allarmante

Roma. In Italia sono raddoppiati i tentativi di suicidio tra gli adolescenti. Isolamento, instabilità emotiva e atti di autolesionismo sono i campanelli d’allarme da non sottovalutare. Angosciati, impauriti, inquieti, inibiti, liquidi in una società che sulla liquidità sta edificando le sue certezze. Sono gli aspetti emotivi che agiscono intrinsecamente  in […]


Bullismo, cyberbullismo e pericoli della rete. Come prevenire questi fenomeni?

Il bullismo e il cyberbullismo sono fenomeni di enorme rilevanza clinica e di forte impatto sociale, personale, familiare e scolastico, che coinvolgono sempre più bambini e adolescenti fin dalla tenera età, con esiti psicologici davvero devastanti.

Sono stati questi i temi al centro del convegno estremamente rilevante sui pericoli della rete, tenutosi il 13 ottobre 2018 presso il Seminario Vescovile di Mantova, argomenti ripresi anche in un servizio del Tg Mantova.

Presente all’iniziativa, promossa dal provveditorato, la dott.ssa Maura Manca, psicoterapeuta e Presidente dell’Osservatorio Nazionale Adolescenza Onlus, che ha rilasciato un’intervista al Tg, spiegando come si può intervenire per arginare questi fenomeni e l’importanza di aiutare bambini e ragazzi a districarsi tra i pericoli della rete.

Purtroppo episodi di prevaricazione online e offline sono presenti sin dalle scuole dell’infanzia, per cui risulta necessario partire da qui, per effettuare piani di prevenzione e di intervento più efficaci.

I numeri, infatti, continuano a salire e sono preoccupanti: parliamo di 3 ragazzi su 10 che subiscono atti di bullismo tradizionale e di 1 su 10 che è vittima di cyberbullismo (Dati Osservatorio Nazionale Adolescenza Onlus). 

Perché i numeri continuare ad aumentare? Quali sono i rischi a cui vanno incontro bambini e ragazzi nel web? Che ruolo hanno gli adulti?

Per guardare il servizio, con l’intervista a Maura Manca, cliccare sul link a partire dal minuto 2.01:

Tg Mantova

smartphone

Privacy e consenso a 14 anni nel web. Non è una questione d’età ma di educazione

Nel nostro Paese i ragazzi possono dare da soli il proprio consenso per l’utilizzo dei servizi online a partire dai 14 anni d’età, rispetto ai 16 anni sanciti dalla normativa europea. E’ importante aver chiaro che quando si parla di dati personali, ci riferiamo a qualsiasi tipo di informazione che permette […]


ARTICOLI CORRELATI

Romanzi e film che parlano di sessualità. È giusto vietarli ai figli o meglio viverli con loro?

After

Non è per niente facile star dietro ai figli e a tutte le loro attività, soprattutto quando crescono, quando si mimetizzano nelle loro stanze e blindano la loro vita dentro uno smartphone, a cui è affidata la custodia dei loro segreti e della loro quotidianità. Oggi come oggi, impedirgli di entrare in contatto fin da...
LEGGI TUTTO

Adolescenti tra il reale e il digitalmente connessi: Corso di Alta Formazione in Psicologia e Psicopatologia dell’Adolescenza

social-media-sito

La CSI Academy Srl in partnership con l’Osservatorio Nazionale Adolescenza Onlus diretto dalla Prof. Maura Manca, propone Il Corso di Alta Formazione in psicologia e psicopatologia dell’adolescenza dal titolo “Adolescenti tra il reale e il digitalmente connessi”. Il corso intende rispondere all’esigenza concreta di una formazione specialistica da parte dei professionisti e degli operatori che...
LEGGI TUTTO

Ragazzi stanchi e sotto pressione: come sopravvivere all’ultimo mese di scuola?

brutti-voti-a-scuola

Giunti quasi al termine dell’anno scolastico, aumentano stress e tensioni sperimentate dai ragazzi nel tentativo di gestire al meglio lo sprint finale. Tra voti da recuperare, paura di prendere debiti e rischio di bocciature, le ultime verifiche e interrogazioni diventano la preoccupazione principale per ragazzi e genitori. Ogni anno ragazzi e genitori si trovano ad...
LEGGI TUTTO

Anche un genitore può piangere

donna tristezza

“Devi essere forte!” “Non piangere davanti ai bambini” “Non ti far vedere debole” Sono frasi che sentiamo molto spesso, che purtroppo fanno parte della nostra cultura, che accettiamo senza un minimo di pensiero critico e senza metterle mai in discussione. L’errore di fondo è che il pianto sia sinonimo di debolezza e di poca mascolinità,...
LEGGI TUTTO

Ansia da notifica: e se fossero i genitori a trasmetterla ai ragazzi?

adole social

Quando si tratta di social e tecnologia si punta spesso il dito contro gli adolescenti, colpevoli secondo i genitori di essere sempre attaccati agli schermi di smartphone e tablet. Eppure gli adulti sembrano non essere immuni dall’invasione tecnologica: fanno fatica anche loro a staccarsi dagli schermi e, impegnati tra social e chat, controllano costantemente ogni...
LEGGI TUTTO

L’orrore di Manduria: ucciso dalle violenze e dal silenzio

volto a metà violenza

Sono sempre di più i reati che vedono protagonisti purtroppo ragazzi sempre più piccoli: l’età, infatti, si sta abbassando drasticamente e il fenomeno della violenza è sempre più trasversale perché coinvolge adolescenti provenienti da diverse realtà sociali. Si tratta di giovani normalmente violenti: per loro è un divertimento rinforzato da tutte quelle persone che nel...
LEGGI TUTTO

Basta mettere l’educazione civica e togliere le note per ricreare l’alleanza scuola-famiglia?

scuole elementari

In realtà si otterrebbe di più ricordando quello che è davvero una nota: una segnalazione La riforma dell'insegnamento, che reintroduce in modo specifico l'educazione civica nelle scuole elementari e medie, è stata approvata il 2 maggio alla Camera. L’iter non è ancora concluso, il provvedimento passerà ora all'esame del Senato. Tra gli emendamenti ne è stato approvato...
LEGGI TUTTO

Perchè i ragazzi trascorrono più tempo con gli amici che con la famiglia?

influenza gruppo

Genitori e figli adolescenti si trovano ad affrontare una miriade di cambiamenti, che coinvolgono anche le relazioni. I ragazzi cercano e acquisiscono maggiore autonomia, fanno nuove amicizie, iniziano a stare sempre di più con i coetanei, spesso parlando e condividendo di meno con mamma e papà. In adolescenza è possibile far parte di numerosi gruppi:...
LEGGI TUTTO

Niente più note alle elementari. Maura Manca ne ha parlato a Tg2 Italia

tg 2 italia

Grande ritorno dell'educazione civica alle elementari e abolizione delle sanzioni disciplinari, dalla nota sul registro all'espulsione. La riforma dell'insegnamento alla convivenza civile, che reintroduce l'insegnamento dell'educazione civica nelle scuole elementari e medie, è stata approvata il 2 maggio alla Camera con 451 sì e tre astenuti. L’iter  non è ancora concluso, il provvedimento passerà ora...
LEGGI TUTTO

Cosa fare se il tuo fidanzato vuole controllare sempre smartphone e social?

smartphone-958066_640

Chi di noi non ha sempre in tasca o nello zaino uno smartphone? Ormai è forse l’oggetto più usato, soprattutto dagli adolescenti come te: ogni momento è buono per dare un’occhiata alle notifiche o controllare i social. Tanto che oggi hanno un ruolo anche nel mantenere le amicizie e le relazioni. Non sono poche, poi, addirittura le storie d’amore...
LEGGI TUTTO

Baby gang e criminalità minorile. Dove stiamo arrivando? Maura Manca ne ha parlato a TgCom 24

tgcom

Reati in crescita purtroppo proprio tra i più piccoli: l’età di questi ragazzi, infatti, si sta abbassando drasticamente e il fenomeno è sempre più trasversale perché coinvolge adolescenti provenienti da diverse realtà sociali. Sono normalmente violenti, per loro è un divertimento rinforzato da tutte quelle persone che nel non intervenire e nel sottovalutare i loro...
LEGGI TUTTO